Demo Prova Link
Le Guide "fai da te" di Idaf
Consulta le Guide per questo modello

Autore Topic: Guasto motore e alghe sempre presenti. Una soluzione o abbonamento dal pompista?  (Letto 214 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Scaurato

  • New Entry
  • In Idaf da: Lug 2018
  • Post: 4
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2008
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 50.000 - 100.000
Salve focusari.
Si torna sempre li, a quel guasto motore che appare e scompare fin quando ad un certo punto si arriva al blocco in autostrada, i piú fortunati ripartono o hanno l'assistenza inclusa nell'assicurazione mentre altri aggiungono altri costi per il carro attrezzi. Parliamo della focus mk 2 e 2.5 con motore (nel mio caso) 1.6 tdci 90cv anno 2009. Inutile specificare gasolio.
In tutti i casi si finisce alla ford o dal meccanico per smontaggio serbatoio e pompa per la pulizia e filtro nuovo, circa €250 in meno.
Il problema è che purtroppo se prima capitava dopo diversi anni ora capita dopo diversi mesi. Certo ci sono le temperature alte che agevolano la proliferazione, il gasolio sempre piú bio, sempre piú costoso e per correlazione sempre piú sporco, gli anni di lockdown con le macchine ferme ecc. Il punto è questo:
Posto che non abbiamo botola accesso al serbatoio dietro sedile px e che lo smontaggio non è proprio facile... cosa si può fare per risolvere il problema senza tornare in officina ogni 6 mesi? Cosa permette di allungare i tempi prima di tornare sulla pulizia?
Vorrei gentilmente qualche punto di vista, qualche idea, qualche esperienza non solo nella prevenziona ma anche su una possibile cura fatta nel garage di casa. Alcune idee mi sono passate per testa: di sicuro il cambio del filtro che risulta molto semplice e permette di risparmiare almeno una 50ina di euro, si va piú tranquilli peró alla fine morchie e alghe gelatinose del serbatoio ripassano nel filtro, senza contare che il prefiltro della pompa in questo momento è sicuramente semi otturato. A proposito di questo non saprei come muovermi, ho letto di piccole percentuali di acetone per "agevolare" ed emulsionare. Da qualche parte ho sentito parlare di soffiare con un compressore nel tubo che va alla pompa per liberarlo un po'... ma non so se è fattibile.

Aspetto con grazia suggerimenti ed esperienza da parte vostra.
Grazie a tutti

Online Maya

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Gen 2004
  • Post: 2797
  • Età: 47
  • Località: Valeggio sul Mincio (VR)
  • Federico
  • Auto: Fiesta
  • Motore: 1.5 TDCi
  • Anno: 2016
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Business
  • Colore: Race Red
Ciao, guarda quello che posso dirti è che per motivi miei ho deciso, ancora tempo fa, di crearmi la botola per accedere al serbatoio sulla Fiesta.
Motivi miei che non sono segreti di stato:
- avere la possibilità di buttare l'occhio sul fondo del serbatoio (fino ad oggi morchie o schifezze varie pari a zero)
- poter usare una pompa esterna per far circolare il prodotto per la pulizia dell'impianto di iniezione (sulla Fiesta che possiedo ora non posso usare il metodo "tunisino" [LINK] come feci con la Focus II, perché nel serbatoio c'è la pompa elettrica)
- sostituire agevolmente la pompa nel serbatoio nel caso servisse

Sicuramente se l'auto la usi poco, se nella tua zona il diesel è sporco ecc... avresti la necessità pure tu di fare un lavoro del genere. Lo so: prima di decidermi a tagliare la lamiera ci ho pensato mille volte, ma alla fine ho deciso così. Metodi alternativi, se non tirare giù il serbatoio tutte le volte, non ne vedo. Se soffi aria col compressore, è vero che se le tubazioni sono sporche si liberano, ma è vero anche che la schifezza poi viene nuovamente risucchiata. Il filtro poverino fa quello che può. Non essendoci la pompa di mandata nel serbatoio che spinge il carburante - pulito o sporco che sia - verso il filtro, è la sola depressione data dalla pompa bassa pressione meccanica nel motore che "succhia" il gasolio.
Le mie Ford:
Focus Mk1.5 1.8 TDCi 115CV SW
Focus Mk2 1.6 TDCi 90CV SW
Focus Mk2 1.6 TDCi 90CV 5P
Fiesta Mk7.5 1.5 TDCi 75CV mod >> 95CV

Offline Scaurato

  • New Entry
  • In Idaf da: Lug 2018
  • Post: 4
  • Auto: Focus II
  • Motore: 1.6 tdci 90cv
  • Anno: 2008
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 50.000 - 100.000
Grazie Maya
Ne approfitto dell'esperienza diretta per chiederti della botola di accesso autocostruita. Non è un lavoro certamente della mia portata ma non è detto che non succederà.
Che attrezzatura hai usato per creare il foro? E per la questione odori nell'abitacolo hai avuto qualche problema ?

Online Maya

  • Super Fordista
  • *****
  • In Idaf da: Gen 2004
  • Post: 2797
  • Età: 47
  • Località: Valeggio sul Mincio (VR)
  • Federico
  • Auto: Fiesta
  • Motore: 1.5 TDCi
  • Anno: 2016
  • Alimentazione: Diesel
  • Km: 150.000 - 200.000
  • Allestimento: Business
  • Colore: Race Red
Ciao,
per creare la botola ho usato una roditrice acquistata al Bricoman. Nel mio caso, trovare la posizione esatta da dove partire con il taglio è stato facile, in quanto ho usato il foro da dove passa il cablaggio.
Ti metto il link alla pagina dove avevo pubblicato anche le foto

http://www.idaf.it/index.php?topic=62640.msg726008#msg726008

Una cosa che non avevo detto:
dopo aver realizzato con una lamiera la chiusura del foro, ho usato del "paraspifferi" adesivo - quello che si usa negli infissi delle finestre - per creare una sorta di sigillatura.
In questo modo l'umidità, lo sporco ed eventuali odori non entrano nell'abitacolo.
« Ultima modifica: 15 Giugno 2022, 14:02:35 da Maya »
Le mie Ford:
Focus Mk1.5 1.8 TDCi 115CV SW
Focus Mk2 1.6 TDCi 90CV SW
Focus Mk2 1.6 TDCi 90CV 5P
Fiesta Mk7.5 1.5 TDCi 75CV mod >> 95CV