Guide e Consigli > Non RiFarlo

Il mito dei meccanici furbetti

(1/6) > >>

bartolimoses:
Sono ovviamente di parte ma tengo comunque a parlarvi un po' dei retroscena che vi sono all' interno Delle officine.

Intanto parliamo dei costi,tralasciamo quelli di attrezzature come chiavi,ponti e carrelli,vediamo solo quelli della diagnosi.
Ogni meccatronico per essere tale deve avere almeno 2 strumenti di diagnosi con almeno un oscilloscopio, esempio il kts della Bosch solo l interfaccia costa più di 3000 euro,se poi vuoi acquistare il PC dedicato sono altrettanti. Poi al costo della parte hardware c'è il software di diagnosi che per Bosch se stiamo su un abbonamento medio circa circa 2000 all' anno. Poi ci sono le banche dati,un officina professionale necessità di una o 2 banche dati. Questi sono strumenti che occorrono per dare un servizio di un certo spessore.

Inoltre ci sono i costi del personale,se vi servite presso un officina strutturata nella manodopera ci sono anche i costi dei meccanici e degli impiegati.

Nella mia zona per offrire un servizio professionale un meccanico difficilmente vi potrà chiedere meno di 40 ero l ora.

Vediamo i materiali, di olio ve ne sono molti tipi da quelli più scarsi, ai più costosi che vanno fino a 15 euro il litro. Filtri bè un conto è un filtro della Bosch mente un altro è un wix o un filtro della Bosch della serie economica

Un meccanico serio cerca sempre di stare sul tempario,capiteranno Delle volte dove magari impiegherà qualche minuto in meno ma fidatevi che sono molte di più quelle dove si impiega più tempo.

I meccanici disonesti non sono così tanti come si crede,vero ci sono quelli che si fanno pagare le cose che poi non mettono ma non sono molti come credere voi.

Batterie e gomme sono 2 settori molto difficili su cui lavorare,nella attività dove lavoro, ad esempio, sono inquadrati come servizi perché vengono svolti non tanto per il guadagno ma per poter essere punto di riferimento unico per il cliente.

Faccio un esempio proprio sulle batterie... Nella nostra zona c'è un carrefour che vende batterie Bosch serie nera (per capire la serie economica) il nostro listino è con il montaggio circa il 20% più caro e sono batterie serie argento. Per noi è esattamente non guadagnarci nulla, se poi il cliente fra 6 mesi torna noi sostituiamo la batteria,il nostro fornitore ce ne fornisce un altra (la manodopera è a nostro carico) se il cliente torna dopo 1 anno e un mese la batteria la cambiamo a nostre spese perché a noi viene fornito un anno mentre al cliente privato ne forniamo 2....

Ho scritto questo post dopo aver letto che per sostituire olio e filtro olio con 90 euro un meccanico ci ha guadagnato una cifra esagerata... Bè se il vostro meccanico di fiducia vi ha installato olio,filtro olio, di qualità non vi ha chiesto molto,ma un prezzo molto onesto.

Se la finta officina dentro uno stanzone vi fa lo stesso lavoro per quella cifra,magari fatto in nero,senza pagarci tasse sopra,senza smaltire in maniera corretta l olio ed il filtro, lui vi ha chiesto molto e voi avete contribuito ad alimentare una situazione all'italiana che danneggi chi invece cerca di lavorare in maniera pulita.

Un meccanico onesto lo si può già individuare dalla ricevuta fiscale,se vengono riportati i codici dei ricambi e il tempo per ogni operazione. Io inoltre sconsiglio di soffiare il filtro dell'aria perché si danneggia,permettendo a polveri di passare. Al massimo può essere scrollato

Inviato dal mio PRO 5 utilizzando Tapatalk

Sbano:
Quoto ogni parola del collega!

E nel mio caso, molto spesso devo fare degli sconti pazzeschi (ergo, guadagno inesistente) perché imposti dalla casa.

Ah se mamma FIAT sapesse quante bestemmie ..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

valy71:
 e quindi ?

Sbano:
E quindi cosa?!?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

alex5230:
Concordo per quanto l'evitare come la peste le finte officine e associati ammiocugino che fanno questi lavori in modo molto economico, danneggiano solo l'ambiente, l'economia e molto probabilmente la vostra stessa auto. Da un'altra parte però voglio porvi i miei dubbi riguardo una situazione che sicuramente voi professionisti potrete chiarirmi... Io personalmente sulla mia Fiesta faccio da solo tutta la manutenzione, compreso il cambio olio di cui si parlava. Il 1.25 Duratec benzina usa circa 3.75 litri di olio 5W-30 (Manuale officina Haynes). Io, privato che non scarico IVA prendo il Castrol EDGE Professional 5W-30 in media a 9€ circa al litro (dipende dalle variazioni di + o - 50cent/litro di amazon) con un totale di circa 34€. Altri 10€ per il filtro olio BOSCH di media gamma e lo smaltimento olio esausto raccolto in apposito contenitore gratis tramite il centro di raccolta comunale. Arrotondando arriviamo a 45€ per un lavoro di circa un'ora e trenta fatto con molta calma la domenica mattina. Quando ho chiesto in due officine autorizzate locali il prezzo preventivato per questo stesso lavoro è stato proprio 90€. Ipotizziamo in modo grossolano che l'officina spenda in materiali quanto spendo io (immagino sarà meno per via dell' IVA e dei prezzi praticati ai professionisti) ossia 45€ e ci mettano anche loro 1 ora comoda. Quindi facendo i calcoli 90-45= 45€ di guadagno per un'ora di lavoro. Per i miei gusti troppo, ma solo perché posso farlo da solo, chi non è in grado è giusto che paghi il tempo di un professionista. Ad ogni modo non è questo il punto, bensì quello che mi ha mandato in confusione è stato il prezzo che è stato preventivato nelle stesse due officine per un'altra auto totalmente diversa, una Mondeo 2.0 gasolio, che usa ben 6,45 litri di olio 5W-30... mi hanno chiesto gli stessi 90€ della Fiesta 1.25 benzina. Quindi ci guadagnano meno sulle auto grosse e di più sulle piccole o usano semplicemente materiali di qualità inferiore sulle grosse cilindrate?

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa