Autore Topic: Breve storia del Cosworth DFV  (Letto 1463 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline NeroFocus

  • Fordista Novello
  • *
  • In Idaf da: Gen 2010
  • Post: 115
  • Età: 43
  • Località: Monterotondo (RM)
Breve storia del Cosworth DFV
« il: 25 Febbraio 2011, 16:18:41 »
Il Ford Cosworth DFV (Double Four Valve), progettato da Keith Duckworth e Mike Costin (i fondatori della Cosworth), è un motore utilizzato nei campionati di Formula 1 dagli anni sessanta agli anni ottanta e realizzato per essere il diretto antagonista dei motori Ferrari e Renault dell'epoca.

Si tratta di un motore alimentato a benzina, con 8 cilindri a V di 90°, 32 valvole (4 per cilindro), 4 alberi a camme in testa, 3000 centimetri cubici di cilindrata, in grado di erogare potenze nell'ordine di 400 cavalli a 8.750 giri/min nella prima versione del 1967, che diventeranno poi 500 nelle versioni del 1982-1983.

Per realizzarlo, si partì dal motore Ford Cosworth FVA (Four Valve serie A), un bialbero quattro cilindri da 1600 cc 16 valvole da 200 CV a 8.500 giri/min sempre progettato da Duckworth e già impiegato nei Campionati di Formula 2.

Inizialmente gli ingegneri, unirono due monoblocchi di FVA ottenendo un otto cilindri a V di 90°, con cilindrata complessiva di 3200 centimetri cubici ma il limite di cilindrata dei motori di Formula 1 era di 3.000 cc, e perciò il V8 venne rivisitato per adeguarne le dimensioni, pur garantendo le doti di affidabilità del vecchio motore.

Particolare attenzione venne data allo sviluppo della testata in relazione al rapporto di compressione; avendo l'FVA un RDC molto elevato e risultando quindi essere molto competitivo, si cercò di costruire per il DFV una testata il più simile possibile a quella del FVA.

Dal suo debutto nel Gran Premio d'Olanda del 1967 ha totalizzato le seguenti vittorie in Formula 1:

- 155 Gran Premi,
- 12 campionati del Mondo piloti,
- 10 campionati del Mondo costruttori

Dopo essere stato dismesso dalla Formula 1, è stato utilizzato per oltre 20 anni nel Campionato mondiale sportprototipi, vincendo per due volte la 24 Ore di Le Mans e, dopo essere stato oggetto di profonde rivisitazioni che ne avevano limitato la potenza a "soli" 400 cavalli, debutta in Formula 3000 dove è stato utlilizzato fino al 1992 vincendo varie competizioni dei Campionati CART e della 500 Miglia di Indianapolis.

E' rimasto inutilizzato dal 1992 al 2004 dove è ritornato in funzione grazie all'istituzione del campionato riservato alle vetture d'epoca di Formula 1.
"L'amicizia è qualcosa difficile da spiegare. Non si insegna a scuola.
Ma se tu non hai compreso il significato dell'amicizia, vuol dire che non hai capito proprio nulla"
Muhammad Ali