Autore Topic: MANDARE LE RUOTE A 320KM/H  (Letto 11113 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18023
  • Età: 65
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« il: 15 Settembre 2013, 18:36:44 »
Mini raccontino alla Aliseo

Era la mia prima escort, 1985, modello Laser colo blu ocean, 1600 aspirato.

Era bella ma la volli rendere ancor piu'  personale. Feci verniciare i paraurti neri (allora di metallaccio) della stessa tinta della carrozzeria, ci feci mettere al centro una gomma paraurti nera che la rendeva sportiva e una coppia di rostri per ogni paraurti che la rendeva aggressiva.
Il tocco finale .... 4 cerchi costosissimi in lega della Momo Engineering.

I problemi cominciarono proprio con questi cerchi, che non si centravano alla perfezione sui mozzi ... alcuni millimetri piu' piccoli (i mozzi). Cosi mi inventai delle guide o piccoli spessori che infilavo tra foro dei cerchi e mozzi (ne ho gia' parlato nel forum da qualche parte) e cosi facendo trovavo il centro perfetto foro/mozzo.
Ma .... ma per appurare che non ci fossero eccentricita' e quindi vibrazioni, dovevo verificare l'equilibratura.
E qui venne il bello .. o il disastro.

Mettevo la macchina sul crick una volte per ruota, l'altra ruota poggiava a terra, il freno a mano per quelle posteriori. Accendevo il motore e cominciavo a far girare ---  20 ... 40 .... 80 .... 100 .... 120 .... 160 km/h per accertarmi dell'equilibratura, poi ripetevo dall'altra ruota. Il tutto funzionava alla perfezione ..... se non fosse che alcuni mesi dopo notai piccole perdite di olio dai semi assi dall'uscita del differenziale (se ricordo bene).

Portai la macchina in Ford. Dopo 3 ore mi telefonano a casa e mi dicono di recarmi quanto prima in officina, mi chiedo cosa mai sara'.

Vado, appena arrivo vedo la faccia scura del capofficina , che mi dice appena mi vede ... "cosa hai fatto?" --- "perche' risultano i semi assi quasi fusi insieme al differenziale o giu' di li, e' un'ora che stiamo provando a staccare il semiasse ma non viene fuori. Comunque e' tutto andato."

La macchina era in garanzia, mi vollero graziare, il giorno prima era entrata in officina una escort col motore fuso, recuperarono da li differenziale e semi assi e me lo montarono. Non pagai nulla, (solo manodopera) ma al ritiro il capofficina mi mise la mano sulla spalla e mi disse "andiamo, pagami un caffe' che dobbiamo parlare".
Al bar  dissi che l'unica cosa che avevo fatto e' quanto su scritto per controllare l'equilibratura. Mi rispose spiegandomi: " quando l'auto va a 160 la velocita e' ripartita alle due ruote dal differenziale, se hai portato la macchia a quella velocita' da ferma con una sola ruota e' come se la stessa l'avessi portata a 320km/h"


..... Quanto ti tutto cio' possa essere vero non so, ma i fatti andarono cosi.

Fordista dal 1985.

Offline shiningdemix

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Ago 2013
  • Post: 426
  • Età: 29
  • Località: Italia
  • Ammaccabanane
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 100cv
  • Anno: 2003
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: SW Ambiente
  • Colore: Polvere di luna
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #1 il: 15 Settembre 2013, 19:50:16 »
beh potrai dire di aver avuto una escort 1600 che andava a 320 kmh in tutta sicurezza ahahahahahahaha  :D :D :D
POWEEEEERRRRR!!!!

E' un gran casino sono un gran casino sono radioattivo sono un danno man!

La mia sw sarà differente!

Offline ziomax

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Gen 2009
  • Post: 1357
  • Età: 55
  • Località: Roma-nome:Massimo
  • ROMA
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #2 il: 15 Settembre 2013, 22:40:18 »
Be...questa poi....
Ziomax
…L’unica battaglia che ho perso è quella che ho avuto paura di combattere                                   (E.CHE.GUEVARA)

Offline riki.one

  • Fordista Novello
  • *
  • In Idaf da: Dic 2009
  • Post: 98
  • Età: 42
  • Località: verona
  • Idafizzato: NO
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #3 il: 16 Settembre 2013, 21:07:02 »
Ciao.... scusate non voglio fare il pignolo puntiglioso.... ma giusto per dovere di cronaca, il differenziale è concepito per sopperire alla differenza di strada percorsa dalla ruota interna ristetto a quella interna in una curva, per esempio se non ci fosse girando tutto lo sterzo da fermo la ruota esterna saltellerebbe.... andando anche ai 320 km/h non avresti comunque rovinato il differenziale perché le ruote girando all'unisono o con piccole differenze nelle curve serebbe entrato a malapena in funzione.... quello che hai fatto tu si può assimilare a quando si fa una curva stretta e si da gas.... l'avantreno e l'interno si alleggeriscono perdendo aderenza e la ruota interna inizia a girare a vuoto... perché  le viene trasferita la coppia in eccesso.... quindi quando si sente la ruota stridere alleggerire il gas... ciao...

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18023
  • Età: 65
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #4 il: 16 Settembre 2013, 21:16:46 »
sentiamo qualcuno piu' esperto

Fordista dal 1985.

Offline shiningdemix

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Ago 2013
  • Post: 426
  • Età: 29
  • Località: Italia
  • Ammaccabanane
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 100cv
  • Anno: 2003
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: SW Ambiente
  • Colore: Polvere di luna
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #5 il: 17 Settembre 2013, 08:38:03 »
Io sapevo di una cosa del genere a me piaceva far girare le ruote da bimbo e ricordo che papà mi avvertì di non farla andare a palla...secondo me e fattibile che si siano fusi i semiassi anzi trovo strano il fatto che ci sei riuscito a girare dobbiamo pensare che tutta la parte meccanica che ha fatto girare è andata al doppio di quello che è stata concepita, vabbe che una volta le cose le facevano bene ma se il differenziale originale con il giunto che ha girato avessero retto una sollecitazione del genere quelli che preparano le macchine cambiando completamente tutto sarebbero dei c****oni colossali

Inviato dal mio GT-I9000 con Tapatalk 2

POWEEEEERRRRR!!!!

E' un gran casino sono un gran casino sono radioattivo sono un danno man!

La mia sw sarà differente!

Offline focus_love

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Nov 2009
  • Post: 1339
  • Età: 49
  • Località: Trento
  • Marco - da Trento
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Titanium+techno pack+sens.p.
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #6 il: 18 Settembre 2013, 14:36:02 »
Cosi' da profano ... mi viene da pensare che sia la differenza di velocita' tra le due ruote il problema. Facendo due calcoli metri e spanne: considerando raggio di curvatura dell'auto 4 metri e distanza tra le due ruote 1.5 metri, in pratica alla curvatura massima (ruote completamente sterzate) la differenza di velocita' tra ruote interna ed esterna, e' proporzionale al diverso raggio. 4/ (4+1.5) = 0.727, il che significa che se la ruota esterna va a 160 Km/h , quella interna va a 116 Km/h. Chiaramente non e' pensabile andare a 160 Km/h orari con le ruote completamente sterzate ... ma e' solo per rendere l'idea. Nel tuo caso avevi una ruota a 160Km/h ed una a 0 km/h ....  :icon_eek: Probabilmente il differenziale non e' progettato per lavorare con queste differenze di velocita' ...   :icon_eek:
Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies (Groucho Marx)

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18023
  • Età: 65
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #7 il: 18 Settembre 2013, 14:41:49 »
Cosi' da profano ... mi viene da pensare che sia la differenza di velocita' tra le due ruote il problema. Facendo due calcoli metri e spanne: considerando raggio di curvatura dell'auto 4 metri e distanza tra le due ruote 1.5 metri, in pratica alla curvatura massima (ruote completamente sterzate) la differenza di velocita' tra ruote interna ed esterna, e' proporzionale al diverso raggio. 4/ (4+1.5) = 0.727, il che significa che se la ruota esterna va a 160 Km/h , quella interna va a 116 Km/h. Chiaramente non e' pensabile andare a 160 Km/h orari con le ruote completamente sterzate ... ma e' solo per rendere l'idea. Nel tuo caso avevi una ruota a 160Km/h ed una a 0 km/h ....  :icon_eek: Probabilmente il differenziale non e' progettato per lavorare con queste differenze di velocita' ...   :icon_eek:

Non saprei forse hai ragione, ma il capofficina mi disse quanto ho scritto.

Fordista dal 1985.

Offline focus_love

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Nov 2009
  • Post: 1339
  • Età: 49
  • Località: Trento
  • Marco - da Trento
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Titanium+techno pack+sens.p.
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #8 il: 18 Settembre 2013, 16:30:16 »
Non saprei forse hai ragione, ma il capofficina mi disse quanto ho scritto.

Anch'io non ne ho la piu' pallida idea, la mia e' solo un ragionamento sulla carta.

Ma non capisco (sempre da profano, perche' non ho mai provato, e non provero' mai ;) ... non per niente la sezione si chiama "non rifarlo") come faceva la ruota poggiata a terra a rimanere ferma ... ? Freno a mano tirato ok ... ma era sufficiente??
Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies (Groucho Marx)

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18023
  • Età: 65
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #9 il: 18 Settembre 2013, 17:40:01 »
come faceva la ruota poggiata a terra a rimanere ferma ... ? Freno a mano tirato ok ... ma era sufficiente??

A questa tua domanda posso risponderti con certezza MATEMATICA.
Si, ad esempio la  ruota anteriore sx sollevata dal crik e quella ds anteriore a terra, le posteriori a terra con freno a mano, vedrai la ruota sollevata girare fortissima accellerando.
D'altronde una volta si faceva l'equilibratura stereoscopica in questo modo, per le ruote posteriori il gommista metteva sotto la ruota libera un rullo che faceva girare la ruota stessa. Era un sistema di equilibratura FANTASTICA  e secondo me molto piu' precisa delle attuali computerizzate, si riuscivano a equilibrare anche le gomme e cerchi piu' ostinati, in quanto veniva equilibrato tutto insieme gomma-cerchio-mozzo. Una favola.

Fordista dal 1985.

Offline focus_love

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Nov 2009
  • Post: 1339
  • Età: 49
  • Località: Trento
  • Marco - da Trento
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Titanium+techno pack+sens.p.
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #10 il: 18 Settembre 2013, 17:51:13 »
A questa tua domanda posso risponderti con certezza MATEMATICA.
Si, ad esempio la  ruota anteriore sx sollevata dal crik e quella ds anteriore a terra, le posteriori a terra con freno a mano, vedrai la ruota sollevata girare fortissima accellerando.
D'altronde una volta si faceva l'equilibratura stereoscopica in questo modo, per le ruote posteriori il gommista metteva sotto la ruota libera un rullo che faceva girare la ruota stessa. Era un sistema di equilibratura FANTASTICA  e secondo me molto piu' precisa delle attuali computerizzate, si riuscivano a equilibrare anche le gomme e cerchi piu' ostinati, in quanto veniva equilibrato tutto insieme gomma-cerchio-mozzo. Una favola.

OK, buono a sapersi.
Pero' probabilmente non la facevano girare fino a 160 Km/h di tachimetro ... :)

Pero' ... una cosa che mi e' venuta in mente ora ... Il sensore velocita' del tachimetro dove e' montato (e dove era montato all'epoca)? Su una ruota? Da qualche parte sulla trasmissione? Perche' bisognerebbe capire che cosa misura il sensore nel caso che una ruota stia ferma e l'altra si muova. Misura la max tra le due? Una media? Solo una delle due?
(se fosse stato montato su una ruota, te ne saresti accorto, perche' avresti misurato 160 Km/h su una ruota e 0Km/h sull'altra ...)

Perche', metti caso che segnasse la media delle due ruote ... in quel caso 160Km/h significa che una ruota era ferma, e l'altra girava a 320Km/h come diceva il capofficina ...
« Ultima modifica: 18 Settembre 2013, 17:53:15 da focus_love »
Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies (Groucho Marx)

Offline shiningdemix

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Ago 2013
  • Post: 426
  • Età: 29
  • Località: Italia
  • Ammaccabanane
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 100cv
  • Anno: 2003
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: SW Ambiente
  • Colore: Polvere di luna
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #11 il: 18 Settembre 2013, 19:00:36 »
Il sensore da come so dall'antitesi è montato sul cambio come quelli nostri l' unica cosa che cambiava era che allora erano meccanici...

Inviato dal mio GT-I9000 con Tapatalk 2

POWEEEEERRRRR!!!!

E' un gran casino sono un gran casino sono radioattivo sono un danno man!

La mia sw sarà differente!

Offline Ronny

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Mag 2011
  • Post: 3772
  • Età: 42
  • Località: Viterbo
  • Federico
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2002
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Ghia
  • Colore: Moondust Silver
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #12 il: 18 Settembre 2013, 19:22:46 »
si confermo che se blocchi una ruota l'altra gira al doppio della velocità,diciamo che è proprio un principio fisico cioè possiamo dire che nel momento in cui girano insieme la quantità di moto è divisa tra le due ruote,ma se una la blocchi la sua quantità di moto viene trasferita all'altra ruota che quindi gira il doppio.

chiaramente per il differenziale questa è una condizione limite ben oltre le normali condizioni di utilizzo,dove la differenza di velocità è minima e per brevi periodi.

allego un istruttivo video tipo "differenziale for dummies" alla faccia della grafica 3D eheheh  :tv_happy: :




Offline Andreabix79

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Mag 2010
  • Post: 1253
  • Età: 41
  • Località: Porpetto
  • Si vis pacem, para bellum....
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Anno: 2010
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 100.000 - 150.000
  • Allestimento: ikon
  • Colore: Polvere di luna
  • Idafizzato: NO
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #13 il: 18 Settembre 2013, 19:40:04 »
I cuscinetti sicuramente si sono cotti per la velocità e da qui la trafila di olio poi il 1000righe sotto sforzo per intrusione si é unito alla sede del semiasse...non male! Io non lo farei solo per ilm ruschio: se si inchioda un satellite del differeziale anziché i semiassi ti vedi proiettato nel futuro.....

Inviato dal mio GT-N7100 usando Tapatalk 4

FoFo SW Polvere di luna 1.6 110 TDCi DPF €5 Ikon + Ikon Pack + Barre Alluminio + Sony System + Pedaliera e freno a mano alluminio Ford + Led ambiente F/R + Fari Dectane Dayline DRLLED+ Xeno 5k + Molle Vogland + Doppio Scarico Custom, Barra Duomi ST
ELMConfig: Autolock porte a 35km/h, riscaldamento automatico a basse temperature, Ecomode, Pressione Pneumatici, Sblocco dei menu, l/100Km + Km/l.
Rimappa 130cv -EGR -FAP 23km/l@130km/h
http://www.webalice.it/a.beccia/

Offline 27 Rosso

  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Feb 2009
  • Post: 11172
  • Età: 54
    • 27 Rosso Garage.
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 50.000 - 100.000
  • Allestimento: plus
  • Colore: moondust silver
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #14 il: 18 Settembre 2013, 19:51:59 »
D'altronde una volta si faceva l'equilibratura stereoscopica

L'equilibratura in tal modo era detta "stroboscopica" ( ti ricorderai le prime uscite in discoteca  :icon_lol: :icon_lol: :icon_lol:) ed uno dei principali motivi per cui è stata abbandonata,era proprio quello menzionato da Andreabix, cioè ,nelle auto più vecchie era facile che il differenziale grippasse ,trasferendo il moto anche all'altra ruota  e cosi l'auto saltava dal crick e si proiettava in avanti ,appunto. :mad:

Offline Ronny

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Mag 2011
  • Post: 3772
  • Età: 42
  • Località: Viterbo
  • Federico
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2002
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Ghia
  • Colore: Moondust Silver
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #15 il: 18 Settembre 2013, 20:05:25 »
si me la ricordo anche io la stroboscopica la usava il padre del mio gommista(e forse la usa ancora), specie per fare l'equilibratura alla vecchia 500 di mio padre,per la quale essendo a trazione posteriore doveva usare anche un avviatore a ruota per far girare le anteriori :).
ora però mi sorge una domanda,premesso che non ne conosco il principio di funzionamento,ma non si potrebbe ovviare alzando tutto l'anteriore e facendo girare entrambe le ruote?o forse le vibrazioni di una inficierebbero l'equilibratura dell'altra? boh..



Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18023
  • Età: 65
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #16 il: 18 Settembre 2013, 22:01:14 »
L'equilibratura in tal modo era detta "stroboscopica" ( ti ricorderai le prime uscite in discoteca  :icon_lol: :icon_lol: :icon_lol:) ed uno dei principali motivi per cui è stata abbandonata,era proprio quello menzionato da Andreabix, cioè ,nelle auto più vecchie era facile che il differenziale grippasse ,trasferendo il moto anche all'altra ruota  e cosi l'auto saltava dal crick e si proiettava in avanti ,appunto. :mad:

Si hai ragione ... e' stato un qui' pro quo'.

Fordista dal 1985.

Offline focus_love

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Nov 2009
  • Post: 1339
  • Età: 49
  • Località: Trento
  • Marco - da Trento
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Titanium+techno pack+sens.p.
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #17 il: 18 Settembre 2013, 23:52:33 »
si confermo che se blocchi una ruota l'altra gira al doppio della velocità,diciamo che è proprio un principio fisico cioè possiamo dire che nel momento in cui girano insieme la quantità di moto è divisa tra le due ruote,ma se una la blocchi la sua quantità di moto viene trasferita all'altra ruota che quindi gira il doppio.

chiaramente per il differenziale questa è una condizione limite ben oltre le normali condizioni di utilizzo,dove la differenza di velocità è minima e per brevi periodi.

allego un istruttivo video tipo "differenziale for dummies" alla faccia della grafica 3D eheheh  :tv_happy: :

Bello il video :) chiaro il funzionamento ... come anche il fatto, se capisco bene, che essendo il sensore del tachimetro posizionato a monte del differenziale, la velocita' di 160 Km/h era in realta' il doppio (320 Km/h) nella ruota che girava, quindi aveva ragione il capofficina ...

Un'altra cosa che mi e' venuta in mente e' come fanno gli stuntmen a guidare un'auto su due ruote ... per lo stesso principio, con il differenziale non funzionerebbe (perche' girerebbe solo la ruota che non e' in contatto con il terreno). In effetti e' proprio cosi', il differenziale deve essere bloccato. Leggete qui (ma non fatelo!!! :P):
http://www.panorama-auto.it/novita/auto-news/Guidare-su-due-ruote-il-trucco-della-tecnica-dell-High-Skiing
Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies (Groucho Marx)

Offline luckya

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Giu 2010
  • Post: 2530
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Altro Motore: 4.6 l/100km
  • Anno: 2010
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Allestimento: Ikon
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #18 il: 19 Settembre 2013, 00:06:50 »
allego un istruttivo video tipo "differenziale for dummies" alla faccia della grafica 3D eheheh  :tv_happy: :

grazie mille :) :) :)

Ricordiamoci che la prima testimonianza di differenziale ce l'ha lasciata Leonardo da Vinci :)
« Ultima modifica: 19 Settembre 2013, 00:18:34 da luckya »
"...Perché non c'è niente che io detesti di più dell'odore di marcio delle bugie"
10 Febbraio


The Mediator
Between Head
And Hands Must
Be The Heart!

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18023
  • Età: 65
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #19 il: 19 Settembre 2013, 08:34:06 »

Un'altra cosa che mi e' venuta in mente e' come fanno gli stuntmen a guidare un'auto su due ruote ... per lo stesso principio, con il differenziale non funzionerebbe (perche' girerebbe solo la ruota che non e' in contatto con il terreno). In effetti e' proprio cosi', il differenziale deve essere bloccato. Leggete qui (ma non fatelo!!! :P):
http://www.panorama-auto.it/novita/auto-news/Guidare-su-due-ruote-il-trucco-della-tecnica-dell-High-Skiing


Non credo che gli stuntman vadano su due ruote a 160, credo.

Fordista dal 1985.

Offline focus_love

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Nov 2009
  • Post: 1339
  • Età: 49
  • Località: Trento
  • Marco - da Trento
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Titanium+techno pack+sens.p.
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #20 il: 19 Settembre 2013, 09:09:53 »

Non credo che gli stuntman vadano su due ruote a 160, credo.

Non credo neppure io  :icon_lol:
Il punto e' che con il differenziale non potrebbero andare neppure a 2 Km/h ...
Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies (Groucho Marx)

Offline Ronny

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Mag 2011
  • Post: 3772
  • Età: 42
  • Località: Viterbo
  • Federico
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2002
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Ghia
  • Colore: Moondust Silver
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #21 il: 19 Settembre 2013, 09:50:32 »
Bello il video :) chiaro il funzionamento ... come anche il fatto, se capisco bene, che essendo il sensore del tachimetro posizionato a monte del differenziale, la velocita' di 160 Km/h era in realta' il doppio (320 Km/h) nella ruota che girava, quindi aveva ragione il capofficina ...

Un'altra cosa che mi e' venuta in mente e' come fanno gli stuntmen a guidare un'auto su due ruote ... per lo stesso principio, con il differenziale non funzionerebbe (perche' girerebbe solo la ruota che non e' in contatto con il terreno). In effetti e' proprio cosi', il differenziale deve essere bloccato. Leggete qui (ma non fatelo!!! :P):
http://www.panorama-auto.it/novita/auto-news/Guidare-su-due-ruote-il-trucco-della-tecnica-dell-High-Skiing
grazie mille :) :) :)

Ricordiamoci che la prima testimonianza di differenziale ce l'ha lasciata Leonardo da Vinci :)

mamma mia quel video mi fa venire una voglia tremenda di costruirmi un modellino di differenziale eheheh

comunque si sapevo del "trucchetto" perchè dalle mie parti sono venuti qualche volta a fare questi spettacoli gli stuntman
con le loro mitiche vecchie bmw serie3 e dicevano appunto che sono auto completamente di serie tranne per il differenziale "saldato"..
tra l'altro essendo bloccato non avranno mai il possibile problema di grippaggio ;)



Offline luckya

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Giu 2010
  • Post: 2530
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Altro Motore: 4.6 l/100km
  • Anno: 2010
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Allestimento: Ikon
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #22 il: 19 Settembre 2013, 10:07:04 »
comunque si sapevo del "trucchetto" perchè dalle mie parti sono venuti qualche volta a fare questi spettacoli gli stuntman
con le loro mitiche vecchie bmw serie3 e dicevano appunto che sono auto completamente di serie tranne per il differenziale "saldato"..
tra l'altro essendo bloccato non avranno mai il possibile problema di grippaggio ;)

Sbaglio o le vere fuoristrada hanno la possibilità di bloccare il differenziale in modo da avere coppia sempre e comunque su tutte le ruote?
:)
"...Perché non c'è niente che io detesti di più dell'odore di marcio delle bugie"
10 Febbraio


The Mediator
Between Head
And Hands Must
Be The Heart!

