Demo Prova Link
Le Guide "fai da te" di Idaf
Consulta le Guide per questo modello

Autore Topic: Perdita potenza tdci 1.8 100cv  (Letto 17509 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fordone

  • New Entry
  • In Idaf da: Feb 2012
  • Post: 2
Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« il: 08 Febbraio 2012, 15:27:15 »
Ciao a tutti,
possiedo da 9 anni una ford focus tdci 100 con 258,000 chilometri circa. Voglio raccontarvi la mia esperienza cercando di essere breve. Non ho mai avuto problemi fino a due anni fa, fino a quando la mia focus, pochi giorni dopo ferragosto (ero in vacanza...) mi lasciò a piedi in piena notte. Dopo il simpatico avviso della spia avaria motore, il motore si spense mentre percorrevo una strada statale.Per mia sfortuna, visto il periodo di chiusure, fui costretto a far portare la macchina non dal mio meccanico abituale. Dopo una settimana mi venne diagnosticato un problema ad un sensore "costa circa 80-100 euro" mi dissero. Visto che non era una cosa grave e che la macchina aveva raggiunto un certo chilometraggio chiesi anche che mi venisse sostituita la cinghia di distribuzione e che venisse fatto un tagliando, raccomandai il meccanico di chiamarmi per qualsiasi altra azione al di fuori di quello pattuito. La settimana successiva andai a ritirare la macchinina : 850 euro. Questo perché furono sostiuite anche le testine dello sterzo... alla faccia della raccomandazioni. Dopo una discussione pagai 800 euro, mi fecero lo sconto, io mi promisi di non passarci mai più. La mia diffidenza verso i meccanici dopo questa esperienza è cresciuta esponenzialmente.
A seguito del ritiro non mi accorsi chiaramente se c'era qualcosa che non andava perché la mia andatura è piuttosto tranquilla. col tempo però realizzai che la macchina non aveva più quella spinta e quella progressione a bassi regimi. Nel frattempo feci un altro tagliando (cambio olio etc..) dal mio meccanico di fiducia, gli raccontai l'avventura avvenuta mesi prima e gli chiesi un controllo. Mi disse che mi avevano cambiato il sensore dell'albero a camme, quello installato non era ford. "Quello ford costa 30 euro iva inclusa con 5 minuti di mano d'opera. Anzi guarda puoi cambiarlo tu è questo." Indicandomi il pezzo di plasica, aggiunse "I sensori dell'albero a camme delle vecchie focus difettano e quando raggiungono una certa temperatura non rilevano più il numero di giri. Per questo ne abbiamo una bustona piena, ci capita spesso questo tipo di problema"  (il pezzo non originale lo pagai 90 euro, non male vero?). Chiesi quindi di montarne uno originale perché ero convinto che quello che c'era al momento non faceva il suo dovere di sensore (il mio meccanico non era molto d'accordo con la mia tesi ma lo montò comunque)... Mi misi alla guida: tutto invariato. Sorpassi difficili se non tenendo il motore sopra i 2400 giri, ripresa scarsa, potenza a bassi regimi stile ape piaggio. Insomma una delusione.
Oltre a questo verso i 1700 giri delle volte avvertivo dei vuoti anticipati da una spinta, come se avesse riacquistato tutti i super poteri ma un momento dopo ricominciasse a ronzare tranquillamente.
Questa domenica al rientro da una gita in montagna, arrivati in pianura i pieni e vuoti di potenza si sono fatti sentire almeno quattro volte, sempre intorno ai 1700-1800 giri. Rientrato a casa nervosissimo comincio a cercare sul web. Ieri trovo sul questo forum idaf, problemi molto simili ai miei e decido di fare i controlli sui tubicini come indicato su questo post http://www.idaf.it/index.php?topic=7625.msg142853#msg142853

Sempre rubando da quella discussione
ho controllato nel puntoi 3 i tubicini e poi nel punto 1. Ho notato che quel simpatico tubicino a "L" ballava(punto 1). L'ho sganciato e ho visto che il tubicino di plastica che faceva da maschio al tubicino in gomma a L era spezzato. Parlo di questo tubicino.



