Autore Topic: CHI BEVE NON GUIDA  (Letto 4096 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18023
  • Età: 65
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
CHI BEVE NON GUIDA
« il: 15 Dicembre 2008, 16:38:41 »
Che stupidata la nuova proposta di legge che riduce il tasso alcolemico ancor piu'.
Premetto che per me potrebbero anche abolire gli alcool dalla faccia della terra, ma il problema non si risolve cosi, non si risolve rimettendo dopo pochi giorni in liberta' chi ha fatto strage con la propria auto e ancor peggio ridargli la patente con la quale rieffettua un'altra strage. No amici non e' una barzelletta e' proprio accaduto nel nostro bel paese.
L'interessato dell'utlima strage di di Milano, ha detto gia'. il tg che presto libero. Allora ditemi voi.

Fordista dal 1985.

Offline Titanium

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Mag 2007
  • Post: 8179
  • Età: 42
  • Maurizio
    • Idaf.it
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #1 il: 15 Dicembre 2008, 16:40:19 »
Aliseo hai introdotto un argomento interessante lo sposto però in cds. ;)
...siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri...

Offline legis

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Giu 2006
  • Post: 16507
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2003
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Zetec
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #2 il: 15 Dicembre 2008, 16:43:34 »
Già aprii un post simile!!!
Purtroppo non c'è nulla da fare!!!
Fra poco se ti bevi un bicchiere d'acqua sei fregato!!
Ripeto comè già dissi.................
Xkè non fate anche dei controlli a tappeto sulle scuole guida che rilasciano le patenti controppa faciltà???
:icon_lol: La fortuna favorisce la mente preparata  :icon_lol:

ENTRA NEL MIO GARAGE

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18023
  • Età: 65
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #3 il: 15 Dicembre 2008, 22:40:51 »
Ma sapevate che gia' con i limiti precedente, l'etilometro dava fuorilegge chi faceva uso di determinati sciroppi antinfiammatori, o chi mangia alcuni di quei stupendi cioccolatini con la ciliegina o cose del genere?
Ma secondo voi se io vado a farmi una pizza con amici e bevo una canadese sono brillo?
Ma dove arriva la stupidita' di chi legifera? Ma e tanto infinita la loro ignoranza e poi chi vogliono darla a "bere" che con queste norme si limitano gli incidenti?
Come ben sapete molti di voi, io viaggio moltissimo in autostrada e quel che vedo e' da vero brivido, viaggiare in autostrada e' diventato davvero un rischio enorme, tanti e quanti sono i disgraziati che guidano, si attaccano dietro a pochi metri quando viaggi a 120km/h, ti sorpassano a destra e non so piu' che altro, e raramente si vede una pattuglia (no per colpa dei poveracci dei poliziotti, vittime anche loro).
Che stupidaggini, se becchi uno che fa certe cose o peggio ammazza, lo prendi gli togli la patente e gli dai un tot di carcere SICURO altro che tasso alcolemico.

Fordista dal 1985.

Offline Riciclabile

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Lug 2008
  • Post: 1291
  • Località: Napoli
  • Francesco - Napoli
    • MySite
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #4 il: 15 Dicembre 2008, 23:55:17 »
ti quoto al 100% aliseo! Guardando i nostri politici mi convinco sempre più che ... maglio tacere! Dico solo che così posso governarlo anche io il paese. Io sarei contento se si riempissero strade ed autostrade di telecamere per poi ritirare macchina e patente a tutti gli esaltati!!!

focus style

  • Visitatore
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #5 il: 16 Dicembre 2008, 09:41:13 »
L'argomento è controverso. È Vero quanto dice Aliseo (suppongo che la canadese sia una birra...) ma il discorso è come limitare i morti per colpa dell'alcool? Il problema, Caro fratellone, non è il Governo ( destra o sinistra) ma noi automobilisti che ci mettiamo al volante dopo aver bevuto troppo. È la solita cosa che per colpa di alcuni ci vanno di mezzo tutti. Forse questa non è la strada giusta da percorrere, non lo so, ma qualcosa va pur fatto. T'immagino cosa succederebbe se invece d'abbassare il limite non si facesse proprio nulla? I poliziotti non ci sono e il "pilota" si sente libero di poter fare quel che vuole. È lo stesso discorso di quello che ha investito un gruppo a Milano. Era di poco sopra il limite. Era ubriaco? NO. E allora qual'è la soluzione? Tutti voi avete detto che non é questa. Benissimo. Qual'è?

Offline Titanium

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Mag 2007
  • Post: 8179
  • Età: 42
  • Maurizio
    • Idaf.it
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #6 il: 16 Dicembre 2008, 09:43:44 »
Con i limiti vigenti oggi, chi guida come dice Aliseo, non deve affatto bere, solo acqua :( .
Che sia giusto o sbagliato non lo so, ma contano i fatti e gli incidenti che ogni giorno accadono sul territorio.
...siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri...

Offline Riciclabile

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Lug 2008
  • Post: 1291
  • Località: Napoli
  • Francesco - Napoli
    • MySite
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #7 il: 17 Dicembre 2008, 02:13:07 »
Prima di tutto via le macchine potenti ai neopatentati!!! E' così difficile far partire questa legge? doveva andare in vigore il 1 febbraio... poi è slittata al 1 luglio e poi ancora al 1 gennaio 2009!!!  Ma questa legge esisteva già nel lontano 1992!!!... sembra che se ne siano dimenticati tutti!

E' vero chi beve non deve guidare! ma con la repressione è troppo facile governare...

Focus le risposte non dobbiamo darle noi ma i politici! e siccome un politico in italia, senza fare un ca... , guadagna in un mese più di quello che guadagno io in un anno potrebbe anche sforzarsi un po'!!!

o sono solo bravi quando devono salvare il premier?!?!

e comunque se prorpio volete un'idea si potrebbero eseguire dei test psico fisici soggettivi e non con l'etilometro...

focus style

  • Visitatore
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #8 il: 17 Dicembre 2008, 09:18:11 »
Citazione da: Riciclabile
Prima di tutto via le macchine potenti ai neopatentati!!! E' così difficile far partire questa legge? doveva andare in vigore il 1 febbraio... poi è slittata al 1 luglio e poi ancora al 1 gennaio 2009!!!  Ma questa legge esisteva già nel lontano 1992!!!... sembra che se ne siano dimenticati tutti!

E' vero chi beve non deve guidare! ma con la repressione è troppo facile governare...

Focus le risposte non dobbiamo darle noi ma i politici! e siccome un politico in italia, senza fare un ca... , guadagna in un mese più di quello che guadagno io in un anno potrebbe anche sforzarsi un po'!!!

o sono solo bravi quando devono salvare il premier?!?!

e comunque se prorpio volete un'idea si potrebbero eseguire dei test psico fisici soggettivi e non con l'etilometro...
Io non sono d'accordo con il discorso delle macchina potenti che non si devono dare ai neopatentati. Spiego anche il perchè. Una famiglia che non naviga nell'oro (il 90% delle famiglie italiane) con questa legge dovrebbe comprare, qualora non l'abbia già, una macchina apposta per il figlio neopatentato. Io stesso non avrei potuto guidare la mia prima macchina perchè era una 1.9
Il discorso è che si deve guidare sempre e comunque "cum granu salis", altrimenti non si va da nessuna parte. Sono d'accordo che si deve fare prevenzione e non repressione ma penso anche un'altra cosa. E' vero che i politici guadagnano in modo spropositato, ma anche loro sono uomini, quindi ci si può sforzare quanto si vuole. Se la soluzione non si trova non si trova. Non dico che non ci sia, ma qual'è? Il mio intervento era diretto al fatto che personalmente non sollevo mai un problema se prima non ho pensato ad una possibile soluzione. E la soluzione qual'è? Io non la conosco.
Si potrebbe fare molta educazione civica e corsi pre-patente, ma credo non servano a nulla. Tutti noi sappiamo a quali rischi si va incontro se ci si mette in macchina bevuti, eppure..... Chi di voi non ha mai guidato dopo aver bevuto un po'? Non dico ubriachi, ma anche con un semplice giramento di testa.
Siamo seri ragazzi. La soluzione non credo ci sia, a meno che non si faccia repressione totale per anni e anni finchè non si acquisisce la mentalità di evitare alcuni atteggiamenti.
In Germania sono molto permissivi (vedi la mancanza di limiti su alcune autostrade) ma se ti beccano in atteggiamenti poco consoni alla guida ti fustigano sulla pubblica piazza. Si potrebbe fare così, ma la fustigazione non è repressione?

X Riciclabile: Questa legge esisteva già nel 1992 ma fu tolta per l'impossibilità di controllo dei neopatentati, visto che le macchine di uno stesso modello sono tutte uguali, anche se hanno motorizzazioni diverse.

L'ho detto e lo ripeto. Abbassare il limite a 0.3g/L non è una soluzione. D'accordissimo. Quale può essere la soluzione?

Offline Riciclabile

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Lug 2008
  • Post: 1291
  • Località: Napoli
  • Francesco - Napoli
    • MySite
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #9 il: 18 Dicembre 2008, 01:23:13 »
... focus quello che dici è vero! ma cacchio una birra sulla pizza me la posso bere? con questi limiti no! Il nostro è un paese dove l'informazione è strumentalizzata e quindi pilotata... Ma è mai possibile che da un po' di tempo a questa parte se succede un incidente è per colpa di uno ubriaco? se guardiamo le statistiche sul sito dell'ACI aggiornate al 2007, la percentuale degli incidenti causati da uno stato psico-fisico alterato del conducente (alcool, droga, malore, sonno) è pari al 3.1% del totale, di questo il 68% è causato da un uso eccesivo di alcool. Facendo due calcoli... gli incidenti in italia per guida in stato di ebbrezza sono pari al 2.09% del totale. Al primo posto, senza stupirci più di tanto, troviamo la mancata precedenza con il 17,59%. Ora consapevole che anche il "graffio" fa statistica... si dovrebbe spulciare tra i dati per stabilire la gravità degli incidenti... ma ora e tardi e domani si lavora

Offline Mauro

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Feb 2007
  • Post: 1043
  • Località: Vicenza
  • NON MI FUNZIONANO I PM!
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #10 il: 18 Dicembre 2008, 09:09:14 »
Oggi c'è il limite dello 0,5, e molta gente non lo rispetta.
Domani ci sarà il limite dello 0,2 e molta gente continuerà a non rispettarlo.
Nemmeno io ho un'idea valida su come ovviare a questo dramma delle morti per ubriachezza.
Sinceramente, se il metodo tedesco funziona, non vedrei male che fosse applicato anche qui.
Alla fine comunque, credo sarebbe utile un incremento dei controlli da parte delle FF.OO..... ma qui andiamo a cozzare su altri problemi, tipo carenze di organico, taglio dei fondi (anche sull'ultima finanziaria, purtroppo) ecc.
Bhooooo....
L'unica cosa certa... è che nulla è certo.

Offline principedeimeccanici

  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Mar 2008
  • Post: 18552
  • Età: 32
  • Località: Castel Goffredo
  • Luca
    • Garage del Principe
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tddi 90cv
  • Anno: 2002
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Ambiente
  • Colore: Magnum Grey
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #11 il: 18 Dicembre 2008, 10:13:29 »
Ragazzi siamo sempre li!!! questo è un discorso che ha a che fare con quello dei limiti di velocità!!! quanti non li rispettano????!!!!

Io lo so finiranno col dire che il tasso alcolico nel sangue dovrà essere lo 0.00000000002%!!! A me non interessa xkè sono astemio, però ci sarà sempre lo s@@@@zo che si ubriacherà e purtroppo ammazzerà altra povera gente!!!

Ma dico io se ti vuoi ammazzare fallo pure, ma non implicare gente onesta che non centra!!!!!!

Come la velocità anche l'alcool si basa sul buon senso ok! e ki non ha buon senso???? deve continuare a fari i cazzi suoi provocando danni ad altri'????

Non lo ritengo giusto....
scusate lo sfogo!
;) Miglior consumo registrato?!Boh, ho il piede troppo pesante!!!!!!!!!;) 

8) Focus 1.8 TDdi...Semplicemente unica!!! 8)

focus style

  • Visitatore
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #12 il: 18 Dicembre 2008, 12:03:54 »
Una possibile soluzione è il ritiro della patente a vita a chi causa incidenti quando è ubriaco. Il tasso, però, non deve essere dello 0.5 e nemmeno delle 0,3. Ci vorrebbe un tasso personalizzato.
Purtroppo siamo sempre li. Il ritiro a vita è repressione, non prevenzione.

Offline Titanium

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Mag 2007
  • Post: 8179
  • Età: 42
  • Maurizio
    • Idaf.it
CHI BEVE NON GUIDA
« Risposta #13 il: 18 Dicembre 2008, 15:03:19 »
Pultroppo il risultato è che gli incidenti continuano a succedere che ci sia alcool o droga, acqua o caffè.
La prevenzione si potrebbe fare in tanti modi, pultroppo comandano l'oro quando si siedono alla tavola rotonda, non ci resta che sottostare per voi e per noi accertatori.

Vedi se qualche volta qualche vertice di palazzo è sceso a chiedere a "noi", che siamo da mattina a sera per strada, un consiglio, una opinione su cosa fare e come fare per far una buona prevenzione.
...siamo tutti apprendisti in un mestiere dove non si diventa mai maestri...