Demo Prova Link
Le Guide "fai da te" di Idaf
Consulta le Guide per questo modello

Autore Topic: Dati alla mano...  (Letto 9104 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Dati alla mano...
« il: 08 Giugno 2011, 20:43:15 »
Mettiamo per un momento da parte impressioni soggettive sulla bellezza o meno degli esterni e degli interni, e ragioniamo di dati oggettivi prendendo come riferimento la fofo I del 2002:


Ford Focus Wagon 1.8tdci 85kW 2002 | Nuova Focus III Wagon 1.6 tdci 85kW
----------------------------------------------------------------------------
Velocità massima    193 km/h             |  193 km/h
Accelerazione    10,8 s                     | non pervenuto (ma sul pdf la ford dichiara 11.1s per la 2.0)
Coppia max         250                       | 270
Consumo medio    6,0 l/100km            | 5,1 l/100km  ** da verificare

Dimensioni e pesi
Lunghezza    4.438 mm | 4556 mm
Larghezza    1.702 mm | 1823 mm
Altezza        1.447 mm | 1505 mm
Diam. sterzata  10.9m  | 11.0 m

Peso a vuoto  1.357 kg | 1542 kg

Volume bagagliaio minimo      520  con ruota di scorta  | 476   ** con ruotino
Volume bagagliaio massimo   1580  con ruota di scorta  | 1502 ** con ruotino

Cose utili non presenti nella nuova focus:
- classico tappo carburante "a vite"
- sportellino carburante con serratura di serie
- sedile guida regolabile in altezza con manovella e non a scatti
- barre portatutto che facilitano il montaggio di portasci/portapacchi

Se i dati fossero confermati (segnalate eventuali imprecisioni!), le prestazioni sono le stesse o un pelino meno, e i consumi non mi aspetto che siano migliori visto che ci sono quasi 200 kg in più.
Quanto a dimensioni, abbiamo 12cm di ingombro in più in lunghezza, ma nessun vantaggio negli spazi interni, anzi il bagagliaio è (abbastanza) più piccolo.

Per essere passati quasi 10 anni non vedo grossi miglioramenti!!!
A Voi la parola...

Offline antenr

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Ott 2009
  • Post: 441
  • Età: 58
  • Località: Messina
  • Enrico da Messina - Focus 1600 TDCI 90CV
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Idafizzato: NO
Re: Dati alla mano...
« Risposta #1 il: 09 Giugno 2011, 08:04:57 »
Se è già imbarazzante il confronto con la Focus 1, figuratevi con la Focus 2!

Offline Able007

  • Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Set 2008
  • Post: 26332
  • Età: 37
  • Località: Putignano(Ba)
  • Filippo
    • garage ABLE007
  • Altro Motore: Ranger2.5 143CV
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Allestimento: doppia cabina XLT Limited
  • Colore: nero
  • Idafizzato: SI
Re: Dati alla mano...
« Risposta #2 il: 09 Giugno 2011, 09:20:49 »
 :-X


Ranger II 2.5L 143Cv

Offline fabpolli

  • New Entry
  • In Idaf da: Mag 2011
  • Post: 36
  • Età: 38
  • Località: Carrara
  • Auto: Focus III
  • Motore: 2.0 tdci 163cv
  • Anno: 2012
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 10.000 - 50.000
  • Allestimento: Individual
  • Colore: Black Panther
  • Idafizzato: NO
Re: Dati alla mano...
« Risposta #3 il: 09 Giugno 2011, 11:10:15 »
Sin dalle prime anterprime e recensioni dei giornali la vera critica mossa alla nuova focus è proprio la riduzione del bagagliaio che prima era di dimensioni maggiori rispetto alla concorrenza, adesso ford ha adeguato le dimensioni con quelle della concorrenza in favore del "design"... un peccato già per la berlina figuriamoci per la sw.
Tra le cose utili non presenti in non menzionerei però il tappo carburante con serratura di serie in quanto da alcune verifiche fatte nelle concessionarie dove mi sono recato lo sportello carburante è bloccato automaticamente quando la porte vengono chiuse.
per il tappo a vite credo che il non sia un groppo problema dato che quello nuovo comunque chiude ermeticamente (ma questo è solo un mio parere!)

Ciao
Scopri l'universo guidando di traverso!

Offline Parmino

  • Fordista Novello
  • *
  • In Idaf da: Apr 2003
  • Post: 53
  • Età: 39
  • Località: Bolzano
Re: Dati alla mano...
« Risposta #4 il: 09 Giugno 2011, 11:36:38 »
Mettiamo per un momento da parte impressioni soggettive sulla bellezza o meno degli esterni e degli interni, e ragioniamo di dati oggettivi prendendo come riferimento la fofo I del 2002:

Ok!

Citazione
Ford Focus Wagon 1.8tdci 85kW 2002 | Nuova Focus III Wagon 1.6 tdci 85kW
----------------------------------------------------------------------------
Velocità massima    193 km/h             |  193 km/h
Accelerazione    10,8 s                     | non pervenuto (ma sul pdf la ford dichiara 11.1s per la 2.0)
Coppia max         250                       | 270
Consumo medio    6,0 l/100km            | 5,1 l/100km  ** da verificare

Dimensioni e pesi
Lunghezza    4.438 mm | 4556 mm
Larghezza    1.702 mm | 1823 mm
Altezza        1.447 mm | 1505 mm
Diam. sterzata  10.9m  | 11.0 m

Peso a vuoto  1.357 kg | 1542 kg


L'accelerazione del 2.0 da 115cv indicati sul pdf della Ford non è un dato paragonare a quello del 1.8tdci, dato che quel motore è abbinabile al *solo* automatico, comunque quattroruote ha rilevato 10.7s nello 0-100km/h.
Tutti i valori da te postati sono pertanto nettamente superiori ad esclusione della velocità (invariata) pur con una massa nettamente superiore, una cilindrata  inferiore ed il rispetto alla normativa Euro5 (se non erro il 1.8tdci sulla focus del 2002 era Euro2). Se non è questo un buon risultato...
Ah, quattroruote indica come consumo in città 16.7, meglio della C1 1.0cc della mia compagna. :)

Citazione
Volume bagagliaio minimo      520  con ruota di scorta  | 476   ** con ruotino
Volume bagagliaio massimo   1580  con ruota di scorta  | 1502 ** con ruotino

Questo è forse l'unico passo indietro. Purtroppo comune a tante auto di nuova concezione (vedi l'astra che con dimensioni esterne superiori fa praticamente uguale).

Citazione
Cose utili non presenti nella nuova focus:
- classico tappo carburante "a vite"
- sportellino carburante con serratura di serie

Non mi pare un difetto, anzi è un nuovo sistema che evita di sbagliare pompa (a me è capitato...). Oltretutto non vedo auto nuove con la serratura sul tappo del carburante da oltre 10 anni.

Citazione
- sedile guida regolabile in altezza con manovella e non a scatti

Non mi sembra un gran problema.

Citazione
- barre portatutto che facilitano il montaggio di portasci/portapacchi

Le ha in alluminio come optional, e mi pare nere (nella versione Plus) di serie.

Citazione
Se i dati fossero confermati (segnalate eventuali imprecisioni!), le prestazioni sono le stesse o un pelino meno, e i consumi non mi aspetto che siano migliori visto che ci sono quasi 200 kg in più.

Scusami, ma hai letto quello che hai postato? Le prestazioni e i consumi sono nettamente a favore della nuova Focus.  :-[

Citazione
Per essere passati quasi 10 anni non vedo grossi miglioramenti!!!

Scusami, ma non ti seguo. Hai postato 4 dati in cui si nota in maniera evidente che la nuova versione è superiore alla prima (con motore più piccolo e massa superiore) e dici che non vedi miglioramenti. Oltretutto valori come accelerazione o velocità massima, non contano nulla nella guida di tutti i giorni (se invece contano tanto, allora è l'auto è essere sbagliata).
Scelgo l'auto tenendo conto di ben altri parametri, come ad esempio il confort (silenziosità), per la qualità di erogazione del motore (hai mai provato il 1.7 diesel ISUZU?), per la sicurezza e sopratutto per il rapporto qualità/prezzo. Ho ordinato la mia settimana scorso dopo 6 mesi di prove, preventivi tra varie auto dello stesso segmento (Astra, Octavia, C4 e Megane) e IMHO la nuova Focus si è dimostrata la migliore nel suo segmento.

Ciao
Parmino il Gioppino

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #5 il: 09 Giugno 2011, 19:49:53 »
L'accelerazione del 2.0 da 115cv indicati sul pdf della Ford non è un dato paragonare a quello del 1.8tdci, dato che quel motore è abbinabile al *solo* automatico, comunque quattroruote ha rilevato 10.7s nello 0-100km/h.
Ho usato quello perché nel pdf della ford per il 1.6 c'è scritto "na". Se però sei SICURO che per la 1.6 TDCI 85kW *SW* quattroruote ha rilevato 10.7s me lo confermi e aggiorniamo subito.
Ma vorrei essere sicuro che sia il dato riferito alla SW, non alla 5 porte.

Tutti i valori da te postati sono pertanto nettamente superiori ad esclusione della velocità (invariata) pur con una massa nettamente superiore, una cilindrata  inferiore ed il rispetto alla normativa Euro5 (se non erro il 1.8tdci sulla focus del 2002 era Euro2). Se non è questo un buon risultato...
La velocità è uguale, e l'accelerazione praticamente anche.
La cilindrata inferiore comporta un (piccolo) miglioramento dei consumi, ma ha altri svantaggi.
Infine, oltre 200kg in più a me non sembrano un miglioramento.

Ah, quattroruote indica come consumo in città 16.7, meglio della C1 1.0cc della mia compagna. :)
Ti ricordo che lo spirito di questo thread è valutare l'evoluzione della nuova focus rispetto alla primissima edizione, per cercare di apprezzarne i miglioramenti. Gli altri mezzi, in questo thread, non c'entrano.
Per cui direi: la fofo I stava sui 15-16. Se confermato, questo è il primo dato leggermente migliore.
Però teniamo anche conto di quanto spingeva il 1.8 TDCi, sarei curioso di vedere la curva di potenza del nuovo modello che nel PDF ford non c'è.

Questo è forse l'unico passo indietro. Purtroppo comune a tante auto di nuova concezione (vedi l'astra che con dimensioni esterne superiori fa praticamente uguale).
L'astra farà anche uguale (in realtà mi risulta qualcosa meglio), ma in compenso hanno introdotto innovazioni come il sistema flex fold e un doppio fondo. Comunque qui parliamo dell'evoluzione della focus...

Oltretutto non vedo auto nuove con la serratura sul tappo del carburante da oltre 10 anni.
Però hanno lo sportellino che si blocca con la chiusura centralizzata  ;)

Citazione
- sedile guida regolabile in altezza con manovella e non a scatti
Non mi sembra un gran problema.
Certamente no, ma non è nemmeno un miglioramento.

Citazione
- barre portatutto che facilitano il montaggio di portasci/portapacchi
Le ha in alluminio come optional, e mi pare nere (nella versione Plus) di serie.
Sono integrate nella carrozzeria, chissà l'attacco...

Citazione
Se i dati fossero confermati (segnalate eventuali imprecisioni!), le prestazioni sono le stesse o un pelino meno, e i consumi non mi aspetto che siano migliori visto che ci sono quasi 200 kg in più.
Scusami, ma hai letto quello che hai postato? Le prestazioni e i consumi sono nettamente a favore della nuova Focus.  :-[
Citazione
Per essere passati quasi 10 anni non vedo grossi miglioramenti!!!
Scusami, ma non ti seguo. Hai postato 4 dati in cui si nota in maniera evidente che la nuova versione è superiore alla prima (con motore più piccolo e massa superiore) e dici che non vedi miglioramenti. Oltretutto valori come accelerazione o velocità massima, non contano nulla nella guida di tutti i giorni (se invece contano tanto, allora è l'auto è essere sbagliata).
Scelgo l'auto tenendo conto di ben altri parametri, come ad esempio il confort (silenziosità), per la qualità di erogazione del motore (hai mai provato il 1.7 diesel ISUZU?), per la sicurezza e sopratutto per il rapporto qualità/prezzo. Ho ordinato la mia settimana scorso dopo 6 mesi di prove, preventivi tra varie auto dello stesso segmento (Astra, Octavia, C4 e Megane) e IMHO la nuova Focus si è dimostrata la migliore nel suo segmento.
Di nuovo: NON contano solo le prestazioni, NON sto scegliendo l'auto, NON mi interessa il confronto con altre (in questo thread). Ho aperto uno scambio di idee sull'evoluzione del modello.

Ci troviamo con un nuovo modello più ingombrante ma inutilmente perché non si guadagna spazio interno, più grande=più pesante (con quali vantaggi?), pari prestazioni con l'antenato e consumi leggermente inferiori.
Alla luce di quanto sopra, ci scrivi quali sono secondo te i lati positivi raggiunti in 10 anni di ricerca?

PS: ho volutamente tralasciato il problema del FAP, perché ancora non ho capito quale tipo monta la focus III. Ma ci sarebbe da vedere anche questo...
« Ultima modifica: 09 Giugno 2011, 19:51:31 da alex001 »

Online Tex

  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Gen 2009
  • Post: 5264
  • Età: 37
  • Località: Torino
  • Stefano
    • Garage
  • Auto: Focus II
  • Motore: 2.0 145cv
  • Alimentazione: Benzina + GPL
  • Allestimento: Titanium
  • Idafizzato: SI
Re: Dati alla mano...
« Risposta #6 il: 10 Giugno 2011, 08:22:13 »
Sulle prestazioni non mi pronuncio..

200kg in più su un veicolo del 2011 rispetto ad uno del 2003 sono sicuramente da imputare al fattore "sicurezza". Sai quanti ammennicoli in più hanno le nuove auto rispetto a quelle di quasi 10 anni fa?!?!?
Senza contare la necessità di irrobustire il telaio nella zona passeggeri, barre anti-intrusione etc...

Per i consumi bisonga tener conto del peso maggiore e delle gomme più larghe ad esempio.. e comunque motore più piccolo di cilindrata, prestazioni simili o identiche, consumi migliori (anche se di poco) = passo avanti a mio avviso.

Lo sportellino carburante non si blocca in quanto è presente il "fantastico" easyfuel (bella porcata questa)...

Poi diamo un'occhiata a quello che si può mettere a bordo... A listino, come optional, c'è della dotazione che si sognano le ammiraglie di marchi blasonati.... Questo è sicuramente un gran passo avanti.
Fofo 2.0 Benz GPL SW Titanium, Black Phanter, Titanium Pack, Techno Pack, Security Pack, Barre Tetto, opz. Fumatori, Seconda chiave a scatto, Sensori Parcheggio, Sony System USB.

Maranello '09...

Offline Parmino

  • Fordista Novello
  • *
  • In Idaf da: Apr 2003
  • Post: 53
  • Età: 39
  • Località: Bolzano
Re: Dati alla mano...
« Risposta #7 il: 10 Giugno 2011, 09:53:30 »
Ho usato quello perché nel pdf della ford per il 1.6 c'è scritto "na". Se però sei SICURO che per la 1.6 TDCI 85kW *SW* quattroruote ha rilevato 10.7s me lo confermi e aggiorniamo subito.
Ma vorrei essere sicuro che sia il dato riferito alla SW, non alla 5 porte.

Si, è il valore della 5 porte, l'ho messo in quanto, se non ricordo male, i 10,8 è l'accelerazione della focus del 2002 a 5 porte, non wagon.
La ford dichiara per la wagon con il 1.6tdci da 115cv 11,1s nello 0-100.

Citazione
La cilindrata inferiore comporta un (piccolo) miglioramento dei consumi

E 16,7km/l in città (rilevati da quattroruote) è secondo te un piccolo miglioramento?

Citazione
ma ha altri svantaggi.

Tipo?

Citazione
Infine, oltre 200kg in più a me non sembrano un miglioramento.

Per i test Euroncap (crash test) invece si. Purtroppo per rientrare nei parametri le auto (tutte) sono diventate più pesanti.


Citazione
Ah, quattroruote indica come consumo in città 16.7, meglio della C1 1.0cc della mia compagna. :)
Ti ricordo che lo spirito di questo thread è valutare l'evoluzione della nuova focus rispetto alla primissima edizione, per cercare di apprezzarne i miglioramenti. Gli altri mezzi, in questo thread, non c'entrano.

E un consumo di carburante in città di 16,7km/l non è un parametro utile a valutare l'evoluzione di un autovettura? Direi che è un indice di valutazione nettamente più interessante rispetto alla velocità massima e accelerazione.

Citazione
Per cui direi: la fofo I stava sui 15-16. Se confermato, questo è il primo dato leggermente migliore.

Di consumo medio, non cittadino.

Citazione
Però teniamo anche conto di quanto spingeva il 1.8 TDCi, sarei curioso di vedere la curva di potenza del nuovo modello che nel PDF ford non c'è.

La spinta maggiore, percepita sulla Focus del 2002 era dovuta a un erogazione meno lineare. Magari a qualcuno piaceva perchè l'auto poteva sembrare più sportiva (e si comprava una berlinetta diesel???) ma nell'uso quotidiano era "quasi" sgradevole anche se adeguata ai motori dell'epoca (ad es. come i diesel pompa iniettore del gruppo vag).
Ci ho percorso, in poco più di due anni 120.000km, quindi parlo per esperienza.

Citazione
L'astra farà anche uguale (in realtà mi risulta qualcosa meglio)

L'astra wagon con il 1.7cdti da 110cv fa 13s, mentre con il 125cv  fa 11.7s sempre nello 0-100km/h. Cmq per me il 0-100s e la velocità max sono i valori più inutili per valutare un'auto.

Citazione
ma in compenso hanno introdotto innovazioni come il sistema flex fold e un doppio fondo. Comunque qui parliamo dell'evoluzione della focus...

Il flexfold l'aveva prima la Laguna della Renault (che non l'ha mai sventolato come bandiera) e il doppio fondo (nel mio caso) può essere scomodo da usare, dato che nel baule ho sempre qualcosa. I vantaggi che l'Astra ha sulla focus sono ben altri (dai sedili AGR ai fari orientabili ad es.).

Citazione
Però hanno lo sportellino che si blocca con la chiusura centralizzata  ;)

Perchè la nuova focus, anche chiudendo l'auto, ha sempre lo sportello aperto? :o

Citazione
Sono integrate nella carrozzeria, chissà l'attacco...

Io ho visto solo quelle titanium e non mi sembrano con attacchi strani. Basta comprare gli attacchi giusti, che problema c'è?

Citazione
Per essere passati quasi 10 anni non vedo grossi miglioramenti!!!

Ma sei serio? Probabilmente sarai contentissimo della tua focus 1a serie, ma bisogna essere oggettivi.
Possiamo tenere conto dei tuoi numeri (sai che potremmo fare lo stesso discorso al contrario, usando come riferimento la 2.0tdci da 163cv? Alla fine la differenza di cilindrata è la stessa) ma in ogni caso, un auto che con 200cc in meno di cilindrata offre prestazioni analoghe, con consumi enormente più bassi rispettando le normative Euro 5 (quella del 2002 era Euro2 se non erro) con una oggettiva maggiore sicurezza in caso di incidente (i famosi 200kg), è *oggettivamente* nettamente superiore.

Citazione
Di nuovo: NON contano solo le prestazioni

Hai aperto il thread con i valori delle prestazioni e ora dici che non contano? [EDIT: sorry, mi era sfuggito il "solo" e la frase aveva un altro senso]

Citazione
Ho aperto uno scambio di idee sull'evoluzione del modello.

A me è sembrata solo una grossa critica. Per essere obiettivi bisognava paragonare tutte le motorizzazioni (dal 2.0tdci da 163cv arrivando ai ecoboost).

Citazione
Alla luce di quanto sopra, ci scrivi quali sono secondo te i lati positivi raggiunti in 10 anni di ricerca?

Pari prestazioni con costi di gestione nettamente inferiori
Offerta di varianti (dai propulsori benzina ecoboost arrivando al diesel da 163cv)
Maggiore sicurezza attiva e passiva (non c'è proprio confronto)
Confort (primo su tutto, la silenziosità di marcia e vita a bordo)
Tecnica (dal cambio automatico a doppia frizione al sistema di informazione per il conducente)
Piacere di guida (erogazione nettamente più piacevole)
Scelta nella personalizzazione (basta vedere la lista degli accessori disponibili ad oggi)
Affidabilità (il 1.8tdci è ricordato sopratutto per il volano bimassa, che ha colpito anche me, che per i suoi pregi)
Qualità dei materiali (qui è da vedere, ma la mia vecchia focus del 2003 a 120.000km scricciolava, la mia attuale del 2005 a 260.000km ha cominciato da poco e pertanto è logico pensare che la nuova sia fatta ancora meglio)

Guarda, per quanto tu voglia cercare punti a favore (e se li trovi è solo perchè ora non si è potuto far di meglio a causa delle norme antinquitamento e di resistenza agli urti) non c'è paragone. Anzi, mi azzardo a dire (sono 6 mesi che cerco l'auto nuova per sostituire la mia attuale focus e dopo avere provato tutte le alternative di pari livello) posso dire che per me la scelta migliore rimane nuovamente la nuova focus.

Citazione
PS: ho volutamente tralasciato il problema del FAP, perché ancora non ho capito quale tipo monta la focus III. Ma ci sarebbe da vedere anche questo...

Io poi le critiche al fap non le ho mai capite... attualmente ho ca. 260.000km all'attivo con la mia focus del 2005 con il 2.0tdci da 136cv e non ho mai avuto un problema relativo al fap. La rigenerazione, quelle rare volte che l'ho avvertita, non ha comportato nessun problema.
Tutti quelli che si sono lamentati del fap (che conosco di persona) sono persone che hanno comprato l'auto  diesel fap per usarla in città e farci 10.000km l'anno. Il problema non è il fap, ma è la motorizzazione che non va bene per quell'uso.
« Ultima modifica: 10 Giugno 2011, 10:32:41 da Parmino »
Parmino il Gioppino

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #8 il: 11 Giugno 2011, 12:13:50 »
E un consumo di carburante in città di 16,7km/l non è un parametro utile a valutare l'evoluzione di un autovettura? Direi che è un indice di valutazione nettamente più interessante rispetto alla velocità massima e accelerazione.
Pienamente d'accordo.
Credo converrai però che i consumi si valutano rispetto a quali prestazioni offrono.
Altrimenti il motore della panda a metano vince su tutti!!!

Citazione
Però hanno lo sportellino che si blocca con la chiusura centralizzata  ;)
Perchè la nuova focus, anche chiudendo l'auto, ha sempre lo sportello aperto? :o
Buongiornooooo  :)
Costava tanto mettere una serratura?

Ma sei serio? Probabilmente sarai contentissimo della tua focus 1a serie, ma bisogna essere oggettivi.
A me è sembrata solo una grossa critica. Per essere obiettivi bisognava paragonare tutte le motorizzazioni (dal 2.0tdci da 163cv arrivando ai ecoboost).
Proprio per cercare di essere oggettivi mi sono limitato ai dati misurabili!
Se poi io sia contento o meno non c'entra proprio!!! Né voglio criticare nessuno: siamo su un forum, ci si scambiano le idee.
Ripeto:
Citazione
Ho aperto uno scambio di idee sull'evoluzione del modello.
limitandomi alla motorizzazione da sempre più venduta.

Citazione
Alla luce di quanto sopra, ci scrivi quali sono secondo te i lati positivi raggiunti in 10 anni di ricerca?
Pari prestazioni con costi di gestione nettamente inferiori
Offerta di varianti (dai propulsori benzina ecoboost arrivando al diesel da 163cv)
Maggiore sicurezza attiva e passiva (non c'è proprio confronto)
Confort (primo su tutto, la silenziosità di marcia e vita a bordo)
Tecnica (dal cambio automatico a doppia frizione al sistema di informazione per il conducente)
Piacere di guida (erogazione nettamente più piacevole)
Scelta nella personalizzazione (basta vedere la lista degli accessori disponibili ad oggi)
Affidabilità (il 1.8tdci è ricordato sopratutto per il volano bimassa, che ha colpito anche me, che per i suoi pregi)
Qualità dei materiali (qui è da vedere, ma la mia vecchia focus del 2003 a 120.000km scricciolava, la mia attuale del 2005 a 260.000km ha cominciato da poco e pertanto è logico pensare che la nuova sia fatta ancora meglio)

Guarda, per quanto tu voglia cercare punti a favore (e se li trovi è solo perchè ora non si è potuto far di meglio a causa delle norme antinquitamento e di resistenza agli urti) non c'è paragone. Anzi, mi azzardo a dire (sono 6 mesi che cerco l'auto nuova per sostituire la mia attuale focus e dopo avere provato tutte le alternative di pari livello) posso dire che per me la scelta migliore rimane nuovamente la nuova focus.
Che le altre non facciano meglio non è una giustificazione. Va bene anche che ci sono i vincoli dei crash test.
Però. IMHO:
- La scelta di varianti e la quantità di  personalizzazioni sono vantaggi più per la casa costruttrice che per "l'utilizzatore finale";
- OK per il maggior confort, sicurezza e qualità dei materiali
- mi pare presto per parlare di maggiore affidabilità: prima aspettiamo di raggiungere i 200mila km (non te l'hanno ancora consegnata  ;))

Infine, mi sembra che la ford abbia speso un sacco di soldi in pubblicità per presentare un'auto rivoluzionaria, che però all'atto pratico si è presentata più ingombrante fuori, più piccola dentro, e alla fine il 1.6 non è altro che il solito peugeot-citroen che stava sulla fofoII.
Evidentemente hanno puntato tutto sul comfort, che pure non guasta.
O no?

Io poi le critiche al fap non le ho mai capite... attualmente ho ca. 260.000km all'attivo con la mia focus del 2005 con il 2.0tdci da 136cv e non ho mai avuto un problema relativo al fap. La rigenerazione, quelle rare volte che l'ho avvertita, non ha comportato nessun problema.
Tutti quelli che si sono lamentati del fap (che conosco di persona) sono persone che hanno comprato l'auto  diesel fap per usarla in città e farci 10.000km l'anno. Il problema non è il fap, ma è la motorizzazione che non va bene per quell'uso.
Secondo i calcoli di giornalisti del settore (mi pare AlVolante), le fofo diesel convenivano sul benzina per qualunque chilometraggio. E il FAP è obbligatorio per entrare in centro, non per le autostrade.
Uno che abita a Roma o Milano, quindi sempre in coda, quando la fa la rigenerazione?
Dopo aver portato fuori il cane ri-esce apposta alle 3 di notte per trovare il GRA libero?  :o
« Ultima modifica: 11 Giugno 2011, 12:18:03 da alex001 »

Offline Parmino

  • Fordista Novello
  • *
  • In Idaf da: Apr 2003
  • Post: 53
  • Età: 39
  • Località: Bolzano
Re: Dati alla mano...
« Risposta #9 il: 11 Giugno 2011, 18:19:02 »
Pienamente d'accordo.
Credo converrai però che i consumi si valutano rispetto a quali prestazioni offrono.
Altrimenti il motore della panda a metano vince su tutti!!!

Infatti non capisco perchè dici che non c'è stata un evoluzione. Consumi enormemente inferiori a parità di prestazioni. Non è un miglioramento?

Citazione
Buongiornooooo  :)
Costava tanto mettere una serratura?

Mi sono informato sullo sportello del carburante (anche perchè se devo comprare un auto, sono ben altri i parametri che valuto) e il sistema è fatto per impedire l'ingresso di oggetti estranei ad auto chiusa. Che poi preferisca anche io uno sportello chiuso è vero. Ma reputarlo un paramentro di giudizio è ridicolo. Son ben altri i fattori da valutare.


Citazione
Proprio per cercare di essere oggettivi mi sono limitato ai dati misurabili!

Dati inutili, dato che dimostrano che a parità di prestazioni l'auto consuma meno, è più sicura e rispetta le normative più stringenti in termini di emissioni di sostanze nocive

Citazione
Però. IMHO:
- La scelta di varianti e la quantità di  personalizzazioni sono vantaggi più per la casa costruttrice che per "l'utilizzatore finale";

Non è vero. E' più conveniente offrire un prodotto con il più limitato numero di variabili possibili, per ridurre i costri industriali di produzione, di ricerca e di sviluppo. Non a caso, i prodotti più cheap (ad esempio l'ottima chevrolet cruze) hanno una gamma limitatissima di accessori e varianti. Ti ricordo che al lancio la Focus II esisteva in un unica variante allestibile in base a pacchetti per offrire il prezzo più aggressivo possibile.

Citazione
- mi pare presto per parlare di maggiore affidabilità: prima aspettiamo di raggiungere i 200mila km (non te l'hanno ancora consegnata  ;))

Beh, a essere più affidabile del 1.8tdci (e parlo da ex possessore) non ci vuole un gran che.

Citazione
Infine, mi sembra che la ford abbia speso un sacco di soldi in pubblicità per presentare un'auto rivoluzionaria, che però all'atto pratico si è presentata più ingombrante fuori, più piccola dentro, e alla fine il 1.6 non è altro che il solito peugeot-citroen che stava sulla fofoII.

Che abbia minor spazio a bordo rispetto alla Focus I è vero, ma senza il metro è praticamente impossibile percepire la differenza (ma ci sei salito a bordo?). Spiace anche a me per la riduzione del bagagliaio ma lo ritengo adeguato ad un uso normale.
Per il propulsore invece il discorso è diverso dato che è stato completamente rinnovato per ridurre le emissioni e i consumi. Riducendo le valvole dalle 4 alle 2 per i cilindro (serve per ridurre gli attriti) e ha un nuovo basamento in alluminio. Considera inoltre l'introduzione dello start&stop. E' praticamente un nuovo propulsore sviluppato sulle basi del precedente progetto. Ha anche un erogazione completamente diversa (li ho provati entrambi).

Citazione
Secondo i calcoli di giornalisti del settore (mi pare AlVolante), le fofo diesel convenivano sul benzina per qualunque chilometraggio.

Con 256.000km in poco meno di 6 anni posso affermare con certezza e senza rischio di smentita che non è assolutamente vero.

Citazione
E il FAP è obbligatorio per entrare in centro, non per le autostrade.

A parte che dipende dalle normative comunali, dove normalmente viene considerato l'euro 4 o 5 più che il fap (ma ci sono eccezioni), in ogni caso, il diesel è il motore meno ideale da usare in città.
Si scalda più lentamente quindi il più delle volte si usa fuori dal range di temperatura ideale, soffre a causa del turbolag in partenza da fermo e inoltre il fap tende a intasarsi ben volentieri.
Se si sta in città è ridicolo comprarsi un auto a diesel con il fap, non è il suo uso ideale. Un benzina, meglio se metanizzato o gplizzato, è l'unica scelta intelligente da fare.
 
Citazione
Uno che abita a Roma o Milano, quindi sempre in coda, quando la fa la rigenerazione?

Appunto. Che si è comprato l'auto diesel con il fap a fare?
E' come se mi fossi comprato un auto turbobenzina da 200cv e mi lamentassi di aver speso un sacco di soldi in carburante perchè percorro 40.000km all'anno. Secondo te è l'auto che va male o sono io che ho fatto una scelta errata?

Secondo te un auto con consumi nettamente più bassi, con maggiore sicurezza passiva e attiva, che rispetta le più recenti normative di emissioni non è meglio di auto di dieci anni prima che ha prestazioni analoghe ma è inferiore in termini di sicurezza (non aveva neanche ESP, disponibile solo sulla ST), che si ferma solo all'Euro 2, con un erogazione pessima e migliore solo dei pompa-iniettore VAG, con una bassa affidabilità (volano bimassa), con un assemblaggio e materiali degni appunto di un auto di dieci anni fa ma con un bagagliaio e uno spazio per gli occupanti leggermente maggiore.

Cmq la chiudo qua, vedo che non vuoi capire. ;)

Ciao e buon fine settimana.
Parmino il Gioppino

Offline antenr

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Ott 2009
  • Post: 441
  • Età: 58
  • Località: Messina
  • Enrico da Messina - Focus 1600 TDCI 90CV
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Idafizzato: NO
Re: Dati alla mano...
« Risposta #10 il: 11 Giugno 2011, 20:36:33 »
Le sensazioni sulle autovetture sono quasi sempre soggettive, ognuno di noi tende sempre a valutare positavamente ciò che in quel momento piace, quindi a mio modesto parere ritengo che voi due continuerete sino all'eternità a contrapporre i vostri rispettivi punti di vista senza essere completamente neutrali, insomma site come due linee rette che mai s'incontreranno!

Offline devill

  • New Entry
  • In Idaf da: Set 2005
  • Post: 7
Re: Dati alla mano...
« Risposta #11 il: 12 Giugno 2011, 16:20:05 »
Beh a me la serie II non piaceva proprio da un punto di vista puramente estetico, questa invece la 5 porte ecoboost mi è piaciuta mooolto e anche se ci stanno 3 lattine in meno che nella vecchia pace me la sono comprata, ma del resto capisco che chi si é comprata la vecchia un po rosica é più che normale anche io rosicherei ovvio  :)

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #12 il: 15 Giugno 2011, 22:45:03 »
e anche se ci stanno 3 lattine in meno che nella vecchia
Speriamo per te che non ti capiti mai di bucare durante un viaggio con la famiglia e il bagagliaio pieno.
Altrimenti, una volta montato il ruotino, dove metti la ruota bucata non lo so.

Offline macteo

  • Admin FB Page
  • Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Ott 2008
  • Post: 6325
  • Età: 35
  • Località: Milano
  • sono come tutti, diverso da chiunque
  • Auto: Kuga
  • Motore: 2.0 tdci 163cv
  • Altro Motore: AWD-powershift
  • Anno: 2014
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 10.000 - 50.000
  • Allestimento: Titanium
  • Colore: dark grey
  • Idafizzato: NO
Re: Dati alla mano...
« Risposta #13 il: 15 Giugno 2011, 23:34:30 »
Speriamo per te che non ti capiti mai di bucare durante un viaggio con la famiglia e il bagagliaio pieno.
Altrimenti, una volta montato il ruotino, dove metti la ruota bucata non lo so.

questo vale per qualsiasi macchina... se il bagagliaio è pieno non c'è posto per la ruota su nessuna auto
[2014->>>] KUGA II 2.0 TDCI AWD (163cv powershift) TITANIUM

[2014->>>] B-MAX 1.0 (100cv ecoboost) TITANIUM

[2008-2014] C-MAX I 2.0 TDCI (136cv Powershift) TITANIUM

[2005-2014] Fiesta MK6 1.2 16v (75cv Zetec) COLLECTION


Offline fabpolli

  • New Entry
  • In Idaf da: Mag 2011
  • Post: 36
  • Età: 38
  • Località: Carrara
  • Auto: Focus III
  • Motore: 2.0 tdci 163cv
  • Anno: 2012
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 10.000 - 50.000
  • Allestimento: Individual
  • Colore: Black Panther
  • Idafizzato: NO
Re: Dati alla mano...
« Risposta #14 il: 16 Giugno 2011, 09:01:27 »
Speriamo per te che non ti capiti mai di bucare durante un viaggio con la famiglia e il bagagliaio pieno.
Altrimenti, una volta montato il ruotino, dove metti la ruota bucata non lo so.


Ma sai che hai ragione! E poi quelo logo Ford sulla griglia anteriore è troppo blu... alla luce di queste considerazioni è vero la fofo III è peggiore sotto tutti i punti di vista rispetto alle precedenti. Contento?
Scopri l'universo guidando di traverso!

Offline marko2005

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Ott 2008
  • Post: 379
  • Località: Camaiore
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2008
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 100.000 - 150.000
  • Allestimento: plus
Re: Dati alla mano...
« Risposta #15 il: 16 Giugno 2011, 19:51:18 »
Se proprio non vi piace e la regalate a me, vi pago il passaggio di proprietà ;D
Fucus+ '08 90cv SW grigio mare

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #16 il: 16 Giugno 2011, 19:57:10 »
questo vale per qualsiasi macchina... se il bagagliaio è pieno non c'è posto per la ruota su nessuna auto
Fino alla fofo II c'era
 :-\

Offline Fofo74

  • Super Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Dic 2007
  • Post: 16788
  • Località: Taranto
  • Luca
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Allestimento: Titanium
  • Colore: Silver Moon
Re: Dati alla mano...
« Risposta #17 il: 16 Giugno 2011, 20:00:35 »
non su tutte le versioni cmq potrebbero trovare una soluzione migliore xke quel kit serve a ben poco :-\
Focus II 1.8 Tdci 115 cv. - Titanium 2007
 Bi-zona, Bi-Xenon , sensori parcheggio, filtro sportivo K&N,DRL
Focus I 1.8 Tdci 115 cv. - Zetec 2004 ora GHIA--2014



Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #18 il: 16 Giugno 2011, 20:11:57 »
Ma sai che hai ragione! E poi quelo logo Ford sulla griglia anteriore è troppo blu... alla luce di queste considerazioni è vero la fofo III è peggiore sotto tutti i punti di vista rispetto alle precedenti. Contento?
Simpaticissimo!!!
Tuttavia non si tratta di avere ragione o meno, come già scritto trattasi di SCAMBIO DI IDEE per riflettere e magari capire il perché di certe scelte. Quindi, per favore, la prossima volta posta con qualche argomento più concreto... e poi non eri proprio tu quello che
qusta volta volevo un'auto senza scendere a compromessi
???

PS: probabilmente a breve la fofoIII la ordino anche io, quindi dovendo sborsare 22mila € permettimi di riflettere sul perché di alcune scelte. Anzi, aiutami!

Offline macteo

  • Admin FB Page
  • Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Ott 2008
  • Post: 6325
  • Età: 35
  • Località: Milano
  • sono come tutti, diverso da chiunque
  • Auto: Kuga
  • Motore: 2.0 tdci 163cv
  • Altro Motore: AWD-powershift
  • Anno: 2014
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 10.000 - 50.000
  • Allestimento: Titanium
  • Colore: dark grey
  • Idafizzato: NO
Re: Dati alla mano...
« Risposta #19 il: 17 Giugno 2011, 02:39:44 »
questo vale per qualsiasi macchina... se il bagagliaio è pieno non c'è posto per la ruota su nessuna auto
Fino alla fofo II c'era
 :-\

cioè nel vano del ruotino ci sta una ruota normale?
io ho la cmax e il vano è grande esattamente come il ruotino... una ruota di dimensioni normali (anche da 16") non ci potrebbe entrare
[2014->>>] KUGA II 2.0 TDCI AWD (163cv powershift) TITANIUM

[2014->>>] B-MAX 1.0 (100cv ecoboost) TITANIUM

[2008-2014] C-MAX I 2.0 TDCI (136cv Powershift) TITANIUM

[2005-2014] Fiesta MK6 1.2 16v (75cv Zetec) COLLECTION


Offline Fofo74

  • Super Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Dic 2007
  • Post: 16788
  • Località: Taranto
  • Luca
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Allestimento: Titanium
  • Colore: Silver Moon
Re: Dati alla mano...
« Risposta #20 il: 17 Giugno 2011, 08:24:52 »
nel vano dove alloggia il ruotino si puo mettere una ruota normale anche un a 16 , ma se monti quella si prendono gli spessori praticamente sono dei vani che alzano la copertura del portabagagli
esisteva sia per la focus I devo controllare sia per la focus II e il c-max
Focus II 1.8 Tdci 115 cv. - Titanium 2007
 Bi-zona, Bi-Xenon , sensori parcheggio, filtro sportivo K&N,DRL
Focus I 1.8 Tdci 115 cv. - Zetec 2004 ora GHIA--2014



Offline fabpolli

  • New Entry
  • In Idaf da: Mag 2011
  • Post: 36
  • Età: 38
  • Località: Carrara
  • Auto: Focus III
  • Motore: 2.0 tdci 163cv
  • Anno: 2012
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 10.000 - 50.000
  • Allestimento: Individual
  • Colore: Black Panther
  • Idafizzato: NO
Re: Dati alla mano...
« Risposta #21 il: 17 Giugno 2011, 14:15:51 »
Ma sai che hai ragione! E poi quelo logo Ford sulla griglia anteriore è troppo blu... alla luce di queste considerazioni è vero la fofo III è peggiore sotto tutti i punti di vista rispetto alle precedenti. Contento?
Simpaticissimo!!!
Tuttavia non si tratta di avere ragione o meno, come già scritto trattasi di SCAMBIO DI IDEE per riflettere e magari capire il perché di certe scelte. Quindi, per favore, la prossima volta posta con qualche argomento più concreto... e poi non eri proprio tu quello che
qusta volta volevo un'auto senza scendere a compromessi
???

PS: probabilmente a breve la fofoIII la ordino anche io, quindi dovendo sborsare 22mila € permettimi di riflettere sul perché di alcune scelte. Anzi, aiutami!

Certo che ero io a volere un'auto senza scendere a compromessi (e la voglio ancora infatti sto aspettando per ordinarla), ma visto che "dati alla mano..." tutti stiamo piò o meno concordando che la nuova focus è migliore delle passate, sempre tenendo a mente che alcune cose possono peggiorare tra un modello ed un altro (vedi il bagagliaio), e per ogni post si "peggioria" qualcuno smentisce il dato da te segnalato...
Ad ogni modo ognuno di noi ha diritto a riflettere prima si tirar fuori i soldi, certo è che personalmente non credo che la scelta di un auto si debba basare su uno sportello carburante che si chiude o no, fermo restando l'importanza che in un modo o nell'altro a macchina chiusa non sia possibile, ad esempio, poter rubare il carburante o introdurre nulla nel serbatoio.
Credo anche che per l'acquisto di un bene importante quial'è l'auto ognuno abbia sempre delle riserve e delle caratyteristiche non vanno giù in un modello (Per me ad esempio sono i fari posteriori e il disegno dei cerchioni) ma non mi attacco a queste cose minori per effettuare la scelta finale, ne tantomento considero di dover valutare l'acquisto in base al concetto "la serie prima era meglio", credo sia più utile cercare tra quello che il mercato offre al momento dell'acquisto (Altri modelli, marche, ecc.) e non in base a quel che c'era. Se i modelli precedenti per te sono meglio allora credo che tu debba rivolgere lo sguardo al mercato dell'usato, altrimenti verifica la nuova fofo con la concorrenza, nel mio caso l'ho fatto e al di là di Renault (Megane e simili) le altre vetture non offrono dotazioni migliori, sia di sicurezza che di confort, a parità di prezzo, quindi ho scelto la fofo III, da qui all'acquisto continuo però a verificare il mercato perchè non si sa mai, fino a qualche mese fa avrei puntato su Mazda ad esempio.
Per chiudere, la mia frase "senza scendere a compromessi" nel contesto in cui è nata ha un preciso significato ovvero di non dover accettare di eliminare un optional o una caratteristica per non aspettare che questa sia disponibile, quindi voglio il 2.0 163cv? bene aspetto che esca ufficialmente anzichè comprare subito la 115cv. Molto spesso le frasi se decontestualizzate cambiano completamente il significato della frase stessa.
Scopri l'universo guidando di traverso!

Offline Autotopo

  • New Entry
  • In Idaf da: Giu 2011
  • Post: 21
  • ex focus 1,6 del 2001
Re: Dati alla mano...
« Risposta #22 il: 27 Luglio 2011, 21:23:56 »
Ciao,
per caso é prevista una versione a metano o gpl?

Offline FoFo07sw

  • Fordista Novello
  • *
  • In Idaf da: Apr 2011
  • Post: 146
  • Età: 35
  • Focus II 1.8 Tdci 115 cv style wagon
Re: Dati alla mano...
« Risposta #23 il: 04 Agosto 2011, 13:23:46 »
Poi diamo un'occhiata a quello che si può mettere a bordo... A listino, come optional, c'è della dotazione che si sognano le ammiraglie di marchi blasonati.... Questo è sicuramente un gran passo avanti.

Verissimo ho fatto il preventivo della nuova sw e della nuova opel astra sw, quest'ultima decisamente più cara e comunque con meno optional.
† Ford Focus 5 pt 2001 - 1.8 Tddi 90 cv †

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #24 il: 04 Agosto 2011, 22:54:02 »
Poi diamo un'occhiata a quello che si può mettere a bordo... A listino, come optional, c'è della dotazione che si sognano le ammiraglie di marchi blasonati.... Questo è sicuramente un gran passo avanti.

Ammiraglie di marchi blasonati?
Nooo...... basta anche una "semplice" c4:
Con Ford il paragone non lo faccio..... Purtroppo quest'auto vince 10 a 5 sulla nuova Focus.

Dà un'occhiata ai dettagli nel(l' ottimo e dettagliato) post:
http://www.idaf.it/index.php?topic=18049.0

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #25 il: 04 Agosto 2011, 22:58:35 »
Verissimo ho fatto il preventivo della nuova sw e della nuova opel astra sw, quest'ultima decisamente più cara e comunque con meno optional.

Dipende anche da quali sono questi "optional".
Tanto per fare un esempio, non saprei cosa farmene del software che legge i cartelli, mentre trovo molto più utile la tripla mappatura che regola la risposta di motore e sospensioni!

Se vuoi ridurre tutto al confronto del prezzo, allora fai un preventivo anche per la dacia logan, risparmi un casino!!!
 :P

Online Tex

  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Gen 2009
  • Post: 5264
  • Età: 37
  • Località: Torino
  • Stefano
    • Garage
  • Auto: Focus II
  • Motore: 2.0 145cv
  • Alimentazione: Benzina + GPL
  • Allestimento: Titanium
  • Idafizzato: SI
Re: Dati alla mano...
« Risposta #26 il: 08 Agosto 2011, 08:28:05 »
Poi diamo un'occhiata a quello che si può mettere a bordo... A listino, come optional, c'è della dotazione che si sognano le ammiraglie di marchi blasonati.... Questo è sicuramente un gran passo avanti.

Ammiraglie di marchi blasonati?
Nooo...... basta anche una "semplice" c4:

Vi cito ad esempio il cruise control adattivo. Forse la C4 lo propone come optional ma non so su quali altre "medie" sia a listino.

Per quanto riguarda i cartelli sono d'accordo, me li leggo da me e non ho nemmeno bisogno del park assist, ma comunque le innovazioni proposte su quest'auto sono al momento superiori a quelle previste per la mondeo ad esempio.

Ho però fatto un preventivo online e non concepisco un prezzo superiore ai 26.000 € per u 1.6 con dotazione completa......
Fofo 2.0 Benz GPL SW Titanium, Black Phanter, Titanium Pack, Techno Pack, Security Pack, Barre Tetto, opz. Fumatori, Seconda chiave a scatto, Sensori Parcheggio, Sony System USB.

Maranello '09...

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #27 il: 08 Agosto 2011, 10:56:28 »
Anche volendo restare su "optional" più comuni, mentre tutte le concorrenti hanno il freno a mano elettrico, sulla nuova fofo ne hanno messo uno manuale con forma e posizione quantomeno ridicola.
 :(

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #28 il: 08 Agosto 2011, 11:04:44 »
Altra cosa: sembra che per questa versione del 1.6 tdci (realizzato in collaborazione Peuheot-Citroen) siano ritornati da 16 a 8 valvole. E' vero? Se sì, come mai? Quali vantaggi ci sarebbero per i clienti?

Offline Parmino

  • Fordista Novello
  • *
  • In Idaf da: Apr 2003
  • Post: 53
  • Età: 39
  • Località: Bolzano
Re: Dati alla mano...
« Risposta #29 il: 10 Agosto 2011, 01:16:00 »
Altra cosa: sembra che per questa versione del 1.6 tdci (realizzato in collaborazione Peuheot-Citroen) siano ritornati da 16 a 8 valvole. E' vero? Se sì, come mai? Quali vantaggi ci sarebbero per i clienti?

Ti sarebbe bastato leggere la mia risposta che scrissi qua tempo fa invece di perdere tempo a cercare argomentazioni (quasi al limite del buffo) per cercare di portare avanti la tua tesi che un auto di dieci anni fa sia meglio di una lanciata dieci anni dopo. La nuova focus non è la migliore del segmento, come non è la peggiore, anche se probabilmente è una tra le auto con il miglior rapporto qualità prezzo.

Citazione da: Parmino
Riducendo le valvole dalle 4 alle 2 per i cilindro (serve per ridurre gli attriti)

Non è che più valvole hai meglio è... sennò a questo punto avremmo 35 valvole per cilindro. I vantaggi di questo propulsore sono i consumi e l'erogazione.

Ti lascio alle tue baggianate.

Ciao!

Parmino il Gioppino

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #30 il: 10 Agosto 2011, 11:25:54 »
Ti sarebbe bastato leggere la mia risposta che scrissi qua tempo fa invece di perdere tempo a cercare argomentazioni (quasi al limite del buffo)
Perdonami, ma qui non vedo argomentazioni, solo una risposta inutilmente offensiva.
 :(

Citazione da: Parmino
Riducendo le valvole dalle 4 alle 2 per i cilindro (serve per ridurre gli attriti)
Non è che più valvole hai meglio è... sennò a questo punto avremmo 35 valvole per cilindro.
Lo sanno tutti che in sede di progetto si fanno delle scelte in base a una valutazione del rapporto costo/beneficio.

Secondo pareri in giro in rete, risulta che:

Riducendo il numero di valvole, per offrire la stessa sezione di passaggio queste devono avere maggiori dimensioni per cui aumenta la lora massa e, di conseguenza la loro inerzia. Una maggiore inerzia provoca maggiori sollecitazioni meccaniche e quindi una maggiore propensione alla rottura. Inoltre essendo più grandi hanno anche maggiori difficoltà a smaltire il calore (mi riferisco in particolar modo alle valvole di scarico) per cui aumentano i problemi di tenuta e la possibilità di bruciare le sedi delle valvole.
Tutto ciò potrebbe far si che la potenza dissipata per attrito in un motore con 2 valvole per cilindro, sia maggiore di quella che si dissiperebbe se quello stesso motore avesse le 4 valvole per cilindro.
Infine, adottare le 4 valvole per cilindro consente di posizionare l'iniettore al centro della camera di combustione e questo migliora l'efficienza termodinamica del propulsore (il gasolio brucia meglio) a tutti i regimi di rotazione, consente di ridurre la rigidità delle molle ed il tempo di contatto tra la camma e la punteria, cosa che riduce la potenza dissipata per attrito. Si possono anche imprimere all'aria dentro il cilindro dei moti che migliorino la nebulizzazione del gasolio, si può raggiungere prima la massima apertura delle valvole (hanno meno inerzia percui accelerano più rapidamente) e mantenerle per più tempo aperte, cosa che riduce la potenza persa per espellere i gas combusti durante la fase di scarico e migliora il riempimento del cilindro durante l'aspirazione.
Questi ed altri fattori fanno si che la testata a 4 valvole per cilindro sia la migliore per qualsiasi tipologia di motore; indipendentemente dalle prestazioni che esso deve avere. Tant'è che è riuscita a soppiantare le testate a 5 valvole in Formula 1 e quelle a 2 valvole nelle key-car giapponesi.

Citazione da: Parmino
I vantaggi di questo propulsore sono i consumi e l'erogazione.
Su 4R, nella prova della focus con il motore 1.6 a 8 valvole, scrivono che con le 8 valvole diminuiscono gli alttriti interni a tutto vantaggio dei consumi. E che la focus nuova ha dei consumi incredibilmente bassi in città, mentre in auotostrada i consumi sono nella norma.

