Post recenti

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10
1
Stato avanzamento lavori...:
- effettuate tutte le modifiche previste al circuito;
- le piste di grafite si sono dimostrate una semplice patina di vernice, di grafite appunto, su pista di rame; questo ha
consentito di scalfirne una minuscola zona per effettuare la saldatura dei conduttori necessari senza ricorrere alla pasta d'argento per ripristinarle;
- ho isolato dalla circuitazione la quarta posizione (AUTO); è così diventata un mero interruttore i cui contatti, portati all'esterno serviranno ad accendere/spegnere il crepuscolare (prima di verificare la struttura di queste piste grafitate avevo pensato di utilizzarle per attivare la fotoresistenza per non gravarle di un assorbimento relativamente alto).
- il circuito crepuscolare ha i seguenti assorbimenti (compreso un led rosso che può essere eliminato - 15/18 mA di meno) con una tensione di 12,5 volt:
   - 0,95 mA in standby (relè diseccitato, led spento)
   -  44 mA in funzione (relè e led attivi)
   - 240 mA circa di assorbimento istantaneo allo spunto di accensione (cioè quando il comando viene spostato su AUTO); assorbimento dovuto alla carica del condensatore elettrolitico in meno di un secondo. Dopo l'accensione i valori scendono a quelli sopra indicati a seconda del consenso fornito, o meno, dalla fotoresistenza.
La batteria, come noto, tiene in standby diversi apparati quando l'auto è spenta (tanto è vero che dopo qualche settimana di completa inattività la centralina stacca tutto per evitarne la scarica completa). Quanto sià l'assorbimento totale in stanby non lo so e non mi interessa misurarlo; il crepuscolare, che andrà a sommarsi al tutto, in standby potrebbe essere sostenuto per 6 anni da una batteria di 50 Ah. Questo per dire che la sua presenza è irrilevante. A motore acceso tutto ciò perde di senso.
Ho collaudato il contatto di accensione del crepuscolare da parte del commutatore in posizione AUTO per 48 ore consecutive, in laboratorio, e i contatti striscianti - piste e linguette - non hanno subito alcun danno.
Rimane un piccolo problema per il quale chiedo aiuto a chi è informato:
Premetto che tutto ciò serve SOLO all'accensione automatica dei fari e non all'attivazione degli altri automatismi previsti per le auto che lo montano di serie.
Quando si spegne l'auto con le luci  (posizione o fari) accese e si apre la porta suona il cicalino. Chiudendo la porta e l'auto con il telecomando i fari si spengono ma rimane acceso il cruscotto, le spie varie sul commutatore, sul volante, sui comandi radio e sul pulsante di accensione. E' previsto un periodo di tempo dopo il quale tutto si spegne. Credo che questo periodo sia modificabile a livello di centralina. Per chi usa Forscan non dovrebbe essere un problema trovarlo e modificarlo. Io non lo uso. Ho provato ad aspettare 15 minuti ma non è successo nulla.
Qualcuno sa, per favore, qual è questo tempo? Non è importante il tempo in sé ma la certezza che avvenga. Anche se in realtà si tratta solo di un po' di led. Ripeto: tutto è spento, Sync compreso.
La responsabilità, come ho scritto in un post (poema...) precedente è nel fatto che la posizione OFF del commutatore luci è una posizione attiva, impone cioè elettronicamente lo spegnimento delle luci. Scollegando il commutatore, infatti, la centralina accende i fari.
Chi ha le luci automatiche di serie, come scritto nelle istruzioni, può modificare questo tempo con il cdb.
La banale soluzione a questo problema è mettere il commutatore in posizione OFF; ma il bello delle luci automatiche è proprio lasciare perennemente il commutatore in posizione AUTO ed azionarlo manualmente solo quando, raramente, serve.
Grazie
P.S. posterò poi tutte le foto dettagliate del lavoro
2
Dovrebbero essere questi così a occhio giusto?
3
Per quanto riguarda la Focus la valvola EGR evita le era
Ciao, grazie mille del consiglio! Alla fine ho preso questa:

https://m.ebay.it/itm/AGR-Ventil-Abgasruckfuhrung-Berlingo-C3-C4-C5-C-Max-Fiesta-Mini-Focus-1-6-NEU/321999941272?hash=item4af8b12e98:g:160AAOSwGotWtLsz

Speriamo casa bene!

Per quanto riguarda la pulizia qualche consiglio, se farla prima o dopo IL Cambio?
4
Basta guardare se ci sono fisicamente... sul mio c-max sono dei pezzetti di plastica messi in verticale.... uno bianco e uno celeste... Non ricordo ora quale sia del freno o della frizione... cmq se ti infili sotto a vedere, li riconosci subito...

Inviato dal mio ASUS_X008D utilizzando Tapatalk

5
Alessandro una domanda, come possiamo verificare la presenza dei pulsanti su frizione e freno? C’è la possibilità di fare qualche test?
Grazie


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
6
I sensori sui pedali sono fondamentali per il corretto funzionamento del cruise. Nella tua auto sono presenti si?

Per quanto riguarda la tensione va bene, la piccola differenza di voltaggio è irrilevante, è dovuta ad un approssimazione del tester e dal fatto che non è facile far fare contatto bene ai puntali con i cavi, data la posizione della GEM molto scomoda. Il mio per esempio misirava 4,56 (foto allegata).
Diverso sarebbe stato se non avevi il voltaggio. In quel caso dovevi cambiare la GEM mettendone una compatibile.
7
Molto strano, se le spunte sono attivate, è presente il voltaggio e le resistenze sono "ok" non capisco perche non funzioni. A maggior ragione se a seguito del test cruscotto i pulsanti emettono il "beep".

Faccio una domanda, forse banale, quando avete fatto la prova su strada eravate sopra i 40 km/h? (Perche sotto quella soglia il CC non si attiva).
Per attivarlo è necessario premere prima "ON" e successivamente il tasto "SET+", altrimenti non si attiva.
Le resistenze debbono avere una tolleranza dell'1%
Ho provato inizialmente da fermo e poi durante la guida a 80-90, può influire qualcosa la presenza o meno dei sensori sul pedale del freno e frizione? Stasera stavo riverificando la tensione sul bianco e marrone e non è di 4.5 ma di 4.2-4.3, c'entra qualcosa? Grazie!

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

8
Molto strano, se le spunte sono attivate, è presente il voltaggio e le resistenze sono "ok" non capisco perche non funzioni. A maggior ragione se a seguito del test cruscotto i pulsanti emettono il "beep".

Faccio una domanda, forse banale, quando avete fatto la prova su strada eravate sopra i 40 km/h? (Perche sotto quella soglia il CC non si attiva).
Per attivarlo è necessario premere prima "ON" e successivamente il tasto "SET+", altrimenti non si attiva.
Le resistenze debbono avere una tolleranza dell'1%
9
Illuminazione & Sistemi di Sicurezza / Contatto per allarme
« Ultimo post da isidoro il 25 Aprile 2018, 23:04:47 »
Un saluto a tutti,
ho un problema che mi sta facendo impazzire.
Ho montato un allarme traker sulla nuova Cmax del mio consuocero e per il contatto delle portiere ho utilizzato come già fatto altre volte sul mio camper transit, sulla mia focus SW del 2001, su una Suzuki GVitara e sul mio TMAX il contatto della lampadina pozzetto (o sottosella). In questo caso il +12 rimane per un po di tempo e il negativo arriva all'apertura della portiera.
Mai avuto problemi.
Basta sapere se positivo o negativo per collegare il cavo dedicato, ma questa volta dopo circa 15 minuti ecco che scatta l'allarme portiera aperta. Ho notato che la centralina dopo un po stacca l'alimentazione a tutte le varie periferiche interne (accendino, luci rimaste accese etc) ed è in questo momento che coincide l'allarme come se ci fosse un ritorno di corrente sul negativo.
Vorrei sapere da chi ne sa più di me se conoscete una soluzione a questo inconveniente o meglio se mi potete indicare dove prelevare un segnale, positivo o negativo non importa, dalla scatola fusibili o altrove all'apertura delle portiere.
Rimango fiducioso in attesa di un consiglio/soluzione.
Anticipatamente ringrazio e saluto tutti.
Isidoro
10
FOCUS II / Re:Rumore simile a soffio in partenza
« Ultimo post da trisavolo il 25 Aprile 2018, 22:30:30 »
Di nuovo grazie x i consigli ;)
Ci aggiorniamo appena faccio qualche prova.

Bye

Inviato dal mio Redmi 3 Pro utilizzando Tapatalk

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10