Autore Topic: Francia, elitometro obbliagatorio a bordo  (Letto 3084 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vadocomeundiavolo

  • Collaboratore dello Staff
  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Feb 2012
  • Post: 3531
  • Età: 45
  • Località: Wolfsburg-Niedersachsen-Deutschland
  • Auto: Non ho una Ford
  • Altro Motore: 1.4
  • Anno: 2016
  • Alimentazione: Benzina
  • Km: 0 - 10.000
  • Allestimento: R-Line
  • Colore: Argento
  • Idafizzato: NO
Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« il: 01 Marzo 2012, 14:09:32 »
La Francia cerca di arginare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza e delle morti sulla strada causate da chi si mette al volante sotto l'effetto di alcol. E lo fa con un provvedimento normativo che rende obbligatorio il possesso dell'etilometro a bordo di tutti i veicoli a partire dal 1° luglio di quest'anno.
Auto e camion. Il Governo d'Oltralpe, infatti, ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un decreto che impone al conducente di quasiasi mezzo (auto e camion) di avere con sé un alcoltest monouso non utilizzato, conforme alla normativa vigente nel Paese e  che rispetti le condizioni di validità - compresa la data di scadenza - previste dal produttore. L'inosservanza di questa norma comporta una sanzione, tuttavia, abbastanza esigua: solo 11 euro.



FONTE: QUATTRORUOTE.IT

Se pensate di andarci in ferie, ricordatelo.
« Ultima modifica: 01 Marzo 2012, 21:02:52 da macteo »
Volkswagen Golf Variant  R-Line TSi.


Offline Pasquale S

  • Super Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Lug 2010
  • Post: 12584
  • Età: 33
  • Località: Sud Italy
    • My Garage
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Idafizzato: SI
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #1 il: 01 Marzo 2012, 15:19:12 »
mi sembra una buona cosa
fofo sw 1.6 90 cv
After Market:vetri oscurati-fari lenticolari xenon con angel eye-luci pozzetto anteriori e posteriori illuminazione led-sensori parcheggio con display-led rossi su maniglie interne-chiave  a scatto-cruise control illuminato-luci alette parasole + 3° plafoniera-airbag pass. Off-Cdb a Colori-illuminazione ambiente rossa-sensore fluido lavavetri.


http://www.idaf.it/index.php?topic=30565

Offline AngeloB

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Set 2010
  • Post: 2330
  • Età: 37
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 109cv
  • Anno: 2010
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Titanium
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #2 il: 01 Marzo 2012, 15:44:16 »
Mah, a prima vista sembra una cosa buona però cosa pensano di risolvere? O è per far risparmiare gli etilometri delle forze dell' ordine? Oppure è per l'uso personale, cioè dopo una serata uno non sa se può guidare e si fa un auto test?

Offline pupi73

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Mar 2008
  • Post: 1731
  • Età: 43
  • Località: Roma
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 100.000 - 150.000
  • Colore: Black Panther
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #3 il: 01 Marzo 2012, 15:53:36 »
Mi vengono alcune domande:
- avere a bordo un etilometro non equivale a scongiurare il rischio che chi guida abbia bevuto troppo
- qualche parente di Sarkozy produce etilometri monouso?
- vale per tutte le macchine in circolazione sulle autostrade francesi, quindi anche immatricolate fuori dalla francia?

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #4 il: 01 Marzo 2012, 16:11:04 »
Cavolata, come da noi il giubbetto, prossimamente un WC portatile ...  e perche' no?

Fordista dal 1985.

