Tutti i modelli > FOCUS II

Focus 2 minimo altalenante

(1/4) > >>

Scitech:
Salve ragazzi da qualche mese ho un problema all'accensione dell'auto.
Subito dopo l'avvio comincia ad avere il minimo regime altalenante come se ci fosse un problema all'impianto alimentazione.
Nel frattempo lo scorso mese mi accorgo che la cassetta porta fusibili abitacolo è molto calda,emette puzza di plastica bruciata ed è bagnata leggermente,forse ho un punto di penetrazione acqua.
Decido di asciugare il tutto ma mi accorgo che la spina collegata ad essa ,quella arancione, staccandola ,ha la plastica leggermente bruciata e molto sporca di ossido.
Ovviamente l'ossido si trova anche sui pin della scatola fusibili.
Mi imbatto allo smontaggio totale della scatola fusibili.
All'apertura la brutta sorpresa....
Alcune piste della scheda interna sono gonfie ed arrugginite.
Ho ripreso tutte le saldature,rimonto e sembra non avere più surriscaldamenti animali..ma soprattutto mi accorgo che l'auto non ha il minimo regime altalenante.
Dopo giorni però riprende il difetto del regime e mi accorgo che chiudendo i finestrini il minimo comincia a cambiare,rismonto il tutto ma non vedo acqua.
Secondo voi cosa dovrei fare?
Ah...nessun fusibile bruciato.

Maya:
Ciao, che brutta storia...
L'acqua quando penetra fa sempre danni.
Presumo che sia successo quanto illustrato qui http://godiagnostics.co.uk/saved-gem-repair-general-electrical-module-comes-back-to-life/
Se quando hai tentato il ripristino l'auto andava bene e poi ha ricominciato ad avere il minimo altalenante, evidentemente hai toccato il punto dove c'è un problema. Ma non è sempre facile scovare tutti i punti in cui l'acqua ha fatto danni.
Basta pensare ad i connettori: basta che il contatto tra il pin e la femmina abbia un filo di ossido che poi col passaggio della corrente aumenta la resistenza e questo si traduce in un aumento della temperatura in quel punto e pian piano il contatto (che dovrebbe avere una resistenza da 0 ohm) comincia a far passare meno corrente. E se questo accade su una massa o un punto dove scorre una certa corrente e che serve diverse utenze, allora può accadere di tutto.
Per non parlare del pcb: se le piste si sono gonfiate e rovinate puoi riprenderle e ricostruire solo dove sono visibili. Ma dove queste passano sotto ai componenti?
È davvero un bel problema.
Quello che mi viene in mente (a parte andare allo sfascio e vedere se trovi una GEM e i connettori) è di controllare i pin dei connettori, soprattutto le femmine estraendo un pin alla volta e usare dello spray pulisci contatti. Perché i pin maschio li vedi ed è relativamente facile pulirli, ma le femmine che sono all'interno del guscio del connettore, se non le levi una a una è un lavoro a metà

Scitech:
Grazie... cercherò di farlo..nel frattempo ho ordinato su eBay una gem usata.
Speriamo bene, vi terrò aggiornati.

Scitech:
Ragazzi vi volevo aggiornare.
Ho montato la gem nuova( sfascio)
L'auto ha lo stesso difetto del minimo ma forse era dovuto ad un connettore iniettore sporco olio,pulito e sembra non avere più questa irregolarità.
Mi sono però accorto che dopo la sostituzione della gem non si aziona più l'aria condizionata,nonostante il led accensione sia acceso e l'apertura con telecomando della chiusura centralizzata.
Chiedo a voi un consiglio su come riattivare le seguenti cose.grazie.

Maya:
Probabilmente va riprogrammata come quella vecchia, in teoria con Forscan dovresti riuscire. Però sinceramente è una cosa che non ho mai fatto,quindi non so darti indicazioni precise

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa