Autore Topic: Corsia di Emergenza  (Letto 6003 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Titanium

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Mag 2007
  • Post: 8179
  • Età: 42
  • Maurizio
    • Idaf.it
Corsia di Emergenza
« il: 03 Dicembre 2008, 10:14:39 »
La corsia di emergenza o di soccorso è una corsia delle strade a più corsie (ed in particolare delle superstrade e delle autostrade) destinata alla fermata dei veicoli in avaria o in difficoltà, ed alla circolazione dei veicoli di controllo, assistenza e soccorso.
L'art. 3 del codice della strada la definisce: corsia, adiacente alla carreggiata, destinata alle soste di emergenza, al transito dei veicoli di soccorso ed, eccezionalmente, al movimento dei pedoni, nei casi in cui sia ammessa la circolazione degli stessi.

È generalmente progettata e realizzata con dimensioni in larghezza atte a consentire la sosta momentanea di veicoli anche pesanti senza interferire con il normale flusso di traffico.
È buona norma di comportamento utilizzare la corsia di emergenza esclusivamente per lo scopo a cui è destinata. È espressamente vietato dal codice della strada il transito di veicoli che non siano preposti al controllo ed al soccorso. In caso di sosta forzata, secondo le nuove normative, è vietato scendere dal veicolo senza aver prima indossato i prescritti giubbini segnaletici omologati con marchio CE.
Gli automobilisti che utilizzano la corsia di emergenza e soccorso, per superare ingorghi o code, commettono azione irresponsabile e criminale, poiché rallentano l'intervento di ambulanze e mezzi di soccorso vario in caso di incidente stradale o disastro.

In caso di ingorghi autostradali, è possibile utilizzare la corsia di emergenza esclusivamente con lo scopo di raggiungere la più vicina uscita autostradale se e solo se questa dista meno di 400 metri, mantenendo comunque l'obbligo di non intralciare il transito dei veicoli di soccorso.

E quindi in caso di infrazione:
- La patente di guida viene ritirata e sospesa da 2 a 6 mesi;
- da 370,00€ a 1.485,00€
- decurtazione di 10 punti sulla patente.


Quindi Okkio Ragazzi.... :/:/
...siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri...

Offline Luke III

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Set 2007
  • Post: 2122
  • Età: 48
  • Località: Parma
  • Parma
Corsia di Emergenza
« Risposta #1 il: 03 Dicembre 2008, 12:28:22 »
Citazione da: titanium
....In caso di ingorghi autostradali, è possibile utilizzare la corsia di emergenza esclusivamente con lo scopo di raggiungere la più vicina uscita autostradale se e solo se questa dista meno di 500 metri, mantenendo comunque l'obbligo di non intralciare il transito dei veicoli di soccorso....
Questa è veramente interessante... Avevo sentito di questa possibilità, ma non sapevo se era legge o leggenda...
Grazie ancora Titanium, questi post sono veramente utili :)
Focus C-Max 1.6 Tdci 110 cv. FAP - Titanium 2007
Titanium pack, Sony pack, upgrade con fari xenon e sensori di parcheggio, filtro sportivo BMC sa70-140

Offline legis

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Giu 2006
  • Post: 16507
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2003
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Zetec
Corsia di Emergenza
« Risposta #2 il: 03 Dicembre 2008, 12:35:53 »
Nemmeno io lo sapevo!!

Grazie titanium!!
:icon_lol: La fortuna favorisce la mente preparata  :icon_lol:

ENTRA NEL MIO GARAGE

Offline Horus

  • Fordista Esperto
  • ***
  • In Idaf da: Dic 2007
  • Post: 701
  • Località: Roma
Corsia di Emergenza
« Risposta #3 il: 03 Dicembre 2008, 13:40:45 »
vorrei solamente precisare, quotanto Titanium, che la corsia di emergenza può essere impegnata 400 metri prima dell'uscita che si intende prendere!

Offline legis

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Giu 2006
  • Post: 16507
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2003
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Zetec
Corsia di Emergenza
« Risposta #4 il: 03 Dicembre 2008, 13:42:14 »
Ah!!!
Bene!!
Facciamo 450m così siamo sicuri!!! :lol::lol:

Scherzo cmq grazie!!
:icon_lol: La fortuna favorisce la mente preparata  :icon_lol:

ENTRA NEL MIO GARAGE

Offline Titanium

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Mag 2007
  • Post: 8179
  • Età: 42
  • Maurizio
    • Idaf.it
Corsia di Emergenza
« Risposta #5 il: 03 Dicembre 2008, 13:46:51 »
Citazione da: Horus
vorrei solamente precisare, quotanto Titanium, che la corsia di emergenza può essere impegnata 400 metri prima dell'uscita che si intende prendere!
Grazie Horus, modifico subito. ;)

P.S. Dimenticavo Horus, non è che perchè siamo colleghi te la puoi svignare cosi, lo staff ti aspetta qui : http://www.idaf.it/moduli/punbb/viewforum.php?id=21&p=1
...siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri...

Offline principedeimeccanici

  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Mar 2008
  • Post: 18552
  • Età: 32
  • Località: Castel Goffredo
  • Luca
    • Garage del Principe
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tddi 90cv
  • Anno: 2002
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Ambiente
  • Colore: Magnum Grey
Corsia di Emergenza
« Risposta #6 il: 03 Dicembre 2008, 14:16:42 »
Se non siete in emergenza, usate solo ed esclusivamente le corsie di decellerazione!!!
;) Miglior consumo registrato?!Boh, ho il piede troppo pesante!!!!!!!!!;) 

8) Focus 1.8 TDdi...Semplicemente unica!!! 8)

Offline Titanium

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Mag 2007
  • Post: 8179
  • Età: 42
  • Maurizio
    • Idaf.it
Corsia di Emergenza
« Risposta #7 il: 03 Dicembre 2008, 14:21:30 »
E certo, non è che ora usiamo tutti la corsia di emergenza negli ultimi 400 metri, attendiamo la corsia di decelerazzione.
Non vorrei che vi fermano e voi dite "ci ha autorizzato titanium" :lol::lol::lol::lol:
...siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri...

Offline Luke III

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Set 2007
  • Post: 2122
  • Età: 48
  • Località: Parma
  • Parma
Corsia di Emergenza
« Risposta #8 il: 03 Dicembre 2008, 16:01:19 »
Beh se mi fermano io ci provo... eheheh
A proposito, questo è valido nelle sole autostrade o anche nelle tangenziali?
Focus C-Max 1.6 Tdci 110 cv. FAP - Titanium 2007
Titanium pack, Sony pack, upgrade con fari xenon e sensori di parcheggio, filtro sportivo BMC sa70-140

focus style

  • Visitatore
Corsia di Emergenza
« Risposta #9 il: 03 Dicembre 2008, 16:50:01 »
Luke beato te che a parma hai una tangenziale con le corsie d'emergenza. A Napoli astento c'è l'asfalto....

Offline Luke III

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Set 2007
  • Post: 2122
  • Età: 48
  • Località: Parma
  • Parma
Corsia di Emergenza
« Risposta #10 il: 03 Dicembre 2008, 16:54:45 »
L'asfalto manca anche sulla nostra tangenziale... Ci sono delle buche che se ci finisci dentro, non ne esci più :o
Focus C-Max 1.6 Tdci 110 cv. FAP - Titanium 2007
Titanium pack, Sony pack, upgrade con fari xenon e sensori di parcheggio, filtro sportivo BMC sa70-140

Offline Titanium

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Mag 2007
  • Post: 8179
  • Età: 42
  • Maurizio
    • Idaf.it
Corsia di Emergenza
« Risposta #11 il: 07 Dicembre 2008, 19:36:37 »
Uso corretto e sanzioni

La definizione di corsia di emergenza (o corsia di soccorso) è contenuta nell’art. 3 del codice della strada, il quale la definisce: “corsia, adiacente alla carreggiata, destinata alle soste di emergenza, al transito dei veicoli di soccorso ed, eccezionalmente, al movimento dei pedoni, nei casi in cui sia ammessa la circolazione degli stessi”.

Essa è una corsia delle strade a più corsie (ed in particolare delle superstrade e delle autostrade) destinata principalmente:
Alla fermata dei veicoli in avaria o in difficoltà (anche per malesseri riguardanti il conducente o un passeggero)
Alla circolazione dei veicoli di controllo, assistenza e soccorso

Essa fa quindi parte della strada, ma non della carreggiata (art 3: “…è una corsia, adiacente alla carreggiata…”). E dal momento che la carreggiata, secondo la definizione riportata al n. 7 del comma 1 dell'art. 3 del nuovo codice della strada, è la “parte della strada destinata allo scorrimento dei veicoli”… NON SI PUÒ circolare sula corsia di emergenza :-D (ma questo forse lo sapevate già…!!!)

Vediamo cosa si può fare e non fare sulla corsia d’emergenza, e le sanzioni dei comportamenti più gravi, ricordando che i punti decurtati sono doppi per i neopatentati.
I comportamenti durante la circolazione sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali sono disciplinati dagli artt. 175 e 176 del CdS.

Per quanto riguarda la corsia d’emergenza:
- È vietato effettuare la retromarcia, anche sulle corsie per la sosta di emergenza, fatta eccezione per le manovre necessarie nelle aree di servizio o di parcheggio
(sanzione da euro 370 a euro 1.485 + sospensione da 2 a 6 mesi + decurtazione di 10 punti)

- È vietato circolare sulle corsie per la sosta di emergenza se non per arrestarsi o riprendere la marcia
(sanzione da euro 370 a euro 1.485 + sospensione da 2 a 6 mesi + decurtazione di 10 punti)

- La sosta d’emergenza deve essere la più breve possibile e comunque mai superare le tre ore. Decorso tale termine il veicolo può essere rimosso coattivamente dalle forze dell’ordine
(sanzione da euro 370 a euro 1.485 + rimozione coatta)

- È vietato richiedere o concedere passaggi
(sanzione da euro 36 a euro 148)

- Lungo le corsie di emergenza è consentito il transito dei pedoni solo per raggiungere i punti per le richieste di soccorso. In caso di sosta forzata, secondo le nuove normative, è vietato scendere dal veicolo senza aver prima indossato i prescritti giubbini segnaletici omologati con marchio CE
(sanzione da euro 22 a euro 88; se non si indossano i giubbini rifrangenti: sanzione da euro 36 a euro 148 + decurtazione di 1 punto)

- E' vietata la circolazione di pedoni e animali, eccezione fatta per le aree di servizio e le aree di sosta (gli animali vanno tenuti al guinzaglio)
(sanzione da euro 22 a euro 88)

- Nelle aree di servizio e di parcheggio, nonché in ogni altra pertinenza autostradale è vietato lasciare in sosta il veicolo per un tempo superiore alle ventiquattro ore, ad eccezione che nei parcheggi riservati agli alberghi esistenti nell'ambito autostradale o in altre aree analogamente attrezzate
(sanzione da euro 36 a euro 148 + rimozione coatta)

- Di notte, o in caso di visibilità limitata, è obbligatorio tenere accese le luci di posizione
(sanzione da euro 36 a euro 148 + decurtazione di 1 punto)

- In caso di ingorghi, qualora la corsia di sosta di emergenza sia già occupata o non sia presente, i veicoli occupanti la prima corsia di destra devono essere disposti il più vicino possibile alla striscia di sinistra
(sanzione da euro 74 a euro 296 + decurtazione di 2 punti)

- Se il guasto renda impossibile spostare il veicolo sulla corsia di emergenza o sulla piazzola di sosta o se queste manchino, bisogna apporre l’apposito segnale mobile di pericolo almeno a 100 metri (in questo caso, causando il veicolo un pericolo e un intralcio alla circolazione, esso va rimosso prontamente)
(sanzione da euro 74 a euro 296 + decurtazione di 2 punti + rimozione coatta)

- In caso di ingorgo (precisiamo: non basta il traffico!!!) è consentito transitare sulla corsia per la sosta di emergenza al solo fine di uscire dall'autostrada a partire dal cartello di preavviso di uscita posto a 400 metri dallo svincolo
(se si imbocca la corsia prima dei 400 metri: sanzione da euro 74 a euro 296 + decurtazione di 1 punto)
...siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri...

focus style

  • Visitatore
Corsia di Emergenza
« Risposta #12 il: 09 Dicembre 2008, 10:06:59 »
Tita ma il artello dei 400 mt non esiste. Anche io sapevo 500 mt. Bhà.
Vorrei chiederti per il giubbino. Non ho capito quelle sanzioni che hai messo. Ci sono due tipi di sanzioni diverse. Puoi, per favore, essere più chiaro?
Grazie

Offline Titanium

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Mag 2007
  • Post: 8179
  • Età: 42
  • Maurizio
    • Idaf.it
Corsia di Emergenza
« Risposta #13 il: 09 Dicembre 2008, 15:32:27 »
Citazione da: focus style
Tita ma il artello dei 400 mt non esiste. Anche io sapevo 500 mt. Bhà.
Vorrei chiederti per il giubbino. Non ho capito quelle sanzioni che hai messo. Ci sono due tipi di sanzioni diverse. Puoi, per favore, essere più chiaro?
Grazie
Focus, 400 o 500, attualmente non te lo so definere, no non esistono cartelli.
Mi puoi citare le sanzioni che non hai capito.?
...siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri...

focus style

  • Visitatore
Corsia di Emergenza
« Risposta #14 il: 09 Dicembre 2008, 16:15:59 »
Citazione da: titanium
- Lungo le corsie di emergenza è consentito il transito dei pedoni solo per raggiungere i punti per le richieste di soccorso. In caso di sosta forzata, secondo le nuove normative, è vietato scendere dal veicolo senza aver prima indossato i prescritti giubbini segnaletici omologati con marchio CE
(sanzione da euro 22 a euro 88; se non si indossano i giubbini rifrangenti: sanzione da euro 36 a euro 148 + decurtazione di 1 punto)
Questo è il punto che non ho capito.

Offline Titanium

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Mag 2007
  • Post: 8179
  • Età: 42
  • Maurizio
    • Idaf.it
Corsia di Emergenza
« Risposta #15 il: 09 Dicembre 2008, 16:53:11 »
Citazione da: focus style
Citazione da: titanium
- Lungo le corsie di emergenza è consentito il transito dei pedoni solo per raggiungere i punti per le richieste di soccorso. In caso di sosta forzata, secondo le nuove normative, è vietato scendere dal veicolo senza aver prima indossato i prescritti giubbini segnaletici omologati con marchio CE
(sanzione da euro 22 a euro 88; se non si indossano i giubbini rifrangenti: sanzione da euro 36 a euro 148 + decurtazione di 1 punto)
Sulle corsie di emergenza si cammina a piedi solo ed esclusivamente per raggiungere il punto di soccorso più vicino (non per faruna passeggiate :D) altrimenti si incorre nell'infrazione che va da 22 a 88 euro)

In caso ti si rompe la macchina, e ti fermi in corsia di emergenza, non puoi assolutamente scendere dal veicolo se non hai prima indossato il giubbino rifrangente (altrimenti ti falciano), pena sanzione da 36 a 148 euro e decurtazione punti.
...siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri...