Autore Topic: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?  (Letto 26174 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #35 il: 22 Dicembre 2009, 14:57:40 »
Quello che so io .... che tutti sappiamo e' che all'Aquila avete risolto tutti i problemi, che state bene, che tutto e' ricostruito come prima anzi meglio, che gli abruzzesi ex terremotati stan diventando piu' ricchi di prima, che non pagherete le tasse, avrete un mucchio di vantaggi amministrativi, che tutti siete tornati nelle vostre case calde, tutte le strutture  sono tornate al loro perfetto funzionamente e che problemi non ce ne sono piu' grazie anche al grande apporto di Berlusconi. Io di tutto questo non posso che essere davvero felicissimo per il grande popolo abruzzese che amo, sono felice per te caro Massimo, ringrazio personalmente Berlusconi per il miracolo creato e per i suoi immani sforzi, per cui auguro a tutti voi un felice Natale e anno nuovo.

Fordista dal 1985.

Offline Mauro

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Feb 2007
  • Post: 1043
  • Località: Vicenza
  • NON MI FUNZIONANO I PM!
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #36 il: 22 Dicembre 2009, 14:59:32 »
L'unica cosa certa... è che nulla è certo.

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #37 il: 22 Dicembre 2009, 15:17:17 »
Quello che so io .... che tutti sappiamo e' che all'Aquila avete risolto tutti i problemi, che state bene, che tutto e' ricostruito come prima anzi meglio, che gli abruzzesi ex terremotati stan diventando piu' ricchi di prima, che non pagherete le tasse, avrete un mucchio di vantaggi amministrativi, che tutti siete tornati nelle vostre case calde, tutte le strutture  sono tornate al loro perfetto funzionamente e che problemi non ce ne sono piu' grazie anche al grande apporto di Berlusconi. Io di tutto questo non posso che essere davvero felicissimo per il grande popolo abruzzese che amo, sono felice per te caro Massimo, ringrazio personalmente Berlusconi per il miracolo creato e per i suoi immani sforzi, per cui auguro a tutti voi un felice Natale e anno nuovo.

Mi cito e riquoto e aggiungo che a onor del vero secondo me .... e' capibile la gravita' del disastro naturale che colpi' l'Abruzzo, e' capibile la difficolta' di riportare tutto presto alla normalita', che bisogna continuare a lavorare ed essere vicini a questo popolo, MA ... NON e' ammissibile che si faccia scempio sullo scempio con informazioni false.

La procedura post terremoto in Abruzzo sta seguendo la stessa identica procedura (fallimentare e retrograda) della Basilicata, diciamo, naturale e fisiologico per uno stato come il nostro .... e fin qui se vogliamo tutto normale, ma non e' normale che un governo cavalchi l'onda della disgrazia per portare acqua al suo mulino, questo i precedenti governi truffaldini non lo avevano nemmeno fatto, perche' un sentimento di vergogna allora esisteva ancora.

Fordista dal 1985.

Offline antenr

  • Fordista Junior
  • **
  • In Idaf da: Ott 2009
  • Post: 441
  • Età: 58
  • Località: Messina
  • Enrico da Messina - Focus 1600 TDCI 90CV
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Idafizzato: NO
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #38 il: 22 Dicembre 2009, 15:21:19 »
Bhe più semplicemente posso dire che della tragedia dell'aquila so quello che l'informazione di regime vuole che io sappia. :( :( :( :( :( :( :( :( :(

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #39 il: 22 Dicembre 2009, 15:25:56 »
non sarebbero cattedrali nel deserto come dice l'articolo, ma lo stimolo per riunirsi intorno a qualcosa di esistente.
e tornare.

Credo che la gente a volte usi dei termini imprecisi. Chi ha scritto la lettera in fondo alla pagina non ha tutti i torti ma magari poteva essere più diplomatico. 18.000 persone sono ancora sperse per l'Abruzzo... magari quei soldi prima che nell'auditorium sarebbe il caso di investirli in case o per far riprendere l'economia... non so in che modo e non tocca a me decidere ma non è sbagliato. Subito dopo ben vengano gli auditorium.
Ma giustamente, come ho fino ad ora detto, se l'Italia sa che qui sta tutto a posto è normale che le offerte di aiuto riguardino soprattutto operazioni "ludiche" come l'auditorium. Capite cosa intendo? Il signor Trentino lo sa che non c'è lavoro e non ci sono case? Magari se lo sapesse mandarebbe altre case prefabbricate come ha già fatto.
« Ultima modifica: 22 Dicembre 2009, 15:27:47 da Massimiliano Etere »

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #40 il: 22 Dicembre 2009, 15:42:15 »
e' capibile la difficolta' di riportare tutto presto alla normalita', che bisogna continuare a lavorare ed essere vicini a questo popolo, MA ... NON e' ammissibile che si faccia scempio sullo scempio con informazioni false.

Attenzione però, non voglio che i miei discorsi vengano scambiati per lamentele stupide. La bacchetta magica non ce l'ha nessuno, lo sappiamo tutti, voglio puntare l'attenzione solo sulla manipolazione delle notizie.

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #41 il: 22 Dicembre 2009, 16:08:12 »
abega... tu parli di ricostruzione. Fare le CASE non è "ricostruzione" ma "costruzione". Il Berlusca parlava di "new town" (che parole orribili) e di fatto l'ha create. Ma una città con 800 anni alle spalle deve essere ricostruita.
Il trentino ha fatto tantissimo ed il governo s'è preso il merito. Assurdo!

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #42 il: 22 Dicembre 2009, 16:22:41 »
e' capibile la difficolta' di riportare tutto presto alla normalita', che bisogna continuare a lavorare ed essere vicini a questo popolo, MA ... NON e' ammissibile che si faccia scempio sullo scempio con informazioni false.

Attenzione però, non voglio che i miei discorsi vengano scambiati per lamentele stupide. La bacchetta magica non ce l'ha nessuno, lo sappiamo tutti, voglio puntare l'attenzione solo sulla manipolazione delle notizie.


Eeeeeee quello sto dicendo.

Fordista dal 1985.

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #43 il: 22 Dicembre 2009, 16:27:12 »
abega... tu parli di ricostruzione. Fare le CASE non è "ricostruzione" ma "costruzione". Il Berlusca parlava di "new town" (che parole orribili) e di fatto l'ha create. Ma una città con 800 anni alle spalle deve essere ricostruita.
Il trentino ha fatto tantissimo ed il governo s'è preso il merito. Assurdo!

Quoto tantissimo, perche' se penso a quella che era l'Aquila e quella che e' oggi, mi vine davvero da piangere e non metaforicamente.
Mi chiedo, pero', come si puo' ricostruire quello che il terremoto ha sbriciolato? Fare il fattibile al massimo, ma e' dura dirlo, l'Aquila non sara' piu' coem una volta, ma cerchiamo di fare il meglio possibile perche' somigli a prima, non certo la "new town" del cavolo.

Fordista dal 1985.

Offline Mauro

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Feb 2007
  • Post: 1043
  • Località: Vicenza
  • NON MI FUNZIONANO I PM!
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #44 il: 22 Dicembre 2009, 16:35:47 »
visto che siamo in tema, questa è fresca:
http://www.repubblica.it/2009/04/rubriche/diario-di-una-famiglia/natale-casa/natale-casa.html
il trentino offre un teatro o auditorium.
Lo volevo proporre io, ricostruire prima di tutto le chiese (quelle frequentate, no quelle artistiche) ed i centri di riunione e cultura.
non sarebbero cattedrali nel deserto come dice l'articolo, ma lo stimolo per riunirsi intorno a qualcosa di esistente.
e tornare.



Ao ao ao... uno minuto bitte  ;) .
Mi riferivo soprattutto allla prima parte dell'articolo e, in particolare, al titolo dello stesso.
L'unica cosa certa... è che nulla è certo.

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #45 il: 22 Dicembre 2009, 16:40:40 »
Aliseo ti assicuro che i palazzi vecchi di 800 anni hanno retto meglio di quelli degli anni '60 nei quali son morte forse 200 persone... e la magistratura indaga.
I palazzi del centro non sono crollati del tutto. Considera che nel 1703 L'Aquila venne rasa al suolo, così nel 1400. Gli aquilani del '700, memori del terremoto, hanno ricostruito i palazzi con criterio. Il problema è che comunque hanno riportato dei danni... e  palazzi come quelli, pieni di stucchi e decorazioni non li sistemi chiamando l'amico carpentiere e l'amico muratore... :(
Ci vorranno tanti di quei soldi che non hai idea. Una mia amica restauratrice che lavora alla Soprintendenza BAAAS mi ha assicurato che con i soldi si ricostruisce tutto.

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #46 il: 22 Dicembre 2009, 16:55:46 »
Aliseo ti assicuro che i palazzi vecchi di 800 anni hanno retto meglio di quelli degli anni '60 nei quali son morte forse 200 persone... e la magistratura indaga.
I palazzi del centro non sono crollati del tutto. Considera che nel 1703 L'Aquila venne rasa al suolo, così nel 1400. Gli aquilani del '700, memori del terremoto, hanno ricostruito i palazzi con criterio. Il problema è che comunque hanno riportato dei danni... e  palazzi come quelli, pieni di stucchi e decorazioni non li sistemi chiamando l'amico carpentiere e l'amico muratore... :(
Ci vorranno tanti di quei soldi che non hai idea. Una mia amica restauratrice che lavora alla Soprintendenza BAAAS mi ha assicurato che con i soldi si ricostruisce tutto.


Sono contento Massimo, tanto contento, sono quelli i palazzi da salvare e restaurare, quelli antichi, meglio cosi ....  l'Aquila potr'a sembrare nuovamente uguale a se stessa.

Fordista dal 1985.

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #47 il: 22 Dicembre 2009, 17:10:08 »
Mi pare di aver capito che sei stato a L'Aquila in passato, o sbaglio?

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #48 il: 22 Dicembre 2009, 17:10:43 »
Mi pare di aver capito che sei stato a L'Aquila in passato, o sbaglio?
Certo piu' di una volta.

Fordista dal 1985.

Offline Barone

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Apr 2009
  • Post: 2740
  • Località: Piacenza
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #49 il: 22 Dicembre 2009, 18:12:57 »
Ragazzi scusate l'OT, sapete che non sono solito farne ma ho bisogno di capire e se non chiedo agli amici a chi ca@@o dovrei rivolgermi?

Mi togliete una curiosità? Voi che abitate lontano dall'Abruzzo, che idea avete della situazione attuale della città?
Ora che il siparietto mediatico si è chiuso, cosa resta?
Dite la vostra a piede libero, grazie.


Rispondo al primo post, il resto per adesso non ho avuto tempo di leggerlo.

Da quello che ho letto e visto negli ultimi mesi su tg e quotidiani, quello che ho capito è stato questo:

- subito dopo il dramma, la protezione civile si è mossa bene e velocemente per fronteggiare l'emergenza;
- sono stata consegnate un paio di mesi fa le prime nuove case prefabbricate con il necessario per vivere;
- nelle tende non dovrebbe esserci più nessuno;
- i lavori di ricostruzione delle zone del centro vanno avanti ma a rilento;
- chi non ha ancora una casa nuova, è da parenti, amici o negli alberghi;
- gli albergatori sono in difficoltà poichè i pagamenti dallo stato arrivano molto tardi;
- rimangono tutti i problemi economici e di lavoro che la catastrofe ha procurato, sia per quanto riguarda le attività, sia per quanto riguarda le singole persone.

Quindi, concludendo, questa emergenza è stata affrontata meglio di altre avvenute in passato (dove ci sono ancora persone nei container), le difficoltà comunque rimangono e ci saranno per molto e, infine, qualcosa è stato fatto ma non è sufficiente.

Ripeto, non ho ancora letto gli interventi fatti in questa discussione, lo farò quando avrò un pò di tempo.
Quello che ho scritto è solo quello che ho capito io dai mezzi d'informazione
||||||||||||

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #50 il: 22 Dicembre 2009, 19:07:23 »
La letterina di natale aiuterebbe a capire.

Fordista dal 1985.

Offline Able007

  • Moderatore
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Set 2008
  • Post: 26332
  • Età: 37
  • Località: Putignano(Ba)
  • Filippo
    • garage ABLE007
  • Altro Motore: Ranger2.5 143CV
  • Anno: 2009
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: oltre 200.000
  • Allestimento: doppia cabina XLT Limited
  • Colore: nero
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #51 il: 22 Dicembre 2009, 22:44:42 »
Non ci sono parole ma solo parolacce


Ranger II 2.5L 143Cv

Offline Tex

  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Gen 2009
  • Post: 5264
  • Età: 37
  • Località: Torino
  • Stefano
    • Garage
  • Auto: Focus II
  • Motore: 2.0 145cv
  • Alimentazione: Benzina + GPL
  • Allestimento: Titanium
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #52 il: 23 Dicembre 2009, 00:43:51 »
Con molta sorpresa sono andato a trovare mio cugino che vive con la ragazza (classe 1983). Beh, loro a casa NON HANNO il TELEVISORE!! ho provato a parlare con loro della situazione in abruzzo e prima che gli spiegassi quanto letto su Internet loro sono inorriditi si sono scagliati contro i media che dipingono un quadro distorto e per nulla veritiero della situazione minimizzando sui disagi ed inventando storie non vere tipo lo shopping in centro..

Questo mi fa ben sperare.. Sono ragazzi abbastanza giovani che però dimostrano di usare il cervello.. Speriamo che sempre più gente si comporti a questo modo!

 Da un pò di tempo ormai la mia tv la uso quasi solo come monitor per il pc montato in salotto (htpc) dal quale guardo film, serie, ascolto musica e mi connetto ad Internet. Il Decoder non lo accendo quasi mai!
Fofo 2.0 Benz GPL SW Titanium, Black Phanter, Titanium Pack, Techno Pack, Security Pack, Barre Tetto, opz. Fumatori, Seconda chiave a scatto, Sensori Parcheggio, Sony System USB.

Maranello '09...

Offline Barone

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Apr 2009
  • Post: 2740
  • Località: Piacenza
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #53 il: 23 Dicembre 2009, 01:00:27 »
Da un pò di tempo ormai la mia tv la uso quasi solo come monitor per il pc montato in salotto (htpc) dal quale guardo film, serie, ascolto musica e mi connetto ad Internet. Il Decoder non lo accendo quasi mai!

Io ci guardo anche le corse di macchine!!
||||||||||||

Offline Tex

  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Gen 2009
  • Post: 5264
  • Età: 37
  • Località: Torino
  • Stefano
    • Garage
  • Auto: Focus II
  • Motore: 2.0 145cv
  • Alimentazione: Benzina + GPL
  • Allestimento: Titanium
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #54 il: 23 Dicembre 2009, 01:14:15 »
Hai ragione! Dimenticavo la MotoGP!! Scusa Max per l'ot.. Spero di averti reso una buona testimonianza con quanto detto sopra!!! Continuerò a parlarne comunque... Ho una famiglia allargata molto affiatata!!!
Fofo 2.0 Benz GPL SW Titanium, Black Phanter, Titanium Pack, Techno Pack, Security Pack, Barre Tetto, opz. Fumatori, Seconda chiave a scatto, Sensori Parcheggio, Sony System USB.

Maranello '09...

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #55 il: 23 Dicembre 2009, 11:13:07 »
Ne hanno dette tante su Giuliani... una sera si diffuse la notizia che era scappato sulla costa perché stava per arrivare un'altra scossa disastrosa. La gente è caduta nel panico, puoi immaginare. Mia madre che mi telefona ed io che mi incazzo perché le dico che sono tutte palle e che... Giuliani era seduto a mangiare una pizza al tavolo accanto al mio...
« Ultima modifica: 23 Dicembre 2009, 11:15:12 da Massimiliano Etere »

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #56 il: 24 Dicembre 2009, 09:09:49 »
Chi ha visto la puntata di Porta a Porta di ieri sera? Quell'uomo ci sta salvando buona parte del culo...

Offline Mauro

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Feb 2007
  • Post: 1043
  • Località: Vicenza
  • NON MI FUNZIONANO I PM!
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #57 il: 24 Dicembre 2009, 09:13:21 »
Ieri sera ho visto un pezzo di "porta a porta", che parlava del triste evento dell'Aquila.
Qualcuno di voi lo ha visto?
Cosa ne pensate?
Poi vi dirò la mia.
Per Massimiliano (ma anche per gli altri): parlavi di pubblicizzare lo stato reale delle cose, quando ti chiesi cosa possiamo fare per voi.
Se sei d'accordo, potrei stampare quanto hai scritto su questo thread e diffonderlo in giro (sullle bacheche del mio luogo di lavoro, in primis.) Naturalmente ogni riferimento a nomi o nick delle persone, nonché al forum idaf, sarà tolto.
Poi, se qualcun'altro di noi potesse fare la stessa cosa, si creerebbe una piccola rete informativa che andrebbe incontro all'esigenza espressa da Max.
che dite?
L'unica cosa certa... è che nulla è certo.

Offline Mauro

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Feb 2007
  • Post: 1043
  • Località: Vicenza
  • NON MI FUNZIONANO I PM!
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #58 il: 24 Dicembre 2009, 09:15:05 »
Chi ha visto la puntata di Porta a Porta di ieri sera? Quell'uomo ci sta salvando buona parte del culo...
Oooops, leggo solo ora.
Non ho capito a chi ti riferisci (premetto che non ho visto tutta la puntata)
L'unica cosa certa... è che nulla è certo.

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #59 il: 24 Dicembre 2009, 09:20:19 »
Mauro puoi usare le mie parole e fare il mio nome, non c'è nulla da nascondere. Ieri sera Vespa finalmente ha sbugiardato i giornalisti dicendo più e più volte che il centro storico è deserto. L'ha definita "una città fantasma". Forse non tutti lo sanno ma Il Vespone nazionale è Aquilano...

Era da tanto che non faceva una trasmissione così ben fatta sulla città. Ha elogiato il lavoro della protezione civile, del Governo per quanto fatto, dei volontari, dei Vigili ma poi ha tirato un paio di affondi ben mirati. Devo di re che mi è piaciuto e non ho avuto nulla da ridire...

però ca@@o... son stato 2 ore con le lacrime agli occhi... ho visto l'intervista ad Ilaria, hanno parlato di Walter... gente che mi ruotava intorno. Soprattutto vedere la mia città in quelle condizioni, tutta fasciata, tutta rotta e rattoppata mi ha fatto stare malissimo...

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #60 il: 24 Dicembre 2009, 09:22:52 »
Non ho capito a chi ti riferisci (premetto che non ho visto tutta la puntata)

Al Vespone... mi pare sia stato l'unico che abbia avuto la faccia tosta di andare a chiedere ai vari Governi del mondo "dove sono i soldi che avete promesso"? Alla fine ha messo alle strette Bertolaso che ha detto che se i soldi non arriveranno dall'estero, come promesso durante il G8 dai vari capi di stato, li metterà tutti lo Stato Italiano "che problema c'è"?

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #61 il: 24 Dicembre 2009, 09:23:05 »
Mauro puoi usare le mie parole e fare il mio nome, non c'è nulla da nascondere. Ieri sera Vespa finalmente ha sbugiardato i giornalisti dicendo più e più volte che il centro storico è deserto. L'ha definita "una città fantasma". Forse non tutti lo sanno ma Il Vespone nazionale è Aquilano...

Era da tanto che non faceva una trasmissione così ben fatta sulla città. Ha elogiato il lavoro della protezione civile, del Governo per quanto fatto, dei volontari, dei Vigili ma poi ha tirato un paio di affondi ben mirati. Devo di re che mi è piaciuto e non ho avuto nulla da ridire...

però ca@@o... son stato 2 ore con le lacrime agli occhi... ho visto l'intervista ad Ilaria, hanno parlato di Walter... gente che mi ruotava intorno. Soprattutto vedere la mia città in quelle condizioni, tutta fasciata, tutta rotta e rattoppata mi ha fatto stare malissimo...

Una puntata che ha rappresentato, allora, un grande controsenso, per quel che riguarda il presentatore e il senso stesso di "quel" programma.

Fordista dal 1985.

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #62 il: 24 Dicembre 2009, 09:26:02 »
Una puntata che ha rappresentato, allora, un grande controsenso, per quel che riguarda il presentatore e il senso stesso di "quel" programma.

Esatto e la cosa ha stupito anche a me. Ma ripeto: Vespa in quel centro storico c'è nato e cresciuto. Ha fratello, nipoti, parenti e tanti tanti amici. Mio padre ci giocava insieme da ragazzino... cavolo non poteva ignorare la situazione. E' stato molto equilibrato, davvero una trasmissione ben fatta.

Offline Mauro

  • Fordista DOC
  • ****
  • In Idaf da: Feb 2007
  • Post: 1043
  • Località: Vicenza
  • NON MI FUNZIONANO I PM!
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #63 il: 24 Dicembre 2009, 09:31:22 »
........................ li metterà tutti lo Stato Italiano "che problema c'è"?

Dico la prima delle mie: avrei preso Bertolaso a calci nei co@@@@@i e mi sarei fermato solo quando gli fossero arrivati al posto delle tonsille... segue...
Fino a ieri sera lo stimavo abbastanza.
L'unica cosa certa... è che nulla è certo.

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #64 il: 24 Dicembre 2009, 09:35:20 »
Mauro dovresti sapere che Bertolaso ha un potere immenso. La sua cassa non ha praticamente fondo e può farsi anche dei nemici. L'ha fatto capire chiaramente anche ieri sera parlando delle discariche da trovare per smaltire le macerie. E non dimentichiamoci che se fosse stato per Tremonti la sospensione delle tasse per il 2010 ce lo saremmo scordato!
Io son sicuro che se non ci fosse stato lui non avremmo una situazione così "vivibile" e dignitosa ora. Se ha detto una cosa del genere probabilmente sa quello che dice.

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #65 il: 24 Dicembre 2009, 11:57:02 »
Sto seguendo il programma su rai tre e anche qui gli abitanti "comunisti ovviamente" si stan lamentando della bufala mediatica.

Mi sa che la neve si sta squagliando e gli str...zi cominciano a venire a galla.

Fordista dal 1985.

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #66 il: 24 Dicembre 2009, 12:02:37 »
Che programma? Io sono in ufficio e non so di cosa parli

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #67 il: 24 Dicembre 2009, 12:15:31 »
Che programma? Io sono in ufficio e non so di cosa parli


Chesso' mi sembra Italia sul 3, il programma che fan tujtti i giorni.

Fordista dal 1985.

Offline Max Etere

  • Fondatore
  • Amministratore
  • Fordista Novello
  • *******
  • In Idaf da: Feb 2003
  • Post: 146
  • Età: 40
  • Località: L'Aquila
    • http://www.suonaresuonare.it
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #68 il: 24 Dicembre 2009, 16:46:13 »
E che hanno detto di interessante?

Offline Claudio M

  • Aliseo, il Saggio.
  • Fordista Sovrano
  • ******
  • In Idaf da: Apr 2007
  • Post: 18003
  • Età: 60
  • Località: Taranto
  • Auto: C-Max I
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2007
  • Alimentazione: Diesel
  • Allestimento: Ghia full optional intern
  • Idafizzato: SI
Re: Ma l'Italia cosa sa adesso dell'Aquila?
« Risposta #69 il: 24 Dicembre 2009, 16:49:30 »
E che hanno detto di interessante?

Ma piu' o meno quello di porta a porta, hanno intervistato la gente che han detto come stanno i fatti.

L'importante e' che se ne stia parlando, che la gente del posto stia parlando.


Fordista dal 1985.