Offline Pasquale S

  • Super Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Lug 2010
  • Post: 12584
  • Età: 33
  • Località: Sud Italy
    • My Garage
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Idafizzato: SI
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #5 il: 01 Marzo 2012, 17:22:46 »
aspettate
è una buona cosa se il dispositivo ti inibisce l'auto in caso  di valore alto

se da solo il valore non serve a niente
fofo sw 1.6 90 cv
After Market:vetri oscurati-fari lenticolari xenon con angel eye-luci pozzetto anteriori e posteriori illuminazione led-sensori parcheggio con display-led rossi su maniglie interne-chiave  a scatto-cruise control illuminato-luci alette parasole + 3° plafoniera-airbag pass. Off-Cdb a Colori-illuminazione ambiente rossa-sensore fluido lavavetri.


http://www.idaf.it/index.php?topic=30565

Offline Funaio

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Feb 2011
  • Post: 4845
  • Età: 47
  • Località: Monte Argentario
  • Antonio - Funaio
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Anno: 2008
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 50.000 - 100.000
  • Allestimento: Titanium
  • Colore: Polvere di luna
  • Idafizzato: SI
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #6 il: 01 Marzo 2012, 18:00:00 »
aspettate
è una buona cosa se il dispositivo ti inibisce l'auto in caso  di valore alto

se da solo il valore non serve a niente

No non inibisce la guida serve solo per fare spendere i soldi agli automobilisti francesi essendo usa e getta,mi consolo pensavo che solo in Italia si facessero cappellate invece tutto il mondo è paese,mi chiedo se una persona che beve molto si ricordi di fare il test pura illusione.
Ford C Max 1.6 TDCI 110 CV Titanium anno 2008 colore Grigio Chiaro        GARAGE

Offline Pasquale S

  • Super Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Lug 2010
  • Post: 12584
  • Età: 33
  • Località: Sud Italy
    • My Garage
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Idafizzato: SI
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #7 il: 01 Marzo 2012, 18:34:16 »
a be allora  come si dice...........
............è una ca...a pazzesca
fofo sw 1.6 90 cv
After Market:vetri oscurati-fari lenticolari xenon con angel eye-luci pozzetto anteriori e posteriori illuminazione led-sensori parcheggio con display-led rossi su maniglie interne-chiave  a scatto-cruise control illuminato-luci alette parasole + 3° plafoniera-airbag pass. Off-Cdb a Colori-illuminazione ambiente rossa-sensore fluido lavavetri.


http://www.idaf.it/index.php?topic=30565

Offline oᄊム尺

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Apr 2011
  • Post: 4062
  • Età: 43
  • Località: Funo (BO)
  • Brisa strazér i maron
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 115cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Benzina
  • Km: 50.000 - 100.000
  • Allestimento: Titanium
  • Colore: Celeste Avalon
  • Idafizzato: NO
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #8 il: 01 Marzo 2012, 18:43:34 »
A guardare com'è scritto il titolo di questo post sembra che Vadocomeundiavolo ne abbia già bisogno...
Naturalmente scherzooo :D :D :D

Offline Pasquale S

  • Super Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Lug 2010
  • Post: 12584
  • Età: 33
  • Località: Sud Italy
    • My Garage
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Idafizzato: SI
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #9 il: 01 Marzo 2012, 18:46:31 »
 ;D ;D ;D ;D ;D
non me ne  ero accorto
fofo sw 1.6 90 cv
After Market:vetri oscurati-fari lenticolari xenon con angel eye-luci pozzetto anteriori e posteriori illuminazione led-sensori parcheggio con display-led rossi su maniglie interne-chiave  a scatto-cruise control illuminato-luci alette parasole + 3° plafoniera-airbag pass. Off-Cdb a Colori-illuminazione ambiente rossa-sensore fluido lavavetri.


http://www.idaf.it/index.php?topic=30565

Offline legis

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Giu 2006
  • Post: 16424
  • Età: 37
  • Auto: Focus I
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2003
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Zetec
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #10 il: 01 Marzo 2012, 18:47:57 »
Cavolata, come da noi il giubbetto, prossimamente un WC portatile ...  e perche' no?

Clà, concordo che sia una cavolata ma è ben lontana dal giubbetto. Il giubbetto lo trovo molto utile.
:icon_lol: La fortuna favorisce la mente preparata  :icon_lol:

ENTRA NEL MIO GARAGE

Offline Funaio

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Feb 2011
  • Post: 4845
  • Età: 47
  • Località: Monte Argentario
  • Antonio - Funaio
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Anno: 2008
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 50.000 - 100.000
  • Allestimento: Titanium
  • Colore: Polvere di luna
  • Idafizzato: SI
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #11 il: 01 Marzo 2012, 19:22:10 »
Clà, concordo che sia una cavolata ma è ben lontana dal giubbetto. Il giubbetto lo trovo molto utile.

Guarda il mio giubbetto è in macchina nella tasca del sedile lato guidatore,ma non mi entra neanche a pagarmi per me è inservibile e non si trovano misure più grandi.
Ford C Max 1.6 TDCI 110 CV Titanium anno 2008 colore Grigio Chiaro        GARAGE

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #12 il: 01 Marzo 2012, 20:40:44 »
Clà, concordo che sia una cavolata ma è ben lontana dal giubbetto. Il giubbetto lo trovo molto utile.

Ah! Bene, se possiamo andare un'attimino O.T., Bruno, perche' ritieni utile il giubbino, perche' e' catarinfrangente?? Se la tua risposta e' si, sono daccordo anche io se si rimane in panne di sera al buio, in quanto e' l'unico modo per essere visti, ma di giorno?

Fordista dal 1985.

Offline macteo

  • Admin FB Page
  • Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Ott 2008
  • Post: 6324
  • Età: 35
  • Località: Milano
  • sono come tutti, diverso da chiunque
  • Auto: Kuga
  • Motore: 2.0 tdci 163cv
  • Altro Motore: AWD-powershift
  • Anno: 2014
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 10.000 - 50.000
  • Allestimento: Titanium
  • Colore: dark grey
  • Idafizzato: NO
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #13 il: 01 Marzo 2012, 21:01:20 »
Se non si beve non serve l'etilometro... ma bisogna averlo per legge (e cambiarlo ogni tot. perchè scade).

Se si beve poco e si fa un test allora bisogna averne comprati due perchè la legge dice che bisogna averne uno nuovo sempre disponibile.

Se si beve molto probabilmente non si è in grado di utilizzare l'etilometro o di comprenderne il suo risultato... e probabilmente si guiderà lo stesso fregandosene, perchè se uno si facesse scrupoli non gli servirebbe l'etilometro per capire di non essere in condizioni per guidare.

non so perchè ma come sempre 'ste cose mi puzzano... più che per la sicurezza stradale (vista anche la multa ridicola) mi sembra che serva ad ingrassare i produttori di etilometri... e vuoi vedere che il prezzo dell'etilometro è tassato e che gira gira i soldi indovina dove finiscono?
[2014->>>] KUGA II 2.0 TDCI AWD (163cv powershift) TITANIUM

[2014->>>] B-MAX 1.0 (100cv ecoboost) TITANIUM

[2008-2014] C-MAX I 2.0 TDCI (136cv Powershift) TITANIUM

[2005-2014] Fiesta MK6 1.2 16v (75cv Zetec) COLLECTION


Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #14 il: 01 Marzo 2012, 21:07:06 »
Se non si beve non serve l'etilometro... ma bisogna averlo per legge (e cambiarlo ogni tot. perchè scade).

Se si beve poco e si fa un test allora bisogna averne comprati due perchè la legge dice che bisogna averne uno nuovo sempre disponibile.

Se si beve molto probabilmente non si è in grado di utilizzare l'etilometro o di comprenderne il suo risultato... e probabilmente si guiderà lo stesso fregandosene, perchè se uno si facesse scrupoli non gli servirebbe l'etilometro per capire di non essere in condizioni per guidare.

non so perchè ma come sempre 'ste cose mi puzzano... più che per la sicurezza stradale (vista anche la multa ridicola) mi sembra che serva ad ingrassare i produttori di etilometri... e vuoi vedere che il prezzo dell'etilometro è tassato e che gira gira i soldi indovina dove finiscono?

