It Discussioni Auto Ford

Link e utilità => Il Codice della Strada => Topic aperto da: macteo - 23 Gennaio 2011, 22:01:35

Titolo: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 23 Gennaio 2011, 22:01:35
ieri sera mi è capitata una brutta esperienza:
ero in coda lungo una strada a ridosso tra un centro commerciale e una bretella della tangenziale. La strada è a due corsie più una di immissione direttamente dalla tangenziale. La coda si muoveva a passo d'uomo e come al solito arriva l'idiota di turno che per immettersi aspetta l'ultimo metro convinto di essere il più furbo di tutti. Peccato che in quell'ultimo metro questa volta ci fosse ancora il retro della mia c-max!
Avendolo visto arrivare nello specchietto ho cercato di spostarmi il più possibile verso sinistra ma l'impatto è stato comunque inevitabile.
Il genio, su una BMW 116d bianca, si affianca guardandomi con un'aria tra lo stupito e l'incazzoso... al che abbasso il finestrino e gli dico di accostare più avanti per vedere i danni e fare la constatazione amichevole.
Lui accosta e io dietro di lui, ma appena inserisco le quattro frecce e faccio il gesto di scendere questo riparte. Ovviamente c'era molto traffico e quindi non potendo scappare si infila dentro il centro commerciale iniziando a zigzagare in tutte le corsie del parcheggio con una velocità che se fossi sceso l'avrei potuto raggiungere a piedi. Io lo seguo standogli a 30cm e continuando a lampeggiare con gli abbaglianti ma lui niente non si ferma. Usciti dal centro commerciale inizia a girare lungo una rotonda credendo di seminarmi per poi rientrare di nuovo in tangenziale sempre a velocità moderata. Al chè riesco finalmente ad affiancarlo e gli chiedo di nuovo di accostare, ma lui prima si nega ignorandomi e alla fine (quando mi avvicino fin quasi a toccare gli specchietti) abbassa il finestrino e mi dice che non si vuole fermare perchè c'è la sua ragazza a bordo. Una scusa più banale non poteva trovarla visto che io ero da solo in macchina (capisco se fossimo stati almeno in due e minacciosi), ma guardandolo in faccia capisco subito che è il classico ventenne figlio di papà che probabilmente non sa come gestire la situazione. Nel frattempo la tangenziale finisce entrando in città, al che decido di mollare il colpo per non rischiare di innervosirmi al punto di fare qualche ca**ata (tipo speronarlo) passando poi dalla parte del torto.
Da notare che nonostante mi avesse urtato, io avessi una certa fretta mi ha beccato in un momento buono e quindi tutto questo è accaduto con toni assolutamente pacati, senza minacce o cose del genere da parte mia.

A quel punto me ne sono andato a casa e dopo aver provato invano a contattare l'help desk dell'assicurazione (ovviamente chiuso il sabato sera) ho chiamato la polizia locale spiegando l'accaduto e chiedendo come comportarmi. Mi hanno detto semplicemente di rivolgermi all'assicurazione senza bisogno di sporgere denuncia, che è quello che farò domani mattina.

Secondo voi dovrei fare altro? tipo fare denuncia presso i polizia o i carabinieri?

P.S.
miracolosamente la mia c-max è uscita praticamente illesa dallo scontro. Nessuna ammaccatura e solo delle leggerissime strisciate di vernice (bianco su nero) sul passaruota del paraurti e del parafango e sulla listella paracolpi della porta posteriore. Una lavata, una passata di polish ed è tornata come nuova.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: 27 Rosso - 23 Gennaio 2011, 22:23:43
Mattè,ma in tutto questo tempo,non hai preso la targa??
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: Maverick3395 - 23 Gennaio 2011, 22:36:43
  :o :o :o :o  UN FILM ! ! !  :o  :o :o

Cmq visto che alla fine non è successo nulla , non vale la pena perdere la testa , ormai il fatto è fatto , l'importante è che non è successo niente . Certo che i comportamenti di quel tipo con il bmw erano propio strani ......mha...... :D
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: Riciclabile - 23 Gennaio 2011, 22:54:59
Mattè,ma in tutto questo tempo,non hai preso la targa??

voglio sperare di sì!
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: principedeimeccanici - 24 Gennaio 2011, 00:35:45
Citazione
Da notare che nonostante mi avesse urtato, io avessi una certa fretta mi ha beccato in un momento buono e quindi tutto questo è accaduto con toni assolutamente pacati, senza minacce o cose del genere da parte mia.

ti ammiro perchè io non sarei riuscito a mantenere la calma!!

spero come detto dagli altri che tu abbia preso la targa, ma suppongo sia stata una delle prime cose che hai fatto! facci sapere come si evolve
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: enrico-zetec - 24 Gennaio 2011, 02:39:44
a me, mi ha tamponato una volante della polizia mentre ero fermo e se ne sono andati perche stavano facendo un intervento.... riusci a prendere la targa e a farmi risarcire.......
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: Davide1 - 24 Gennaio 2011, 06:56:41
Matteo sei un santo. io gli avrei ..................... 
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: legis - 24 Gennaio 2011, 09:43:06
Bravo Mac!!!

Ragazzi lo dico a tutti. Se vi accade una cosa simile con molta tranquillità prendete il numero di targa e sporgete denuncia. Non pensate di fare gli eroi od i 007 ad inseguire la persona poichè prima poi riuscirete a farlo fermare e li verrà la resa dei conti che potrebbe finire male anche per voi. 90% chi scappa sa il fatto suo specialmente se è a bordo di BMW, Mercedes o Audi.
Non solo rischiate di passare dalla parte del torto ma nell'inseguimento potete fare anche dei danni a terzi. E di sicuro non potrete addurre a vostra difesa che avete avuto un danno.

Perciò occhio.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 24 Gennaio 2011, 09:52:48
Mattè,ma in tutto questo tempo,non hai preso la targa??

Si certo, non l'ho detto perchè mi sembrava superfluo. Grazie al cambio automatico ed all'iphone mentre lo seguivo (non inseguivo perchè andava piano) ho auto il tempo di prendere nota della targa e di fare anche delle foto (in cui però non si legge la targa perchè era buio).
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 24 Gennaio 2011, 09:57:39
Citazione
Da notare che nonostante mi avesse urtato, io avessi una certa fretta mi ha beccato in un momento buono e quindi tutto questo è accaduto con toni assolutamente pacati, senza minacce o cose del genere da parte mia.

ti ammiro perchè io non sarei riuscito a mantenere la calma!!


ormai ho imparato ad avere il sangue freddo un po' in tutte le situazioni... dieci anni fa probabilmente avrei reagito molto diversamente, l'avrei speronato fino a farlo fermare e poi non so come sarebbe andata a finire.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 24 Gennaio 2011, 10:00:10
Matteo sei un santo. io gli avrei ..................... 

l'istinto ti farebbe fare cose di cui poi ci si pente... per questo è importante sapersi controllare.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 24 Gennaio 2011, 10:15:03
Bravo Mac!!!

Ragazzi lo dico a tutti. Se vi accade una cosa simile con molta tranquillità prendete il numero di targa e sporgete denuncia. Non pensate di fare gli eroi od i 007 ad inseguire la persona poichè prima poi riuscirete a farlo fermare e li verrà la resa dei conti che potrebbe finire male anche per voi. 90% chi scappa sa il fatto suo specialmente se è a bordo di BMW, Mercedes o Audi.
Non solo rischiate di passare dalla parte del torto ma nell'inseguimento potete fare anche dei danni a terzi. E di sicuro non potrete addurre a vostra difesa che avete avuto un danno.

Perciò occhio.

Concordo... non ne vale MAI la pena. Di fatti di cronaca di gente finita male per niente ne sono pieni i giornali (ricordate il tassista che investì un cane qui a Milano pochi mesi fa?). Certo fa incazzare trovarsi la macchina danneggiata ma sicuramente è meglio che finire all'ospedale (se non peggio) oppure passare guai giudiziari per averci mandato l'altro.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 24 Gennaio 2011, 10:45:46
denuncia all'assicurazione fatta... nei prossimi giorni uscirà il perito per valutare il danno (che praticamente non c'è). Spero che almeno questa cosa serva a far aumentare il premio al povero idiota.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 24 Gennaio 2011, 11:13:09
AGGIORNAMENTO:

dopo aver contattato la mia assicurazione per la denuncia mi hanno comunicato il nome della compagnia della controparte, che casualmente è la stessa che io ho per altre coperture (casa, ufficio, etc). Essendo l'assicuratore di famiglia da più di vent'anni ho fatto una telefonata per chiedere di avere qualche informazione e cosa scopro? che il ragazzo in questione è italiano, ha 24 anni, ha già commesso un incidente con colpa nell'ultimo anno di copertura polizza, ma soprattutto che la sua polizza è scaduta nell'ottobre 2010!

Ecco lo specchio dell'Italia... in giro in BMW ma con l'assicurazione scaduta.
E se io avessi avuto danni sarei dovuto andare per vie legali (spendendo soldi e perdendo tempo) per essere risarcito, visto che in questi casi l'assicurazione non paga! vedremo come andrà a finire...
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: legis - 24 Gennaio 2011, 12:31:00
Se tu avessi avuto danni gravi lui sarebbe finito in galera. Come potrebbe succedere adesso che tu vai avanti con la pratica.
Mac credo che faresti meglio a denuciare alle F.O. il fatto e magari a contattare un legale. Non sottovalutare la cosa.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: fiestino_marini - 24 Gennaio 2011, 12:36:13
Intanto complimentoni per il sangue freddo... In una circostanza simile non avrei temo mantenuto pacatezza e compostezza. comunque secondo me una denuncia ai carabinieri ci sta oltre che ovviamente rivolgersi all assicurazione. Il poliziotto che ti ha detto niente denuncia proba aveva una voglia di fare che metà bastava(ovviamente ironicamente parlando)
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 24 Gennaio 2011, 12:38:07
Se tu avessi avuto danni gravi lui sarebbe finito in galera. Come potrebbe succedere adesso che tu vai avanti con la pratica.
Mac credo che faresti meglio a denuciare alle F.O. il fatto e magari a contattare un legale. Non sottovalutare la cosa.

Sto valutando il da farsi. In teoria tutte le inforamazioni che so su di lui non le dovrei sapere, quindi devo aspettare che ufficialmente sia la mia assicurazione a portare avanti la pratica e a scoprire che lui non è assicurato.
Sinceramente non avendo avuto particolari danni non ho molta voglia di mettermi in ballo con denuncie, pratiche legali etc che come sappiamo fanno perdere un sacco di tempo e soldi. Se deciderò di perseguirlo è solo perchè non mi va che in giro ci sia certa gente (a me è andata bene ma poteva succedere ben di peggio) e quindi voglio che la paghi civilmente e se doveroso anche penalmente. In questi casi non c'è la confisca dell'auto? una bmw del 2009 per non essersi fermato a constatare un danno di pochi euro, potrebbe costargli molto cara!
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: enrico-zetec - 24 Gennaio 2011, 15:16:31
io fossi in te farei la denuncia proprio perche è scoperto con l assicurazione. Cosi toglieresti di mezzo uno dei tanti idioti che girano senza assicurazione. Pensa se invece di un banale impatto alla macchina avesse steso un pedone.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 24 Gennaio 2011, 15:19:43
io fossi in te farei la denuncia proprio perche è scoperto con l assicurazione. Cosi toglieresti di mezzo uno dei tanti idioti che girano senza assicurazione. Pensa se invece di un banale impatto alla macchina avesse steso un pedone.

si ma per denunciare il fatto che lui fosse senza assicurazione, non potendo utilizzare le informazioni avute "di straforo", devo aspettare che la cosa venga ufficializzata dalla mia assicurazione.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: antenr - 24 Gennaio 2011, 18:59:10
Intanto complimentoni per il sangue freddo... In una circostanza simile non avrei temo mantenuto pacatezza e compostezza. comunque secondo me una denuncia ai carabinieri ci sta oltre che ovviamente rivolgersi all assicurazione. Il poliziotto che ti ha detto niente denuncia proba aveva una voglia di fare che metà bastava(ovviamente ironicamente parlando)

Il poliziotto non è che se ne voleva fregare, semplicemente gli ha detto di rivolgersi all'assicurazione in quanto trattasi di incidente stradale "senza ipotesi di reato", infatti l'incidente non è reato, anche quando non ci si ferma per dare le proprie indicazioni, diverso sarebbe stato l'ipotesi in caso di lesioni, in questo caso si procede ma solo per le lesioni a seguito di incidente, tanto per chiarire, se io passo con la macchina ed investo di striscio un'altra macchina ferma, è un incidente, non un danneggiamento, punibile questo si a norma del C.P., per poter agire sulla base dell'ipotesi di reato di danneggiamento, bisogna che ci sia dolo, ovvero la volontà di procurare danno, in caso d'incidente non c'è la volontà, quindi non c'è il reato. In caso di gravi danni non risarcibili per mancata copertura assicurativa, purtroppo l'unica strada è una causa civile che si sa quando comincia e non si sa quando finisce. Purtroppo è così!
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: fiestino_marini - 24 Gennaio 2011, 20:26:41
Intanto complimentoni per il sangue freddo... In una circostanza simile non avrei temo mantenuto pacatezza e compostezza. comunque secondo me una denuncia ai carabinieri ci sta oltre che ovviamente rivolgersi all assicurazione. Il poliziotto che ti ha detto niente denuncia proba aveva una voglia di fare che metà bastava(ovviamente ironicamente parlando)

Il poliziotto non è che se ne voleva fregare, semplicemente gli ha detto di rivolgersi all'assicurazione in quanto trattasi di incidente stradale "senza ipotesi di reato", infatti l'incidente non è reato, anche quando non ci si ferma per dare le proprie indicazioni, diverso sarebbe stato l'ipotesi in caso di lesioni, in questo caso si procede ma solo per le lesioni a seguito di incidente, tanto per chiarire, se io passo con la macchina ed investo di striscio un'altra macchina ferma, è un incidente, non un danneggiamento, punibile questo si a norma del C.P., per poter agire sulla base dell'ipotesi di reato di danneggiamento, bisogna che ci sia dolo, ovvero la volontà di procurare danno, in caso d'incidente non c'è la volontà, quindi non c'è il reato. In caso di gravi danni non risarcibili per mancata copertura assicurativa, purtroppo l'unica strada è una causa civile che si sa quando comincia e non si sa quando finisce. Purtroppo è così!

Aaah capisco :)Non sapevo tutto sto discorso e queste precisazioni legali, mi riferivo basando per "in genere è cosi" e per esperienza personale.
Comunque purtroppo il danneggiato in ogni caso ha il suo bel da fare e da girare.. e non per colpa sua... quello è una brutta scocciatura e se vogliamo ingiustizia quando l altro probabilmente  avrà gia dimenticato tutto...
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: piobull - 24 Gennaio 2011, 20:37:39
Nooo!!!!....alla prima rotonda lo avrei speronato  >:( e se riuscivo lo ribaltavo anche!!!!   :D  :D
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: laserman - 25 Gennaio 2011, 00:50:40
io per una cosa del genere ho fatto ca@@re addosso un ragazzetto neopatentato.
mi tamponò una sera, e con molta nonchalanche mise la retro e se ne andò.
per prima cosa, oltre la bestemmia, presi la targa e
scesi a constatare il danno, praticamente nulla, a parte una gran botta presa fisicamente.
poi chiamai nell'ordine 113 e 118. feci denuncia con tanto di testimone
e andai all'ospedale per accertamenti.

morale
protusione discale della vertebra 5 e 6.

due giorni dopo, portai tutto all'assicurazione. giorni dopo mi chiamarono
dicendo di aver trovato il proprietario, mi feci dare l'indirizzo
e andai con l'avvocato a casa.
apri una tenera signora, ci presentammo espletando il fatto
sbiancò di botto e ci fece entrare.
chiamò il marito che arrivò dal lavoro.
spiegammo la situazione e dopo 1000 bestemmie sue
e molte scuse da parte dei genitori disserò che il figlio sarebbe rientrato da li a poco.
e gli avrei potuto parlare

io proposi un accordo del tipo:
sentite, la botta l'ho presa, il danno ce ne poco.
la protusione discale è poca cosa, si riassorbe col tempo.
visto che l'assicurazione la pagate per qualcosa, se mai ci fossero delle complicazioni
risarciranno, però quando torna il ragazzetto GLI faccio una bella ramanzina io.

beh insomma aveva le lacrime fino ai piedi, l'ho demolito psicologicamente
che credo abbia paura a salire ancora sul sedile del guidatore.

questo è uno dei tanti episodi che mi sono capitati per queste "stupidate".
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: antenr - 25 Gennaio 2011, 12:46:05
io per una cosa del genere ho fatto ca@@re addosso un ragazzetto neopatentato.
mi tamponò una sera, e con molta nonchalanche mise la retro e se ne andò.
per prima cosa, oltre la bestemmia, presi la targa e
scesi a constatare il danno, praticamente nulla, a parte una gran botta presa fisicamente.
poi chiamai nell'ordine 113 e 118. feci denuncia con tanto di testimone
e andai all'ospedale per accertamenti.

morale
protusione discale della vertebra 5 e 6.

due giorni dopo, portai tutto all'assicurazione. giorni dopo mi chiamarono
dicendo di aver trovato il proprietario, mi feci dare l'indirizzo
e andai con l'avvocato a casa.
apri una tenera signora, ci presentammo espletando il fatto
sbiancò di botto e ci fece entrare.
chiamò il marito che arrivò dal lavoro.
spiegammo la situazione e dopo 1000 bestemmie sue
e molte scuse da parte dei genitori disserò che il figlio sarebbe rientrato da li a poco.
e gli avrei potuto parlare

io proposi un accordo del tipo:
sentite, la botta l'ho presa, il danno ce ne poco.
la protusione discale è poca cosa, si riassorbe col tempo.
visto che l'assicurazione la pagate per qualcosa, se mai ci fossero delle complicazioni
risarciranno, però quando torna il ragazzetto GLI faccio una bella ramanzina io.

beh insomma aveva le lacrime fino ai piedi, l'ho demolito psicologicamente
che credo abbia paura a salire ancora sul sedile del guidatore.

questo è uno dei tanti episodi che mi sono capitati per queste "stupidate".


In questo caso, il ragazzino ha rischiato veramente grosso, in quanto sarebbe stato perseguito penalmente per i reati di "Lesioni Colpose" ed "Omissione di soccorso".!!
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: fiestino_marini - 25 Gennaio 2011, 13:01:14
io per una cosa del genere ho fatto ca@@re addosso un ragazzetto neopatentato.
mi tamponò una sera, e con molta nonchalanche mise la retro e se ne andò.
per prima cosa, oltre la bestemmia, presi la targa e
scesi a constatare il danno, praticamente nulla, a parte una gran botta presa fisicamente.
poi chiamai nell'ordine 113 e 118. feci denuncia con tanto di testimone
e andai all'ospedale per accertamenti.

morale
protusione discale della vertebra 5 e 6.

due giorni dopo, portai tutto all'assicurazione. giorni dopo mi chiamarono
dicendo di aver trovato il proprietario, mi feci dare l'indirizzo
e andai con l'avvocato a casa.
apri una tenera signora, ci presentammo espletando il fatto
sbiancò di botto e ci fece entrare.
chiamò il marito che arrivò dal lavoro.
spiegammo la situazione e dopo 1000 bestemmie sue
e molte scuse da parte dei genitori disserò che il figlio sarebbe rientrato da li a poco.
e gli avrei potuto parlare

io proposi un accordo del tipo:
sentite, la botta l'ho presa, il danno ce ne poco.
la protusione discale è poca cosa, si riassorbe col tempo.
visto che l'assicurazione la pagate per qualcosa, se mai ci fossero delle complicazioni
risarciranno, però quando torna il ragazzetto GLI faccio una bella ramanzina io.

beh insomma aveva le lacrime fino ai piedi, l'ho demolito psicologicamente
che credo abbia paura a salire ancora sul sedile del guidatore.

questo è uno dei tanti episodi che mi sono capitati per queste "stupidate".


Ottima gestione del sinistro..(secondo me)
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: Inseminio - 25 Gennaio 2011, 13:09:10
Nooo!!!!....alla prima rotonda lo avrei speronato  >:( e se riuscivo lo ribaltavo anche!!!!   :D  :D

Già come reazione credo che lo faremmo tutti bene o male, purtroppo e' anche vero che si rischia di passare dalla parte del torto cosi.....

Comunque se il ragazzo sulla bmw se nè andato probabilmente e' perchè sà di avere l' assicurazione scaduta altrimenti ti fermi ti scusi e amen l' assicurazzione la pagherai pure per qualcosa o no?!
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: alex001 - 05 Febbraio 2011, 16:32:12
io fossi in te farei la denuncia proprio perche è scoperto con l assicurazione. Cosi toglieresti di mezzo uno dei tanti idioti che girano senza assicurazione. Pensa se invece di un banale impatto alla macchina avesse steso un pedone.

Quotone


si ma per denunciare il fatto che lui fosse senza assicurazione, non potendo utilizzare le informazioni avute "di straforo", devo aspettare che la cosa venga ufficializzata dalla mia assicurazione.

Tu denunci in modo ufficiale a qualcuno (stradale o forse è sufficiente farlo presso l'assicurazione, non sparei) che è avvenuto un sinistro e il tizio è scappato. L'importante è mettere nero su bianco, possibilmente citando un testimone. A quel punto si scoprirà che il furbo era senza assicurazione e gli faranno un multone che se lo ricorda per un bel pezzo.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: antenr - 06 Febbraio 2011, 18:01:10
io fossi in te farei la denuncia proprio perche è scoperto con l assicurazione. Cosi toglieresti di mezzo uno dei tanti idioti che girano senza assicurazione. Pensa se invece di un banale impatto alla macchina avesse steso un pedone.

Quotone


si ma per denunciare il fatto che lui fosse senza assicurazione, non potendo utilizzare le informazioni avute "di straforo", devo aspettare che la cosa venga ufficializzata dalla mia assicurazione.

Tu denunci in modo ufficiale a qualcuno (stradale o forse è sufficiente farlo presso l'assicurazione, non sparei) che è avvenuto un sinistro e il tizio è scappato. L'importante è mettere nero su bianco, possibilmente citando un testimone. A quel punto si scoprirà che il furbo era senza assicurazione e gli faranno un multone che se lo ricorda per un bel pezzo.


Gli facevano la multa se interveniva subito una qualche pattuglia delle forze dell'ordine, ma siccome non è intervenuto nessuno e non ci sono estremi di reato per perseguirlo penalmente ( feriti che potevano far scattare il reato di lesioni colpose ed omissione di soccorso), ormai non c'è più nulla da fare, inoltre ormai avrà (forse) fatto l'assicurazione e quindi anche se lo fermi sarà in regola! Ripeto l'unica cosa che si può fare è intrapendere una causa civile per aver risarcito il danno!
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 07 Febbraio 2011, 09:40:45
io fossi in te farei la denuncia proprio perche è scoperto con l assicurazione. Cosi toglieresti di mezzo uno dei tanti idioti che girano senza assicurazione. Pensa se invece di un banale impatto alla macchina avesse steso un pedone.

Quotone


si ma per denunciare il fatto che lui fosse senza assicurazione, non potendo utilizzare le informazioni avute "di straforo", devo aspettare che la cosa venga ufficializzata dalla mia assicurazione.

Tu denunci in modo ufficiale a qualcuno (stradale o forse è sufficiente farlo presso l'assicurazione, non sparei) che è avvenuto un sinistro e il tizio è scappato. L'importante è mettere nero su bianco, possibilmente citando un testimone. A quel punto si scoprirà che il furbo era senza assicurazione e gli faranno un multone che se lo ricorda per un bel pezzo.


Gli facevano la multa se interveniva subito una qualche pattuglia delle forze dell'ordine, ma siccome non è intervenuto nessuno e non ci sono estremi di reato per perseguirlo penalmente ( feriti che potevano far scattare il reato di lesioni colpose ed omissione di soccorso), ormai non c'è più nulla da fare, inoltre ormai avrà (forse) fatto l'assicurazione e quindi anche se lo fermi sarà in regola! Ripeto l'unica cosa che si può fare è intrapendere una causa civile per aver risarcito il danno!

se ha rinnovato l'assicurazione dopo l'incidente risulta perchè nessuna assicurazione ti assicura retroattivamente.

Comunque per ora è uscito il perito che valutato il danno mi ha detto che verrò risarcito... vedremo.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: antenr - 07 Febbraio 2011, 18:18:41
io fossi in te farei la denuncia proprio perche è scoperto con l assicurazione. Cosi toglieresti di mezzo uno dei tanti idioti che girano senza assicurazione. Pensa se invece di un banale impatto alla macchina avesse steso un pedone.

Quotone


si ma per denunciare il fatto che lui fosse senza assicurazione, non potendo utilizzare le informazioni avute "di straforo", devo aspettare che la cosa venga ufficializzata dalla mia assicurazione.

Tu denunci in modo ufficiale a qualcuno (stradale o forse è sufficiente farlo presso l'assicurazione, non sparei) che è avvenuto un sinistro e il tizio è scappato. L'importante è mettere nero su bianco, possibilmente citando un testimone. A quel punto si scoprirà che il furbo era senza assicurazione e gli faranno un multone che se lo ricorda per un bel pezzo.


Gli facevano la multa se interveniva subito una qualche pattuglia delle forze dell'ordine, ma siccome non è intervenuto nessuno e non ci sono estremi di reato per perseguirlo penalmente ( feriti che potevano far scattare il reato di lesioni colpose ed omissione di soccorso), ormai non c'è più nulla da fare, inoltre ormai avrà (forse) fatto l'assicurazione e quindi anche se lo fermi sarà in regola! Ripeto l'unica cosa che si può fare è intrapendere una causa civile per aver risarcito il danno!

se ha rinnovato l'assicurazione dopo l'incidente risulta perchè nessuna assicurazione ti assicura retroattivamente.

Comunque per ora è uscito il perito che valutato il danno mi ha detto che verrò risarcito... vedremo.

Risarcito si, ma da chi?  te l'ha detto?
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 07 Febbraio 2011, 18:31:15
Risarcito si, ma da chi?  te l'ha detto?

il perito ovviamente non si preoccupa di quell'aspetto il suo lavoro si limita a constatare/verificare.
Ho chiamato in assicurazione e mi hanno detto che in questi casi ci può volere anche due mesi!! per ora la compagnia di controparte non ha ancora risposto...
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: antenr - 07 Febbraio 2011, 18:36:04
Risarcito si, ma da chi?  te l'ha detto?

il perito ovviamente non si preoccupa di quell'aspetto il suo lavoro si limita a constatare/verificare.
Ho chiamato in assicurazione e mi hanno detto che in questi casi ci può volere anche due mesi!! per ora la compagnia di controparte non ha ancora risposto...


Ma la compagnia di controparte non esiste!!! Se era scoperto di assicurazione come fa a risarcire il danno! A meno che magari il tizio che è scappato non aveva pagato il premio alla scadenza semestrale e pertanto essendo entro i 15 giorni, la compagnia risarcisce il danno se ovviamente è stato pagato il premio entro i 15 giorni!
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: alex001 - 08 Febbraio 2011, 19:42:26
Gli facevano la multa se interveniva subito una qualche pattuglia delle forze dell'ordine, ma siccome non è intervenuto nessuno
Non significa nulla. Se l'evento è debitamente documentato (denuncia), con data e ora e magari un testimone, al momento di risarcire la cosa verrà fuori e la sanzione amministrativa scatta.


non ci sono estremi di reato per perseguirlo penalmente ( feriti che potevano far scattare il reato di lesioni colpose ed omissione di soccorso), ormai non c'è più nulla da fare
Nessuno vuole perseguirlo penalmente. Ma civilmente, sì.


inoltre ormai avrà (forse) fatto l'assicurazione e quindi anche se lo fermi sarà in regola! Ripeto l'unica cosa che si può fare è intrapendere una causa civile per aver risarcito il danno!
Qualsiasi polizza assicurativa ha una data di inizio e di fine. Quindi...
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: antenr - 09 Febbraio 2011, 08:19:48

[/quote]
Qualsiasi polizza assicurativa ha una data di inizio e di fine. Quindi...
[/quote]

Appunto, non è retroattiva, neanche la multa è possibile farla retroattivamente, a meno che non ci sia stato l'intervento delle forze dell'ordine!!
Mi spiego meglio sperando che finalmente si capisca il concetto:
1) Incidente con solo danni a cose, l'investitore scappa, non intervengono le forze dell'ordine, qualcuno rileva la targa e la fornisce all'assicuratore, questo inizia una richiesta di risarcimento danni e se scopre che il veicolo non è coperto di assicurazione inizia una causa civile per farsi risarcire dall'investitore, la multa per il fatto che è senza assicurazione non può farla più nessuno! NON E' INTERVENUTA NESSUNA FORZA DELL'ORDINE!
2) Incidente con danni a cose ed a persone, l'investitore scappa, ma qualcuno rileva il numero di targa e lo fornisce all'investito, SE ANCHE IN QUESTO CASO NON E' STAO POSSIBILE FAR INTERVENIRE LE FORZE DELL'ORDINE, con il referto medico si denuncia presso una stazione di carabinieri, polizia o vigili urbani l'investitore per Lesioni Colpose ed Omissione di Soccorso, chi ha ricevuto la denuincia inizia le indagini, rintraccia l'investitore, lo indaga per omissione di soccorso e lesioni colpose ed in questo caso, accertato che era sprovvisto di assicurazione il giorno del sinistro, pur in presenza di una polizza emessa successivamente al sinistro, lo multa per mancata copertura assicurativa nel giorno del sinistro, in questo caso RETROATTIVAMENTE!.
Se non sbaglio la moglie di Aliseo è competente in materia di assicurazioni, quindi credo che lo stesso Aliseo possa meglio chiarire il concetto se lo vuole. Infine chiedo scusa per il carattere maiuscolo di qualche frase, non è per gridare, ma per richiamare l'attenzione.
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: macteo - 18 Marzo 2011, 11:51:17
mi ero dimenticato di dirvi come'è andata a finire. La mia assicurazione alla fine mi ha risarcito direttamente con 200 €. Ovviamente non ho fatto altre domande... ho incassato e zitto 8)
Titolo: Re: cosa fare quando l'altro scappa?
Inserito da: Fofo74 - 18 Marzo 2011, 11:57:45
 :D :D :D :D