Demo Prova Link
Le Guide "fai da te" di Idaf
Consulta le Guide per questo modello

Autore Topic: Storia Ford Kuga.  (Letto 2794 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Titanium

  • Amministratore
  • Fordista Sovrano
  • *******
  • In Idaf da: Mag 2007
  • Post: 8020
  • Età: 37
  • Località: Legnago VR
  • Maurizio
    • Idaf.it
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.8 tdci 115cv
  • Anno: 2006
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 100.000 - 150.000
  • Colore: Blu
Storia Ford Kuga.
« il: 14 Gennaio 2009, 15:59:02 »
Kuga

La Ford Kuga, prodotta negli stabilimenti tedeschi di Saarlouis, è presente sui mercati a partire da Maggio del 2008.

Realizzata sulla ormai famosa piattaforma C, quella giù utilizzata per la costruzione e la progettazione della Ford S-Max e C-Max, racchiude in sè l'idea del Kinetic Design, che significa energia in movimento, auto il cui design si adatta alla perfezione al concetto di movimento e di continuo cambiamento, ormai alla base di tutti i nuovi modelli della Ford.
Tale base, denominata C1 viene utilizzata anche da altre vetture del gruppo Ford come la Volvo C30, la Volvo S40, la Volvo V50, la Volvo C70, la Mazda 3 e la Mazda 5.

La Ford Kuga si presenta come un Crossover a trazione integrale, decisa, con le sue linee audaci e dinamiche, a contrastare il probabile successo della concorrenza.
 
L'idea della Kuga nasce sulla base della realizzazione del prototipo, già presentato nel 2006, Ford Iosis X. Il modello, secondo le parole dei dirigenti Ford, si presenta come una 4x4 compatta e che non assomigli, nelle forme, a nessun altra auto in commercio.
 
La linea della Kuga richiama immediatamente l'idea di un'auto originale con tratti distintivi audaci, adatti soprattutto ad un pubblico giovanile e sportivo.
 
La linea laterale della Kuga è caratterizzata da una costante e continua movimentazione a cuneo, con una linea di taglio che scorre in modo caratterizzante dal parafango anteriore fino a raggiungere il faro posteriore, posto in posizione rialzata rispetto al punto di partenza della linea.
Il taglio dei finestrini terminano in un montante di dimensioni ridotte, a forma di triangolo. Le prese d'aria, sia anteriori che posteriori, le griglie, le nervature e bombature del cofano rappresentano la linea aggressiva della Kuga.
 
Gli interni della Kuga rappresentano una perfetta sintesi tra sportività e l'eleganza. Le superfici, di buona qualità, sono di un interessante nero con cromature e dettagli in alluminio che rendono un ottimo contrasto piacevole alla vista.

Motorizzazioni:

Benzina:
Duratec 2.5 (200 CV)  con cambio automatico powershift a 5 rapporti
Diesel:
Duratorq TDCi 2.0 136 CV con cambio manuale a 6 marce


by Abega

« Ultima modifica: 07 Febbraio 2011, 15:14:04 da Titanium »
...il progresso è Ford...la passione è IDAF...