Demo Prova Link
Le Guide "fai da te" di Idaf
Consulta le Guide per questo modello

Autore Topic: Mondeo MK3 (vers.2000/2007) 2.0 TDCI 130 CV - Problemi temperatura  (Letto 7328 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline GM@1977

  • New Entry
  • In Idaf da: Gen 2017
  • Post: 27
  • Località: Palermo
  • Auto: Mondeo
  • Motore: 2.0 tdci 130cv
  • Anno: 2004
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 100.000 - 150.000
  • Allestimento: Ghia X, radica e pelle chiara
  • Colore: Octane blue
Re:Mondeo MK3 (vers.2000/2007) 2.0 TDCI 130 CV - Problemi temperatura
« Risposta #35 il: 27 Febbraio 2017, 15:05:08 »

Resto così, vedrò alla lunga se sono migliorati i consumi.

L'altro giorno, stranamente, facendo accendi e spegni in paese per andare a fare commissioni, mi sono accorto che la temperatura era già con l'indicatore sul centro, egualmente l'altro giorno,dopo avere preso l'auto, essere andato a rifornire e gonfiare le gomme, ho visto che la temperatura era salita da subito,boh?!

 Riguardo i consumi ho avuto modo di vedere che con €10 di nafta a €1, 445 euro al litro ho fatto circa 130 km, anche se non è un bene tirare a fondo il serbatoio perché il filtro gasolio si tira tutte le schifezze.

Offline abcgazza

  • New Entry
  • In Idaf da: Set 2014
  • Post: 49
  • Età: 51
  • Auto: Mondeo
  • Motore: 2.0 tdci 130cv
  • Anno: 2003
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Allestimento: zetec
  • Idafizzato: NO
Re:Mondeo MK3 (vers.2000/2007) 2.0 TDCI 130 CV - Problemi temperatura
« Risposta #36 il: 03 Marzo 2017, 15:39:15 »
Ho risolto tutti i miei mali. Almeno sembra. Vedremo nel tempo.
Dopo aver controllati entrambi i termostati, peraltro efficienti, pulito una valvola di non ritorno all'interno della tubazione di spurgo aria del circuito di raffreddamento, controllato un po' tutto, senza alcun risultato, un modesto miglioramento l'ho avuto ripristinando l'isolante acustico sotto il coperchio coprimotore. Probabilmente riparare dal freddo le tubazioni del common rail ha contribuito a una migliore regolarità del motore dovuta al gasolio più caldo. Ma ancora nulla in termini di temperatura motore.
Poi il miracolo.
Ho seguito una soluzione empirica suggerita dal web per la pulizia degli iniettori. L'ho fatto così, come una manutenzione di routine, nulla a che fare col problema che stavo affrontando.
La differenza è che invece di acquistare un fkacone di liquido specifico ho utilizzato del... Sentite bene.... WD40!
Diceva di spruzzarne per 8 secondi ogni 20 litri di gasolio. Ho fatto la prova con metà serbatoio, ho stimato rimanessero circa 35 lt e mi sono tenuto un po' meno, 12 secondi, per provare.
Ho pensato, se va male faccio il pieno  e diluisco tutto.
Beh, dopo soli 10 km il motore ha ripreso a rombare, fluido come nuovo, pronto a rispondere, elastico.
Ora ho fatto altri 300 km ed è tangibile la riduzione dei consumi, solo osservando l'indicatore di livelli del serbatoio e i km parziali.
Provare per credere!
Il problema temperatura non è più un problema: si tratta evidentemente  di un motore duro a scaldarsi. Ma poco conta: guardiamo i risultati.
Voglio aprire un  post per raccogliere commenti su questo rimedio non convenzionale che ha veramente del miracoloso!
Ciao e grazie a tutti.
Metto risolto.... Ma come si fa?
« Ultima modifica: 03 Marzo 2017, 15:48:15 da abcgazza »