Guide e Consigli > Meccanica Generale

Difficolta di avviamento....

(1/2) > >>

niko:
Ciao a tutti,
sono iscritto a questo splendido forum da tanto tempo.... possedendo ancora una fofo del 2004......
Vi disturbo per un piccolo consiglio/aiuto.
Dopo l'alluvione delle settimane scorse in Sicilia... (non so se e' collegato al sintomo che ho) ho difficoltà', specialmente a freddo, la mattina, ad avviare il motore.
E' come se la batteria e' scarica o non ha lo spunto necessario.... La batteria e' una Bosch ( 2 anni di vita ).... sono andato al negozio dove l'ho comprata e hanno fatto un controllo con uno strumento e mi hanno rilasciato uno scontrino che dice che la batteria e' perfetta sia come carica che come spunto!
Dicono di andare da un elettrauto....
Qualcuno di Voi ha avuto "esperienze" simili e mi può' dare qualche dritta?
Grazie mille!
Giuseppe

niko:
Ciao amici  ;)
vi aggiorno un po' su questo problema.... penso di aver risolto con una accurata pulizia dei poli della batteria e un appropriato serraggio degli stessi.
L'acqua aveva creato ossidazione che, di mattina, con l'umidita', creava questo fastidio....
Ma i guai non sono finiti.... ho un problema piu' serio.... mentre guido e in maniera casuale il quadro impazzisce e alterna l'immagine che vedete per un 5 - 10 secondi e poi ritorna normale.... e poi di nuovo ricomincia...! Il motore non ha alcun problema e continua a camminare senza alcun risentimento....
Qualche suggerimento?
Grazie mille!!
Giuseppe

jjmarco:
Ciao, è solo un' ipotesi, ma potrebbero essere da ricontrollare le saldature dietro il quadro strumenti, alcune ford hanno un pò questo difetto. Attendi altre conferme ma tienilo in considerazione

niko:
Mille grazie! Lo tengo in considerazione!
Ciao
 ;)

niko:
Ciao a tutti,
non ci crederete ma ancora non sono riuscito a risolvere il problema della mia fofo.
Sono stato dal meccanico che mi ha mandato dall'elettrauto che mi ha rimandato dal meccanico che alla fine non mi ha dato speranze... (la butti... ha fatto tanti km...  :( )
Oggi pero' un nuovo evento ha scatenato la mia volontà a non arrendermi....
Leggendo gli innumerevoli ed interessanti post su questo splendido forum ho capito che il mio problema di avviamento a freddo potrebbe essere legato al funzionamento delle candelette.
Queste sono state sostituite un mese fa' dall'elettrauto ma senza alcun successo... (e mi disse ritorni dal meccanico... )
In questi giorni di freddo intenso, con temperature sotto 0, il motore stenta ancor piu' a partire e riesco solo dopo 4 o 5 lunghi tentativi..... ( e alla fine gran fumo bianco...)

Ho una domanda da farvi, all'accensione del quadro e' normale che la spia delle candelette si accenda solo per qualche frazione di secondo  o dovrebbe stare accesa per un paio di secondi e poi spegnersi? Non puo' essere sintomo di mal funzionamento del sistema di riscaldamento delle candelette che quindi genera la fatica di accensione a freddo?

Vi ringrazio tanto per l'aiuto e soprattutto per confermarmi se e' giusto o meno il comportamento della spia che io non ricordo proprio....

Una buona serata e ancora grazie!
Ciao
Giuseppe

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa