Autore Topic: Turbina pigra  (Letto 2760 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sandro969

  • New Entry
  • In Idaf da: Set 2017
  • Post: 2
  • Località: Marino - RM
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 109cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
Turbina pigra
« il: 28 Settembre 2017, 14:27:27 »
salve, avrei un quesito. Dopo aver sostituito la turbina rotta(a 147000km) con una rigenerata, ho riscontrato un sensibile ritardo nell'entrata in funzione della stessa, rispetto a prima dell'accaduto.
Fino a circa 1800 giri il motore e moolto flemmatico, stenta a riprendere e con leggere salite spesso sono costretto a scalare marcia (anche da terza in seconda). Vi domando se fosse possibile regolare l'entrata in funzione della turbina,
in modo da avere una buona spinta già dai 1500/1600 giri, tramite centralina  o in altro modo.
Grazie per i suggerimenti. Eventualmente quanto costerebbe più o meno questo lavoro?

Offline Valentino97

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Nov 2012
  • Post: 347
  • Età: 24
  • Località: viterbo
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Altro Motore: Modello 3p
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: ST Line
  • Colore: Black Panther
  • Idafizzato: NO
Re:Turbina pigra
« Risposta #1 il: 28 Settembre 2017, 20:58:15 »
Certo, con una rimappatura è possibile distribuire meglio la coppia oltre che avere un aumento. Comunque mi sembra strano che la tua comincia a spingere solo dai 1800 giri. La mia spinge bene sin dai 1500, e riesce a riprendere bene già dai 1200 giri, ho guidato varie volte il modello da 110 cv e non ho avuto la sensazione che ai bassi regimi fosse così vuota.
Sicuro che non hai qualche problema tipo debimetro sporco, egr, problemi al FAP ecc.
Ps: una rimappatura costa, dalle mie parti, 300/400€, all'incirca dovrebbe essere questo il costo. Conta che se vuoi rimappare sarebbe un'ottima cosa rimuovere il fap
« Ultima modifica: 28 Settembre 2017, 21:02:15 da Valentino97 »
Un automobilista pericoloso e' quello che vi sorpassa malgrado tutti i vostri sforzi per impedirglielo. (Woody Allen)

Offline sirio7710

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Mag 2013
  • Post: 1538
  • Età: 43
  • Località: Italia
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 100cv
  • Anno: 2004
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 100.000 - 150.000
  • Idafizzato: NO
Re:Turbina pigra
« Risposta #2 il: 28 Settembre 2017, 21:47:15 »
salve, avrei un quesito. Dopo aver sostituito la turbina rotta(a 147000km) con una rigenerata, ho riscontrato un sensibile ritardo nell'entrata in funzione della stessa, rispetto a prima dell'accaduto.
Fino a circa 1800 giri il motore e moolto flemmatico, stenta a riprendere e con leggere salite spesso sono costretto a scalare marcia (anche da terza in seconda). Vi domando se fosse possibile regolare l'entrata in funzione della turbina,
in modo da avere una buona spinta già dai 1500/1600 giri, tramite centralina  o in altro modo.
Grazie per i suggerimenti. Eventualmente quanto costerebbe più o meno questo lavoro?
la mia entra a 1500 , forse hai la variabile(attuatore) da regolare,ma di solito se ne monti una rigenerata e' gia' calibrata perche' ti danno tutto insieme, almeno per me e' stato cosi'

Offline sandro969

  • New Entry
  • In Idaf da: Set 2017
  • Post: 2
  • Località: Marino - RM
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 109cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
Re:Turbina pigra
« Risposta #3 il: 29 Settembre 2017, 11:57:26 »
Non credo sia un problema di faf, egr o quant'altro. perché se cosi fosse il motore spingerebbe fiacco per tutto il ciclo di giri. Nel mio caso quando arriva a circa 1700/1800 giri si sente e come la spinta.
Cè solo un ritardo nell'entrata della risposta. Ad ogni modo prima che si fosse rotta il motore girava regolarmente. Il problema lo fa solo dopo aver installato la nuova turbina. Purtroppo ero in vacanza in
altra località quando è successo e l'ho fatta riparare li, quindi non ho nemmeno la possibilità di tornarci. Comunque mi confermate che il 110cv è a geometria variabile la turbina? Se così fosse mi dicono che
si può regolare tramite una vite che si regola, se cosi fosse non credo sia un lavoro/spesa eccessiva. La prossima settimana proverò a chiedere da qualche professionista della mia zona. Grazie

Offline Valentino97

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Nov 2012
  • Post: 347
  • Età: 24
  • Località: viterbo
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Altro Motore: Modello 3p
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: ST Line
  • Colore: Black Panther
  • Idafizzato: NO
Re:Turbina pigra
« Risposta #4 il: 29 Settembre 2017, 18:38:52 »
Il 110 ha la turbina a geometria variabile  ;)
Un automobilista pericoloso e' quello che vi sorpassa malgrado tutti i vostri sforzi per impedirglielo. (Woody Allen)