Mi son ingegnato e ho ricostruito il tubicino in plastica mancante al pezzo, di cui non conosco il nome, (indicato con la freccia rossa) usando un pezzo del tubo della penna bic (quello che contiene l'inchiostro). L'ho svasato scaldandolo e giocando con uno stuzzicadenti, poi l'ho incastrato sul pezzo rotto, nastrato per bene con nastro gommato isolante e poi l'ho collegato nuovamente al tubicino a L. Prendo la macchina compro le patate ed esco dal paesino dove abito schiacciando... Incredibile, non so se per il nuovo tubicino o perché ho comprato le patate prima, ma adesso ho una macchina nuova :). Comincia a spingere da 1300 giri e non si appisola nemmeno sulle marce alte. Come se avesse un anno di vita. Dire che sono felice è poco.
Ora dopo l'euforia mi sono chiesto se è possibile sostituire il pezzo danneggiato, che indico con la freccia rossa, se qualcuno di voi conosce il nome del pezzo e che prezzo si può trovare. Questa sera cercherò di sistemare il tubicino perché col lavoro che ho fatto non so quanto duri con le vibrazioni del motore.

Saluto tutti e ringrazio le persone che partecipano e curano questo forum formando una comunità preziosa.

Offline c.alessandro75

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Mag 2011
  • Post: 1288
  • Età: 45
  • Località: Roma
  • Roma (RM)
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2002
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Allestimento: Zetec
  • Colore: Grigio
  • Idafizzato: NO
Re:Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« Risposta #1 il: 08 Febbraio 2012, 18:08:42 »
Ho avuto lo stesso problema, ovvero la rottura di quel pezzetto di tubo.
http://www.idaf.it/index.php?topic=13611.msg270725#msg270725

Mi è stato sostituito tutto il tubo della depressione del servofreno, che tramite il tubicino al L comanda la geometria variabile.

Ciao,
Ale
IIIIIIIII Ford Focus 1.8 TDCi Zetec 115 cv - 5 porte
Sensori di parcheggio, Interfaccia per MP3

Offline U212A

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Ago 2003
  • Post: 1376
  • Età: 49
  • Località: Taranto
  • L'Onore non ha prezzo il resto è polvere
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tddi 90cv
  • Anno: 2000
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Zetec
  • Colore: blu zaphire
  • Idafizzato: NO
Re:Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« Risposta #2 il: 08 Febbraio 2012, 18:11:16 »
Fordone complimenti per la pulizia del vano motore della tua auto.
Volevo solo farti una domanda.
Dalle foto ho visto la vaschetta d'espansione che (dove vi sono gli attacchi dei due tubicini dei ritorni dal motore e radiatore)
presenta una macchia interna nera. Ma per caso che hai cambiato il radiatore olio?
U212A
Forza e Onore
La conoscenza fa la differenza

Offline Focvs89

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Gen 2011
  • Post: 2121
  • Età: 31
  • Località: Vittoria (RG)
R: Re:Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« Risposta #3 il: 08 Febbraio 2012, 18:20:17 »
Fordone complimenti per la pulizia del vano motore della tua auto.
Volevo solo farti una domanda.
Dalle foto ho visto la vaschetta d'espansione che (dove vi sono gli attacchi dei due tubicini dei ritorni dal motore e radiatore)
presenta una macchia interna nera. Ma per caso che hai cambiato il radiatore olio?
U212A
non solo la macchia, tutto il liquido è nero

Inviato dal mio GT-I9100 usando Tapatalk
FORD FOCUS 1.8 TDCi 115 cv ZETEC...


Offline U212A

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Ago 2003
  • Post: 1376
  • Età: 49
  • Località: Taranto
  • L'Onore non ha prezzo il resto è polvere
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tddi 90cv
  • Anno: 2000
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Zetec
  • Colore: blu zaphire
  • Idafizzato: NO
Re:Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« Risposta #4 il: 08 Febbraio 2012, 18:22:34 »
Focus il liquido antigelo è nero? togli il tappo dalla vaschetta e vedi bene se c'è olio motore nella vaschetta ti si è bucato i lradiatore dell'olio. E tutto l'olio passerà nel circuito di refrigerazione.
U212A
Forza e Onore
La conoscenza fa la differenza

Offline Focvs89

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Gen 2011
  • Post: 2121
  • Età: 31
  • Località: Vittoria (RG)
R: Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« Risposta #5 il: 08 Febbraio 2012, 18:28:29 »
ne approfittavo per domandare una cosa, si fa danno a camminare con un tubicino della depressione staccato? una volta mi si è staccato quello della turbina (mi si è staccato diverse volte nonostante sia serrato bene all'attacco della turbina) e ho proseguito lo stesso su una strada extraurbana per 100 km , ho fatto male a proseguire? inoltre è come se mi si staccasse o allo spegnimento o all'avvio perchè non mi è mai capitato di essersi staccato durante la marcia, ma avvertivo il mancato funzionamento della geometria solo dopo aver avviato il motore, come mai mi si stacca da solo?
p.s. addirittura una volta lo trovai staccato nonostante avessi messo una fascetta di plastica

Inviato dal mio GT-I9100 usando Tapatalk
« Ultima modifica: 08 Febbraio 2012, 18:29:54 da Focvs89 »
FORD FOCUS 1.8 TDCi 115 cv ZETEC...


Offline U212A

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Ago 2003
  • Post: 1376
  • Età: 49
  • Località: Taranto
  • L'Onore non ha prezzo il resto è polvere
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tddi 90cv
  • Anno: 2000
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Zetec
  • Colore: blu zaphire
  • Idafizzato: NO
Re:Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« Risposta #6 il: 08 Febbraio 2012, 18:33:19 »
Si sarà dilatato per effetto del calore e dell'invecchiamento della gomma.
Se non hai notato cali nella forza del servofreno problemi in genere non se ne creano con il tubo sganciato la macchina non ti và bene e te ne accorgi.
PS: Ma era uno scherzo la vaschetta piena di olio?
U212A
Forza e Onore
La conoscenza fa la differenza

Offline Fordone

  • New Entry
  • In Idaf da: Feb 2012
  • Post: 2
Re:Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« Risposta #7 il: 09 Febbraio 2012, 09:01:37 »
No no scusate, le immagini le ho rubate da un altro topic, non è la mia macchina. Nella foto c'è una 115 cv di non so chi, era solo spiegare le parti affette. Inoltre il mio vano motore è di una zozzeria unica.

Focvs89 non ho idea se sia dannoso o meno, ma con quel pezzo ho fatto 35.000 km con l'unico sintomo di perdita di potenza. Ora provo a cercare in qualche negozio online il pezzo che dovrò sostituire, se lo trovo lo posto.

Offline Focvs89

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Gen 2011
  • Post: 2121
  • Età: 31
  • Località: Vittoria (RG)
R: Re:Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« Risposta #8 il: 09 Febbraio 2012, 16:13:56 »
No no scusate, le immagini le ho rubate da un altro topic, non è la mia macchina. Nella foto c'è una 115 cv di non so chi, era solo spiegare le parti affette. Inoltre il mio vano motore è di una zozzeria unica.

Focvs89 non ho idea se sia dannoso o meno, ma con quel pezzo ho fatto 35.000 km con l'unico sintomo di perdita di potenza. Ora provo a cercare in qualche negozio online il pezzo che dovrò sostituire, se lo trovo lo posto.
addirittura 35000km! è proprio senza forze il motore per non parlare delle salite

Inviato dal mio GT-I9100 usando Tapatalk
FORD FOCUS 1.8 TDCi 115 cv ZETEC...


Offline andrea78153

  • New Entry
  • In Idaf da: Ott 2020
  • Post: 2
  • Località: Sabaudia
  • Auto: Focus MK1 2004
  • Motore: 1.8 TDCI 74 kw
  • Anno: 2004
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
Re:Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« Risposta #9 il: 13 Novembre 2020, 20:16:53 »
A distanza di più di 8 anni.....
anche io ho rotto quel pezzetto di tubo durante un cambio filtro aria (maldestro  :icon_cry: :icon_cry:)
non riesco proprio a trovare il ricambio online.
qualcuno può aiutarmi cn un codice, un esploso o altro?
Cerco da ore come "tubo depressione servofreno"

AIUTOOOOOO!!!!!

Offline andrea78153

  • New Entry
  • In Idaf da: Ott 2020
  • Post: 2
  • Località: Sabaudia
  • Auto: Focus MK1 2004
  • Motore: 1.8 TDCI 74 kw
  • Anno: 2004
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
Re:Perdita potenza tdci 1.8 100cv
« Risposta #10 il: 17 Novembre 2020, 20:01:30 »
In qualche modo ho risolto, riporto il lavoro anche se ho paura che ormai non servirà più a nessuno  :( :icon_cry: :icon_rolleyes:

- Ho estratto dalla curva/raccordino a "L" l'estremità del perno/tubicino che gli si era spezzato dentro
- L'ho riattaccato con un po di supercolla facendo attenzione a non tapparlo (ho messo dentro un chiodino sporco di grasso per non farlo incollare)
- una volta che si è riattaccato, vi ho messo attorno un pezzetto, della giusta misura, di guaina termorestringente (di quelle da elettricista)
- gliene ho messo un altro pezzo sopra (meglio abbondare)

Ho reinserito il raccordino d L sul "nuovo" perno et VOILA'........................ l'auto a recuperato tutti i cavalli persi

Ringrazio tutti per quanto riportato in questo post: io non avrei mai creduto che quel tubicino staccato causasse tanti problemi

Ciao