Sai come la penso, no? Matteo? Secondo me dovrebbero alzare un po' i limiti, cioe' andare in pizzeria e farsi una birra, non deve essere fuorilegge, non si puo' mettere fuorilegge una birra, ma far si che chi viene colto in infrazione o incidenti sotto i fumi dell'alcol... e quando dico fumi dico ubriachi, vadano in galera come reato gravissimo.
Non si puo' essere un paese dove uno uccide ed esce dopo poco o peggio fa il bello e cattivo tempo e ne esce pulito per pescrizione (ogni allusione e' puramente voluta) e poi si fa i severei con chi mangia un Moncheri' Ferrero. Ma dai.

Fordista dal 1985.

Offline melyeclau

  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Ago 2011
  • Post: 5238
  • Età: 34
  • Località: Montelupo Fiorentino-Firenze
  • Claudio
  • Auto: Focus II
  • Motore: 2.0 145cv
  • Anno: 2008
  • Alimentazione: Benzina + GPL
  • Km: 50.000 - 100.000
  • Allestimento: Titanium+tit.pack+sec.pack
  • Colore: Black Panter
  • Idafizzato: SI
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #15 il: 01 Marzo 2012, 22:06:25 »
certo che questi quasi quasi stanno peggio di noi!!! che boiata tremenda!!

Offline pupi73

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Mar 2008
  • Post: 1731
  • Età: 43
  • Località: Roma
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 100.000 - 150.000
  • Colore: Black Panther
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #16 il: 02 Marzo 2012, 08:52:27 »
Sai come la penso, no? Matteo? Secondo me dovrebbero alzare un po' i limiti, cioe' andare in pizzeria e farsi una birra, non deve essere fuorilegge, non si puo' mettere fuorilegge una birra, ma far si che chi viene colto in infrazione o incidenti sotto i fumi dell'alcol... e quando dico fumi dico ubriachi, vadano in galera come reato gravissimo.
Non si puo' essere un paese dove uno uccide ed esce dopo poco o peggio fa il bello e cattivo tempo e ne esce pulito per pescrizione (ogni allusione e' puramente voluta) e poi si fa i severei con chi mangia un Moncheri' Ferrero. Ma dai.

Quotone....ma in un paese (adesso mi riferisco all'Italia ovviamente e non alla Francia da dove siamo partiti) in cui cercano di liberare le carceri il più possibile (perchè sono un costo)...si potrà mai andare in galera per aver ammazzato 4 giovani dopo averli investiti mentre si guidava ubriachi????Nooooooooooooooooooo e allora "de che stamo a parlà"! Io inasprirei tutte le pene, altro che depenalizzare i reati! Allora facciamo così. Per eliminare l'evasione fiscale togliamo le tasse. Perchè non lo fanno?!?!?

Offline luckya

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Giu 2010
  • Post: 2552
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 110cv
  • Altro Motore: 4.6 l/100km
  • Anno: 2010
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Allestimento: Ikon
Re:Francia, elitometro obbliagatorio a bordo
« Risposta #17 il: 02 Marzo 2012, 22:50:27 »
Io inasprirei tutte le pene, altro che depenalizzare i reati!

Vecchio discorso, i più anziani si ricorderanno sicuramente di fiori di filosofi dissertare sull' efficacia della certezza della pena e l'inneficacia delle pene severe.
Sono due condizioni conseguenti: se lo becchi allora lo potrai punire.
Qui da noi non beccano nessuno tranne qualche capro espiatorio quando le folle iniziano ad innervosirsi.

Citazione
Allora facciamo così. Per eliminare l'evasione fiscale togliamo le tasse. Perchè non lo fanno?!?!?

Monti ha detto che il suo obiettivo è proprio questo: togliere la tassazione diretta per spostarla sulla tassazione indiretta.
In parole povere avremo redditti poco tassati insieme a fortissime tasse sui consumi e i servizi.

"...Perché non c'è niente che io detesti di più dell'odore di marcio delle bugie"
10 Febbraio


The Mediator
Between Head
And Hands Must
Be The Heart!