Offline Parmino

  • Fordista Novello
  • *
  • In Idaf da: Apr 2003
  • Post: 53
  • Età: 39
  • Località: Bolzano
Re: Dati alla mano...
« Risposta #31 il: 10 Agosto 2011, 11:46:40 »
Perdonami, ma qui non vedo argomentazioni, solo una risposta inutilmente offensiva.
 :(

Me l'hai pure quotata:
Riducendo le valvole dalle 4 alle 2 per i cilindro (serve per ridurre gli attriti)

Poi trovare la mia risposta offensiva...   ::)

I comunque, in questo motore, i vantaggi portati dalla riduzione degli attriti sono maggiori rispetto a quelli che si potevano avere con 4 valvole per cilindro.

Citazione
Su 4R, nella prova della focus con il motore 1.6 a 8 valvole, scrivono che con le 8 valvole diminuiscono gli alttriti interni a tutto vantaggio dei consumi. E che la focus nuova ha dei consumi incredibilmente bassi in città, mentre in auotostrada i consumi sono nella norma.

Beh, ti sei risposto da solo. Anche perchè chi fa tanta autostrada (io sono un esempio con oltre 30.000km *solo* sulle autostrade) punta ad avere un motore di cilindrata un pò più alta che in quelle condizioni, a consumi simili, offre un erogazione più adatta.

Ma l'auto l'hai provata? E hai avuto modo di confrontarla con la vecchia 1.8tdci che reputi tanto meglio?
Parmino il Gioppino

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #32 il: 10 Agosto 2011, 12:09:16 »
Ma l'auto l'hai provata? E hai avuto modo di confrontarla con la vecchia 1.8tdci che reputi tanto meglio?
Non la reputo meglio, ma mi aspettavo che dopo 10 anni ci fossero sensibili miglioramenti.
Insomma, "tutto un altro pianeta". Invece
Se è già imbarazzante il confronto con la Focus 1, figuratevi con la Focus 2!


La nuova focus non è la migliore del segmento, come non è la peggiore, anche se probabilmente è una tra le auto con il miglior rapporto qualità prezzo.
Per curiosità, qual'è la migliore del segmento?

Offline Parmino

  • Fordista Novello
  • *
  • In Idaf da: Apr 2003
  • Post: 53
  • Età: 39
  • Località: Bolzano
Re: Dati alla mano...
« Risposta #33 il: 10 Agosto 2011, 13:18:16 »
Ma l'auto l'hai provata? E hai avuto modo di confrontarla con la vecchia 1.8tdci che reputi tanto meglio?
Non la reputo meglio, ma mi aspettavo che dopo 10 anni ci fossero sensibili miglioramenti.
Insomma, "tutto un altro pianeta". Invece
Se è già imbarazzante il confronto con la Focus 1, figuratevi con la Focus 2!

Senza offesa per nessuno, ma mi pare che affermare che la Focus 3 sia talmente inferiore della Focus 1 da rendere imbarazzante il confronto, mi pare una panzana talmente grande e senza senso che un qualsiasi dibattito politico, in confronto, potrebbe sembrare un reale scambio di idee... :|
Ripeto, sono 10 anni di differenza e si sentono tutti nei numeri (ti sei smentito più volte da solo...) e nelle sensazioni di guida e nel confort. E' un altra auto di svariati livelli superiori... Sarebbe come dire che la Golf4 sia superiore alla Golf VI...

Citazione da: alex001
Per curiosità, qual'è la migliore del segmento?

Globalmente presumo (non ho avuto modo di provarle x bene) Golf o Giulietta, ma se il budget fosse stato dimensionato per loro avrei certamente puntato al segmento D in quest'ordine:
Superb, 508, Insignia e Mondeo.
IMHO, Golf e giulietta sono decisamente overpriced (e stendo un velo pietoso sul value4money di A3 e Serie1...) e hanno senso solo con versioni particolari (vedi GTI, GTD di Golf e quadrifoglio verde per Giulietta) oppure per una passione smisurata per il modello.

Di quelle che ho provato questa è la mia personale classifica, stilata in base alle mie neccessità e in 5 mesi di giri per concessionari per test drive e preventivi:
V posto - C4: bellissimi gli interni (IMHO i più belli del segmento), ottima qualità percepita, ma non disponibile automatico per il 2.0hdi e manca una versione station wagon.
IV posto - Megane Sportour: bella fuori e dentro, ma l'automatico era solo sul 1.5dci e in ogni caso volevo qualcosa di più prestazionale del 1.9dci... certo che con un 20% di sconto che mi avevano praticato, ci stavo pensando
III Astra sport wagon: bella fuori, fantastici i sedili AGR, ma l'auto è pesante e si sente (anche se era in rodaggio mi aspettavo prestazioni almeno uguali alla mia Focus da 136cv e 270.000km!!!). La spazio a bordo mi pare inferiore a quello della nuova Focus e il cambio automatico è un classico convertitore di coppia e io voglio un doppia frizione. Ah, il flex ride mi è parso una pagliacciata... provato in tutte le maniere, su tutti i tipi di strada e le differenze erano appena avvertibili sulla risposta sull'acceleratore e sterzo, ma nulla sulle sospensioni... (che era la cosa che mi interessava di più).
II posto - Octavia wagon RS: solida, fatta bene, dotata di un "finalmente" motore common rail decente (i pompa iniettori non piacevano in quanto troppo ruvidi) e con il miglior cambio automatico del segmento (e oltre)  oltre che un bagagliaio mostruoso. Peccato che però mi sà un pò di vecchia e che l'anno prossimo è in arrivo la nuova.
I posto Focus: ottimo connubbio di motore cambio (163cv e powershift provato su mondeo), spazio a bordo e bagagliaio sufficienti per il mio uso, modello appena lanciato e ampia scelta di accessori per la sicurezza che la maggior parte delle auto sovracitate non ha.

Comunque, visto che che continui a giudicarla inferiore, oppure non sufficente superiore alla Focus di 10 anni fa, ti ripeto la domanda. Ma la nuova focus, l'hai provata o no?
Se non l'hai fatto, ti consiglio di andare in un concessioario per farci un giro e poi giudicarla dopo un giro con la tua.


Ciao
Parmino il Gioppino

Offline alex001

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Giu 2003
  • Post: 487
  • Località: Pisa
  • Pisa
Re: Dati alla mano...
« Risposta #34 il: 10 Agosto 2011, 16:42:54 »
IMHO ho trovato molto interessante la classifica personale, con dettagli e motivazioni.
Inutilmente polemica, invece la parte restante.
 :(

Ti sarebbe bastato leggere la mia risposta che scrissi qua tempo fa invece di perdere tempo a cercare argomentazioni (quasi al limite del buffo) per cercare di portare avanti la tua tesi
[...]
Ti lascio alle tue baggianate.

Senza offesa per nessuno, ma mi pare che affermare che la Focus 3 sia talmente inferiore della Focus 1 da rendere imbarazzante il confronto, mi pare una panzana talmente grande e senza senso [...]
Comunque, visto che che continui a giudicarla inferiore, oppure non sufficente superiore alla Focus di 10 anni fa, ti ripeto la domanda. Ma la nuova focus, l'hai provata o no?
Se non l'hai fatto, ti consiglio di andare in un concessioario per farci un giro e poi giudicarla dopo un giro con la tua.
Ecco perché:
- Pur avendo opinioni diverse, io rispetto la tua, evitando toni aggressivi.
- Non devo giudicare proprio nulla, né convincere nessuno. E' solo uno scambio di opinioni.
Se proprio sei interessato a un giudizio globale sulla bontà del progetto, non serve convincere me. Aspettiamo quando usciranno le classifiche di vendita: se per caso si scopre che l'astra vende di più... :-[  :-[  :-[