Cinghia pompa olio ecoboost 1.0 125 cv

Aperto da Andrwea, 15 Agosto 2023, 18:03:20

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questa discussione.

Andrwea

Ciao, ho sentito dire a parecchie persone che la cinghia a bagno d'olio che muove la pompa olio si rovina prima del previsto e che va sostituita prima. Avete notizie a riguardo?
Ford Focus mk4 2020 1.0 ecoboost 125 cv. St line

Maya

Ciao, diciamo che bisogna starci molto attenti.
Io non ho esperienza in merito ma leggendo qua e là c'è chi ha già rotto il motore e chi facendo la normale manutenzione macina km senza problemi.
Su YouTube ci sono alcuni video di motori che vengono aperti e in coppa si trovano pezzi di cinghia di distribuzione o della cinghia che muove la pompa olio, e questo fa sicuramente pensare.
Nessuno dice però come sono stati mantenuti questi motori.
Sicuramente non si può trattarli come un motore della Panda dove anche se ci butti l'olio d'oliva va avanti lo stesso.
A mio avviso il limite massimo per il cambio olio non può essere superiore a 15000km, l'olio dev'essere quello originale e sconsiglio l'uso di additivi.
Poi, sempre secondo me, quando si fa il cambio olio bisognerebbe fare passare il fluido attraverso della carta assorbente o anche semplicemente un panno in cotone (una vecchia t-shirt ad esempio) per poi aver la possibilità di controllare la presenza di eventuali pezzettini di gomma, segno inequivocabile che qualcosa sta cedendo. Ma questa pratica non la effettua nessuno e penso sarebbe davvero così semplice evitare certi problemi. Andrebbe guardato attentamente anche il filtro dell'olio e fermata immediatamente l'auto nel caso ci fossero residui perché il pescante sarà già pieno di materiale e la lubrificazione magari compromessa (come saranno ridotti i cuscinetti?).
Quindi la manutenzione dev'essere veramente molto attenta, non basta cambiare l'olio e i filtri ma bisogna osservare ogni piccolo segno di usura per evitare il peggio.

Le mie Ford:
Focus Mk1.5 1.8 TDCi 115CV SW
Focus Mk2 1.6 TDCi 90CV SW
Focus Mk2 1.6 TDCi 90CV 5P
Fiesta Mk7.5 1.5 TDCi 75CV mod >> 95CV

Scugnizzo

Ciao a tutti, mi aggancio a questa discussione per chiedere a Maya se quando sconsiglia l'uso di additivi si riferisce agli additivi da aggiungere all'olio o a quelli da aggiungere al carburante e per parlarvi della mia disavventura.
La mia B-Max 1.0 Ecoboost 100cv ha 8 anni e circa 89 mila km all'attivo e quest'anno mi ha giocato un brutto scherzetto.
In pratica la pescante dell'olio si è intasata a causa di residui di gomma rilasciati dalla cinghia di distribuzione e mi ha lasciato in autostrada il 30 dicembre  :icon_cry:
Costo della riparazione 1400 euro ma aldilà di questo mi domando come sia possibile che avvenga ciò se la sostituzione della cinghia di distribuzione è prevista dalla Ford dopo 10 anni o 240mila km (così mi hanno detto in officina) Preciso che ho tagliandato l'auto regolarmente ogni anno dopo mediamente 10 mila km.

Ho scritto alla Ford e non si sono degnati di rispondermi pertanto credo che aprirò una nuova discussione per capire se è un problema ricorrente o se sono semplicemente sfigato io e nel primo caso proporre una azione massiva di reclamo verso la Ford per le informazioni mendaci in merito al chilometraggio ed hai tempi previsti per questo tipo di manutenzione.

Grazie.

Maya

Ciao, mi riferivo ad additivi per l'olio motore.
Nel senso, che già su quei motori bisogna usare un olio che è quasi acqua minerale (0W20 specifico) ed i casi come il tuo purtroppo accadono, se poi ci si aggiunge anche un additivo, non si può sapere che effetti possa avere sulla gomma della cinghia. Quindi meglio evitare.
Benché l'idea di fare scorrere la cinghia nell'olio sia migliorativa sotto il punto di vista ingegneristico, a livello pratico ciò comporta a dei cambi cinghia ravvicinati. Impossibile raggiungere i 10 anni. A mio avviso Ford dovrebbe rivedere la tabella dei tempi/km o prendersi la responsabilità di sostituire i motori che si guastano anticipatamente per quel motivo (la vedo dura). Probabilmente avrebbe più senso sostituire la cinghia ogni 4/5 anni o 50000km.
Altrimenti Ford dovrebbe prevedere un kit di aggiornamento per passare alla catena. Ma so che pure i Puretech di Citroen e Peugeot hanno avuto rogne con le catene su quel motore...
Le mie Ford:
Focus Mk1.5 1.8 TDCi 115CV SW
Focus Mk2 1.6 TDCi 90CV SW
Focus Mk2 1.6 TDCi 90CV 5P
Fiesta Mk7.5 1.5 TDCi 75CV mod >> 95CV

Scugnizzo

Ciao, grazie per la delucidazione sull'additivo.
E' proprio perchè è impossibile arrivare a 10 anni (o 240 mila km) come dice la Ford che mi sono arrabbiato, cerco di tenere la mia B-Max sempre nel migliore dei modi e poi mi vedo abbandonato per strada prima del tempo. Mai avrei immaginato che mi sarebbe potuta accadere una cosa del genere, sotto quel punto di vista ero tranquillo e se penso che ho rischiato di spaccare tutto (il meccanico mi ha detto che la cinghia stava messa molto male) mi girano ancora di più le scatole  :censored:
Ford dovrebbe assumersene la responsabilità, anche perchè il cambio cinghia su quei motori non è un giochino da niente, parliamo mediamente di 1400€ per la sostituzione.
Personalmente dubito che aggiornino le tabelle dei tempi/km perchè chi vuoi che compri un'auto sapendo che dopo 4/5 anni o 50mila km deve già affrontare una spesa importante come quella?
A me con questa B-Max, che come vi dicevo non uso moltissimo perchè ci faccio circa 10k km l'anno, appena scaduta l'estensione della garanzia mi si è rotto l'abs, poi i comandi al volante, poi la distribuzione ed ora ho il pulsante per il getto lavavetri che funziona una volta su 10 (chissà quanto mi costerà farlo riparare). La vecchia Fiesta, anch'essa regolarmente tagliandata, non mi diede mai un problema e la cambiai solo perchè dopo 17 anni iniziava a cedere e mi si spezzò un braccetto partendo da fermo.....aaaa mi manca la mia FoFi  :icon_cool:

Ad ogni modo sto pensando di proporre una class action per le informazioni mendaci sul cambio distribuzione, tempo permettendo chiederò agli admin se me lo consentono.

Pepy67

Domando ??? possibile che una distribuzione con cambio cinghia in gomma possa costare 1400€ in normale manutenzione ??? a me sembra troppo !!!
Non darsi mai per "VINTI"😉

Vieni a trovarci su Facebook "Ford Planet Italia"

Scugnizzo

Citazione di: Pepy67 il 04 Febbraio 2024, 16:26:48
Domando ??? possibile che una distribuzione con cambio cinghia in gomma possa costare 1400€ in normale manutenzione ??? a me sembra troppo !!!

Il costo è perlopiù di manodopera in quanto, mi diceva il meccanico li in Ford, per poterla raggiungere e sostituire devono smontare un sacco di componenti.

Pepy67

#7
Maya trovo che la tua analisi sia perfetta non mi resta che sperare che il vecchio proprietario abbia seguito le regole ...!!!
Non darsi mai per "VINTI"😉

Vieni a trovarci su Facebook "Ford Planet Italia"

Scricciolo94

#8
Io utilizzo l'E.T. e Protector Racing della Sintoflon. Ho chiesto chiarimenti direttamente a loro per la cinghia dell'olio e mi è stato detto che l'E.T. non contenendo solventi aggressivi non ha alcuna controindicazione per la cinghia a bagno d'olio. A differenza dei "rapidflush" infatti, secondo le istruzioni l'E.T. va messo prima del tagliando e con l'auto bisogna camminarci per almeno 100km, volendo si può mettere anche uno/due giorni prima. Sempre a detta loro questi trattamenti prevengono appunto l'usura oltre che della cinghia, anche di tutto il motore.

Questa è stata la loro risposta alla mia domanda:
"..... il problema delle cinghie in bagno d'olio che si sbriciolano e rovinano é noto anche alle case costruttrici. Crea oltretutto molti imbrattamenti al circuito di lubrificazione il quale appunto necessita di più frequenti pulizie. Quindi ET ti può aiutare molto per limitare questo fenomeno, così come Protector aiuta a rallentare il degrado."

Pepy67

Può essere un aiuto si l'additivo , in certi casi , ma il vero problema dello sgretolamento delle parti in gomma delle cinghie in bagno d'olio credo siano i trafilamenti di benzina incombusta che passano attraverso le fasce dei pistoni che nella fase di raffreddamento si ritraggono (a caldo si dilatano) dopo l'arresto del motore ,questi si depositano in coppa e con il tempo la benzina corrode la gomma della/e cinghie...
Non darsi mai per "VINTI"😉

Vieni a trovarci su Facebook "Ford Planet Italia"

lbastelli

Ciao a tutti, Comunque non capisco...la cinghia a bagno olio della pompa dell'olio (NON quella di distribuzione) crea danno? Grazie
La Forza è in Me

Maya

Ciao, non ho dati oggettivi per rispondere ma visto che la cinghia della pompa olio è corta, a logica mi viene da pensare che essa sia meno sottoposta ad usura e a creare morchia, rispetto alla cinghia distribuzione.
Le mie Ford:
Focus Mk1.5 1.8 TDCi 115CV SW
Focus Mk2 1.6 TDCi 90CV SW
Focus Mk2 1.6 TDCi 90CV 5P
Fiesta Mk7.5 1.5 TDCi 75CV mod >> 95CV

Marelisa

#12
La mia Ecosport mi ha abbandonata sull'autostrada a colpa della cinghia con soltanto 50.000 km. Motore irrecuperabile, mi hanno chiesto 10.000 euro per un nuovo. Sono davvero scioccata.

lbastelli

Citazione di: Marelisa il 29 Marzo 2024, 14:52:58La mia Ecosport mi ha abbandonata sull'autostrada a colpa della cinghia con soltanto 50.000 km. Motore irrecuperabile, mi hanno chiesto 10.000 euro per un nuovo. Sono davvero scioccata.
Ciao, La Cinghia era quella della Distribuzione ??? Grazie
La Forza è in Me

Cristiano Ceroni

Anche a noi è successo stessa cosa ecopsort di nemmeno 3 anni e 74000km. Per sistemare chiesto 8200€ e non hanno voluto farla passare in garanzia.

🡱 🡳