Offline focus_love

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Nov 2009
  • Post: 1339
  • Età: 49
  • Località: Trento
  • Marco - da Trento
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Titanium+techno pack+sens.p.
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #23 il: 19 Settembre 2013, 10:52:53 »
Sbaglio o le vere fuoristrada hanno la possibilità di bloccare il differenziale in modo da avere coppia sempre e comunque su tutte le ruote?
:)

Cosi' parrebbe:
http://www.offrhoad.it/bloccare_il_differenziale.htm
http://spazioinwind.libero.it/jos4x4sicilia/r_7.htm
Politics is the art of looking for trouble, finding it everywhere, diagnosing it incorrectly and applying the wrong remedies (Groucho Marx)

Offline Ronny

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Mag 2011
  • Post: 3772
  • Età: 42
  • Località: Viterbo
  • Federico
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2002
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Ghia
  • Colore: Moondust Silver
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #24 il: 19 Settembre 2013, 12:06:15 »
si si lasciando perdere i nuovi suv castrati a due ruote motrici,solitamente tutti i 4x4 hanno il differenziale che si può bloccare (quelli moderni è automatico o spingendo un tasto) o addirittura ne hanno anche uno centrale proprio per svincolare le ruote posteriori dalla trazione quando non ce n'è necessità(uso cittadino per esempio).
personalmente guidai una vecchia immortale e inarrestabile panda 4x4,e bloccando manualmente il differenziale si sentiva proprio che mettendo sottosterzo faticava e vibrava tutto eheheheh



Offline luckya

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Giu 2010
  • Post: 2530
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Altro Motore: 4.6 l/100km
  • Anno: 2010
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Allestimento: Ikon
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #25 il: 19 Settembre 2013, 13:11:58 »
Non ho esperienza di fuoristrada ma anni fa mi venne raccontato un aneddoto che sfiora la leggenda metropolitana.
Al solito uno sprovveduto che con una fuoristrada (non un SUV) rimane impantanato per ore fino a quando arriva un tizio che gli blocca il differenziale e gli tira fuori l'auto dai guai.

:)

Mi era sembrata una cosa strana, non tanto per l'accaduto quanto per il fatto che lo sprovveduto facesse fuoristrada senza conoscere l'auto.
"...Perché non c'è niente che io detesti di più dell'odore di marcio delle bugie"
10 Febbraio


The Mediator
Between Head
And Hands Must
Be The Heart!

Offline Andreabix79

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Mag 2010
  • Post: 1253
  • Età: 41
  • Località: Porpetto
  • Si vis pacem, para bellum....
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Anno: 2010
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 100.000 - 150.000
  • Allestimento: ikon
  • Colore: Polvere di luna
  • Idafizzato: NO
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #26 il: 19 Settembre 2013, 15:42:58 »
Esistono anche i differenziali a slittamento limitato, fatto per fare le derapate (vedi BMW etc) limitano la differenza di moto tra una ruota ed l'altra, con questi puoi andare su 2 ruote, magari non a 160...

Io avevo il nitro in cui potevo bloccare il differenziale: era praticamente impossibile girare su asfalto da fermo (2 tonnellate vibranti :) )
FoFo SW Polvere di luna 1.6 110 TDCi DPF €5 Ikon + Ikon Pack + Barre Alluminio + Sony System + Pedaliera e freno a mano alluminio Ford + Led ambiente F/R + Fari Dectane Dayline DRLLED+ Xeno 5k + Molle Vogland + Doppio Scarico Custom, Barra Duomi ST
ELMConfig: Autolock porte a 35km/h, riscaldamento automatico a basse temperature, Ecomode, Pressione Pneumatici, Sblocco dei menu, l/100Km + Km/l.
Rimappa 130cv -EGR -FAP 23km/l@130km/h
http://www.webalice.it/a.beccia/

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18023
  • Età: 65
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #27 il: 19 Settembre 2013, 15:49:38 »
Ho tirto in ballo un bell'argomento, vero?

Fordista dal 1985.

Offline riki.one

  • Fordista Novello
  • *
  • In Idaf da: Dic 2009
  • Post: 98
  • Età: 42
  • Località: verona
  • Idafizzato: NO
Re:MANDARE LE RUOTE A 320KM/H
« Risposta #28 il: 19 Settembre 2013, 19:40:12 »
Ciao.... molto bello... anche il video molto interessante.... certo meglio di come ho provato a spiegarlo io....  :)